UE raggiunge un accordo sul regolamento sui wallet Unhosted

UE
Fonte: AdobeStock / rarrarorro

 

Il Parlamento europeo e il Consiglio dell'Unione europea hanno raggiunto un accordo provvisorio sul regolamento sul trasferimento di fondi (TFR), che garantisce la tracciabilità dei trasferimenti di criptovalute e il blocco delle transazioni ritenute sospette, aprendo potenzialmente la strada a una più severa applicazione da parte del Unione europea.

UE: Il disegno di legge estende la supervisione sui wallet unhosted

Il disegno di legge estende la supervisione di Bruxelles sui cosiddetti "wallet unhosted", o semplicemente wallet regolari controllati dai loro proprietari, in quella che molti rappresentanti del settore chiamano una misura dannosa che potrebbe ostacolare lo sviluppo del settore in Europa.

Il Parlamento europeo ha affermato in una dichiarazione che,

“L'accordo estende la cosiddetta 'travel rule', già esistente nella finanza tradizionale, per coprire i trasferimenti in criptovalute. Questa regola richiede che le informazioni sulla fonte dell'asset e sul suo beneficiario viaggino con la transazione e siano archiviate su entrambi i lati del trasferimento.

Inoltre, la dichiarazione rileva che,

"I fornitori di servizi di criptovalute (CASP) saranno obbligati a fornire queste informazioni alle autorità competenti se viene condotta un'indagine sul riciclaggio di denaro e sul finanziamento del terrorismo".

I negoziatori di entrambe le istituzioni hanno convenuto che l'istituzione di un registro pubblico per i CASP non conformi e non vigilati, con il quale i CASP con sede nell'UE non sarebbero autorizzati a effettuare scambi, sarà trattata nel regolamento sui mercati dei crypto-asset (MiCA) attualmente in fase di negoziazione.

Regolamento sui wallet unhosted

Per i cosiddetti 'wallet unhosted', l'accordo prevede che, se un cliente riceve o invia più di 1.000 EUR (1.044 USD) da tale wallet, sarà richiesto al CASP di riferimento di verificare se il wallet è effettivamente posseduto o controllato dal cliente coinvolto.

"Le regole non si applicano ai trasferimenti da persona a persona condotti senza un fornitore, come le piattaforme di trading di bitcoin, o tra fornitori che agiscono per proprio conto", secondo la dichiarazione.

Gli osservatori del settore sono preoccupati per il potenziale impatto del regolamento sul settore delle criptovalute. Tuttavia, Patrick Hansen, Head of Strategy and Business Development di Unstoppable Finance, sostiene che, in base alla proposta, "non ci sarà una verifica obbligatoria" per "la maggior parte dei trasferimenti da/verso i wallet" e per questo motivo "la domanda ("verifica del wallet unhosted") da parte del Parlamento Ue è stata piuttosto indebolita”.

Nell'ambito del complesso processo legislativo dell'UE, le discussioni tripartite informali, note anche come triloghi, possono concludersi con accordi provvisori sul progetto di legge da parte delle istituzioni europee. Questi accordi sono informali e successivamente necessitano di essere formalmente approvati da ciascuna delle tre istituzioni: il Parlamento, il Consiglio e la Commissione Europea.

L'ultimo sviluppo arriva poco dopo che l'UE ha presentato i piani per creare un'autorità antiriciclaggio (AMLA) dedicata. Secondo la proposta del Consiglio, l'autorità deve essere abilitata a vigilare direttamente su determinati tipi di istituti di credito e finanziari. Questi includeranno i fornitori di servizi di criptovalute "se sono considerati rischiosi".

____

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

___
 

Per saperne di più:
- UE: avvio dei negoziati sul regolamento dei wallet unhosted
- Commissione EU approva regolamento dei wallet Unhosted
- EU Institutions to Continue MiCA Discussions Without Bitcoin Mining Ban Proposal
- BCE preoccupata per crypto e DeFi
- Spanish Government Wants Crypto Holders to Report their Transactions & Holdings from 2023
- French Lawmaker Releases New Report to Push for Crypto Legislation