Primo ordine restrittivo notificato tramite NFT

NFT
Fonte: Adobe/Vitezslav Vylicil

 

In quello che potrebbe rappresentare uno sviluppo legale fondamentale per l'industria delle criptovalute, lo studio legale statunitense Holland & Knight ha notificato un'ingiunzione temporanea pre-processuale sotto forma di token non fungibile (NFT), agendo in una causa legale che coinvolge il suo cliente, l'exchange di criptovalute LCX.

Primo ordine restrittivo notificato tramite NFT

Secondo l'exchange per la "prima volta nella storia", "un ordine restrittivo temporaneo (TRO) a un imputato è stato notificato tramite NFT".

Secondo l'exchange,

"Questo metodo innovativo per servire un imputato anonimo è stato approvato dalla Corte Suprema di New York ed è un esempio di come l'innovazione possa fornire legittimità e trasparenza a un mercato che alcuni ritengono ingovernabile".

Allo stesso modo, Monty Metzger, CEO e fondatore di LCX, ha twittato che l'ordinanza del tribunale "segna una pietra miliare storica per l'industria blockchain e crypto, come segno di maturità e nuova trasparenza".

In una dichiarazione, Holland & Knight ha affermato che la citazione NFT è stata creata e trasmessa all'imputato dal team di recupero degli asset dello studio legale. Lo chiamavano "token di servizio" o "NFT di servizio".

LCX ha affermato che il processo on-chain può essere trovato sulla blockchain di Ethereum (ETH).

La causa legale riguarda un hack all'exchange avvenuto a gennaio. LCX ha affermato in una dichiarazione che il furto ha spazzato via quasi 8 milioni di dollari di criptovalute, ma circa il 60% dei fondi rubati è stato congelato. L'attacco ha preso di mira uno degli hot wallet dell'exchange.

Secondo la dichiarazione, "tutti gli altri hot wallet LCX e i dati riservati dei clienti non sono stati interessati e non sono stati coinvolti in questo incidente di sicurezza".

Le forze dell'ordine di Stati Uniti, Liechtenstein, Irlanda e Spagna, che hanno partecipato a un'indagine internazionale, hanno rintracciato i fondi riciclati attraverso il mixer crypto Tornado Cash e identificato i wallet degli hacker coinvolti.

Inoltre ha affermato che alcuni 500 ETH sono stati congelati in base a un'ingiunzione del tribunale del Liechtenstein notificata dalle forze dell'ordine in Irlanda a Coinbase Europe, e altri 1,3 milioni di USDC sono stati congelati dal Center Consortium sulla base di un'ingiunzione del tribunale statunitense ottenuta dalla Corte Suprema di New York.

____

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

_______
 

Per saperne di più:
- The Blame Game Begins as Bored Apes Co-Founder Criticized for Blaming Discord Following Another NFT Exploit
- Ex capo di OpenSea arrestato per insider trading di NFT
- Edificio di New York in vendita come NFT
- DeFi e NFT possono essere alimentati da Lightning Network?
- NFT Ticketing
- GameStop punta sul marketplace NFT mentre aumenta la perdita