Stablecoin DEI per il terzo giorno al di sotto del dollaro

Stablecoin DEI
Fonte: AdobeStock / Voyagerix

 

DEI, una stablecoin ibrida algoritmica del protocollo di finanza decentralizzata (DeFi) DEUS Finance, non è riuscita a ripristinare il Peg (l'ancoraggio) previsto e attualmente viene scambiata per il terzo giorno a meno di un dollaro.

La stablecoin ha perso per la prima volta il suo Peg sul dollaro domenica, dopo che un'ondata di incertezza provocata dal crollo della stablecoin decentralizzata UST di Terra ha portato i trader a scambiare i loro token DEI con la moneta USD coin (USDC) nel mezzo di una scarsa liquidità sugli exchange decentralizzati.

Lunedì DEI è crollato fino a 0,525239 dollari USA, ma da allora è riuscito a ridurre leggermente le perdite. Alle 8:15 UTC di mercoledì mattina, la moneta è scambiata a 0,606 dollari, con un calo di circa il 40% rispetto al valore di riferimento di 1 dollaro.

Prezzo della stablecoin DEI su 7 giorni

Stablecoin DEI
Grafico del prezzo DEI su 7 giorni. Fonte: coingecko.com

Sebbene DEI assomigli per molti aspetti a UST di Terra, la stablecoin è fondamentalmente diversa in quanto è collateralizzata.

Deus Finance sostiene la stablecoin con un paniere di token, tra cui il suo token di governance nativo DEUS e altre stablecoin. I token DEUS costituiscono il 10% della riserva, mentre le altre stablecoin rappresentano il restante 90%.

È possibile coniare 1 DEI depositando un collaterale del valore di 1 USD. Il collaterale può essere costituito da USDC, dal token nativo di Fantom FTM, dalla stablecoin DAI di MakerDAO, da wrapped bitcoin (WBTC) o da una combinazione di DEUS e USDC. Il rapporto di garanzia tra USDC e token nativo DEUS è dell'80%.

Come Terra, DEUS Finance cerca di mantenere il suo obiettivo di ancoraggio al dollaro utilizzando un meccanismo di "mint-and-burn" tra DEUS e DEI.

Due fattori sembrano aver contribuito a far sì che il progetto abbia problemi di liquidità.

In primo luogo, Deus Finance è stata recentemente vittima di due attacchi di flash loan, perdendo più di 13 milioni di dollari. Inoltre, il token nativo del progetto, DEUS, ha subito un forte calo negli ultimi tempi. La moneta è scesa di oltre il 60% nell'ultima settimana e attualmente viene scambiata a 221,5 dollari, secondo CoinGecko.

Questi due fattori hanno portato al declino del valore del collaterale DEI, facendo scendere il rapporto di garanzia al 43%, secondo i dati di DEUS Finance.

Nel frattempo, domenica il progetto ha annunciato di voler ripristinare il peg utilizzando un "programma di buoni del tesoro" che incentiverebbe gli utenti a depositare il collaterale e, a sua volta, a guadagnare un interesse fisso.

"Il nostro team sta lavorando 24 ore su 24 per ripristinare il peg di DEI. Le misure di mitigazione sono state implementate immediatamente e si stanno sviluppando soluzioni per la stabilità a lungo termine", ha dichiarato lunedì il progetto. "Seguiranno ulteriori aggiornamenti".

Tuttavia, il team non ha ancora fornito aggiornamenti, mentre la stablecoin continua ad essere scambiata molto al di sotto del suo peg sul dollaro.

Cryptonews.com ha contattato Deus Finance per un commento.

_______

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

_______

Per saperne di più: 
- Deus DAO attaccato di nuovo, perde più di USD 13M nell'hack
- DEUS Finance Said It's Working to Restore Dollar Peg for DEI
- DEI Depegs
- Corea del Sud: iniziano le indagini su Terra
-  Luna Foundation promette un risarcimento agli utenti UST