20 maggio 2021 · 6 min read

Crollo improvviso: gli scommettitori cripto sovraindebitati lo hanno fatto di nuovo

Il crollo improvviso di mercoledì nel mercato delle criptovalute  è stato pesantemente esasperato da liquidazioni e leva finanziaria - e ha sfatato alcune narrative lungo la strada.

Fonte: Adobe/Romolo Tavani

Ieri, secondo i dati di Bybt.com, sono stati liquidati quasi 9 miliardi di dollari di posizioni di trading (circa 800.000 in totale) nel mercato dei derivati cripto. Quasi 4 miliardi di USD di questi erano posizioni di trading in bitcoin (BTC). I trader di Ethereum (ETH) hanno perso oltre 2,3 miliardi di dollari.

Vijay Ayyar, responsabile dello sviluppo aziendale presso l'exchange di criptovalute Luno, ha dichiarato a Bloomberg che ciò che "causa pullback così profondi è il sovraccarico del sistema, liquidazioni e fattori simili". Ha aggiunto che "il settore delle criptovalute è ancora un 'Wild West', più di qualsiasi altra classe di asset con i quali è possibile fare trading con una leva fino a 50-100 volte" e "quello che abbiamo visto è un grande reset dei finanziamenti tra i vari exchange causato dai trader con eccessiva leva finanziaria"

Liquidazioni totali:

Fonte: Bybt.com

Il trading con leva si riferisce al prestito di fondi in modo da poter assumere una posizione più grande di quella che potresti avere con i tuoi fondi esistenti in modo da poter potenzialmente generare un profitto più elevato. Tuttavia, mentre il trading con margine consente ai trader di amplificare i loro rendimenti, può anche portare a maggiori perdite e liquidazioni, motivo per cui i trader esperti tendono a consigliare ai nuovi arrivati di stare lontano dal trading con leva.

Secondo il partner di DeFi Alliance e fondatore di Coin Metrics, Jacob Franek, la leva finanziaria sulle criptovalute si presenta in molte forme ed è un pezzo fondamentale della struttura del mercato, quindi "è difficile ridurla a un singolo numero e misurare la leva complessiva".

Ha sottolineato che c'è più volatilità in una bull run e le persone dovrebbero probabilmente diminuire la loro leva finanziaria con il tempo, non aumentarla.

L'analista di criptovalute Willy Woo ha riferito che "è stato raggiunto un numero sufficiente di vendite spot per avviare la madre di tutte le liquidazioni. Abbiamo avuto [dal livello di 38.000 USD a quello di 30.000 USD] in pochi minuti una cascata di long liquidation in quanto ne veniva scaricata una dietro l'altra".

Secondo lui, la leva finanziaria ora è eliminata dal sistema, la capitolazione è stata completata e i flussi di scambio sono ora "fortemente rialzisti".

Ha aggiunto Woo che "la grande domanda che ho è se avremo un recupero più veloce a forma di V o un trend laterale di riaccumulo. In ogni caso, penso che considerata l'ondata di monete che sono state scaricate nelle ultime settimane occorrerà tempo affinchè vengano di nuovo accumulate ".

Alle 13:47 UTC, BTC viene scambiato a 41.804 USD e aumenta del 22% in un giorno, riducendo le sue perdite settimanali al 16%. ETH è balzato del 18%, a 2.914 USD. È sceso del 25% in una settimana.

Le narrazioni smascherate

Nel frattempo, un trader di criptovalute presso Alameda Research, Sam Trabucco, ha dato uno sguardo più approfondito a questo, indicando anche alcune narrazioni di lunga data che l'evento ha suggerito e sfatato. Qualunque sia la causa dell'incidente, le liquidazioni "sono state essenziali a rendere il calo più intenso".

Secondo lui, molti nuovi acquirenti sono diventati rialzisti molto tempo prima che BTC raggiungesse i 40.000 USD, il che significa che "c'erano MOLTE posizioni rialziste che hanno avuto la loro prima possibilità di essere liquidate". Inoltre, la narrativa secondo cui alcuni rally, in particolare quelli di ETH, erano a bassa leva finanziaria e regolati da vendite spot, quindi "più organici" (suggerendo che durante una recessione ci sarebbero state relativamente poche liquidazioni), si è rivelata "super sbagliata".

Sam Trabucco ha riferito che "questa narrativa si è dimostrata vera fondamentalmente zero volte negli ultimi 3 anni", basandosi sul fatto che tutto il volume è in derivati ​​o in punti in cui l'exchange consente la leva. Durante questo flash crash, BTC ancora una volta ha sofferto di meno, rispetto a molte altre criptovalute.

È stato anche "sconcertante" per il trader che qualcuno pensasse che il rally di ETH fosse dipeso da "tutte le istituzioni che acquistavano su Coinbase o qualcosa del genere".

Ci sono stati alcuni disaccordi, tuttavia, sull'uso dell'open interest (OI) come metrica, con alcuni, come il trader Alex Krüger, che lo hanno trovato "in gran parte irrilevante".

Il co-fondatore e Chief Operating Officer di CoinGecko, Bobby Ong, ha affermato di aver monitorato i tassi di finanziamento (una commissione pagata dai trader long o short) per verificare la leva finanziaria e che era stata "super alta" per molto tempo. Ha detto che "la festa è andata avanti alla ricerca di un innesco per slegarsi veramente e alla fine l'ha trovato con Elon e il FUD [paura, incertezza, dubbio] della Cina".

Tuttavia, Trabucco ha concluso che mosse come questa tendono a tornare "in modo super prevedibile" quando sono parzialmente guidate dalla liquidazione. Ciò che Alameda ha visto ripetutamente è che, quando queste mosse naturali vengono esacerbate dalle liquidazioni, nessuno in realtà voleva venderle così in basso, il che significa che "ogni volta che il mercato può raccogliere le sue garanzie, il mercato * dovrebbe * rimbalzare".

Inoltre, secondo Adam Back, CEO della società di tecnologia blockchain Blockstream, quando si tratta di leva finanziaria, è meglio "non farlo" e tenere invece i propri asset in un cold storage e con un costo medio in dollari. Ha detto Back che coloro che usano la leva finanziaria per divertimento, aumentano molto il rischio,  aggiungendo "fallo con un massimo del 10% (o meno). Non piazzare mai una leva finanziaria senza un limite di arresto o uno stop implicito dalla liquidazione di piccole posizioni. "

"Domande fondamentali"

Nel frattempo, secondo l'economista capo di Chainalysis Philip Gradwell, è necessario rispondere ad alcune domande serie, poiché il calo dei prezzi di questa settimana mostra che è necessario fare di più per mantenere l'investimento in arrivo.

Dato che le criptovalute sono maturate diventando un asset in cui le persone hanno fatto seri investimenti, queste vogliono risposte ad alcune domande difficili, molte delle quali sono state affrontate prima, comprese quelle sull'impatto ambientale, i casi d'uso, l'attività illecita e la regolamentazione. Ha detto Grandwell che "Elon Musk può chiaramente guidare la volatilità dei prezzi, ma il sell-off è abbastanza grande da dimostrare che altri acquirenti hanno preoccupazioni".

Sebbene l'attuale calo dei prezzi sia molto significativo - con altre quattro occasioni dall'inizio del 2017 in cui il prezzo di bitcoin è sceso di oltre il 25% in 7 giorni - i livelli dei prezzi sia per BTC che per ETH sono ancora storicamente alti.

Ha affermato Gladwell che "è improbabile che questa sia la fine della corsa al rialzo". "I prezzi sono storicamente alti e la posta in gioco è molto più alta rispetto ai cali dei prezzi del passato ". Dato che sono stati spesi 410 miliardi di dollari per acquisire le attuali partecipazioni in BTC, ci sono "seri incentivi per risolvere i problemi che le persone possono avere con le criptovalute e per investire in miglioramenti".

Inoltre ha aggiunto che per quanto riguarda l'attuale svendita, mentre le balene sembrano caute, i prezzi bassi potrebbero indurle a comprare durante il ribasso, piuttosto che vendere. Nel frattempo, gran parte delle vendite proviene da persone con asset già nell' exchange, ha detto, probabili investitori al dettaglio e liquidazioni.

____

Altre reazioni:

__

__

__

__

__

___

____

Per saperne di più: 
- Crypto Flash Crash: Recovery, Unavailable Exchanges & Tesla's 'Diamond Hands'
- Another Usual Bitcoin Crash? BTC Almost Tests USD 30K

- Weeks Of Sideways Trading Ahead as Bitcoin Newbies Panic Selling to Hodlers
- Fundstrat's Tom Lee Boosts Bitcoin Target 25% Despite Musk's Criticism
- Bitcoin May Double This Year Despite Energy Concerns - Pantera CEO

- Traders Rotate From Bitcoin To Alts, While JPMorgan Sees Ether As Overvalued
- If History Rhymes, ETH Might Hit USD 19K; Downside Risk Stronger Than BTC's