GALA cola a picco, ecco la migliore alternativa in presale

Marcello Bonti
| 3 min read

Il grafico di Gala Games (GALA) continua a disegnare una traiettoria discendente e nelle 24 ore il token perde oltre il 6%. Mentre i possessori si interrogano se sia il caso di vendere, gli altri si chiedono se includere GALA tra le crypto da comprare approfittando del calo dei prezzi.

Il movimento ribassista arriva mentre GALA tenta di violare la resistenza sul livello di 0,20$. Tentativo che segue il successo nel recuperare il supporto chiave a 0,013$.

A determinare la ripresa ha aiutato la notizia di una collaborazione tra Gala Games e Play Legacy, un nuovo progetto GameFi per il web3 incentrato sulla realizzazione del primo simulatore di gestione d’impresa in modalità Play-2-Earn.

Prevale però la cautela per via delle beghe legali tuttora in corso tra il CEO Eric Schiermeyer e il co-fondatore Wright Thurston.

Analisi del prezzo di GALA: Gala Games può rompere la resistenza storica o è ancora presto?


L’azione dei prezzi fatica a mantenere un andamento stabile e GALA al momento è scambiata a 0,1867$ in calo del 6,55% in 24 ore mentre in una settimana guadagna il 24,65%.

GALA nei giorni scorsi ha tentato di superare la resistenza a 0,020$, un livello significativo che ha fornito supporto a giugno e ha agito da resistenza alla fine di agosto.

Grafico GALA - Fonte TradingView

La 200DMA in progressiva discesa fa da ulteriore elemento di resistenza all’attuale azione dei prezzi, limitando ogni movimento verso l’alto.

Di conseguenza, anche l’RSI è alto e a 72,65 continua a mandare segnali di ipercomprato che fanno pensare a un possibile ritracciamento nel breve termine.

Mentre al contrario il MACD mantiene una divergenza rialzista minore a 0,00075.

In generale GALA mostra una certa vulnerabilità che non lascia ben sperare in un successo nel superare il test della resistenza mentre l’RSI segnala la necessità di ritracciamento.

GALA - Fonte TradingView

Da qui la situazione potrebbe deviare verso il successo, rompendo la resistenza a 0,20$ al rialzo sopra la 200DMA intorno a 0,236$.

Oppure, al ribasso GALA potrebbe scendere fino al supporto inferiore a 0,0179$.

Il rapporto rischio/rendimento di Gala Games si attesta quindi a 1,3 che rappresenta un’entrata ragionevole con un rendimento maggiore del rischio.

Gli investitori in cerca di proteggersi dal rischio di un forte ritracciamento possono considerare la prevendita di una nuova memecoin che veleggia verso l’obiettivo di 1 milione di dollari raccolti.

La prevendita di Meme Kombat supera 1 milione di dollari e prosegue spedita


Parliamo ora di Meme Kombat, un’iniziativa all’avanguardia che combina l’amore per le memecoin e i giochi vintage, grazie alla GambleFi in una piattaforma Web3 decentralizzata.

Ecco cosa rende Meme Kombat interessante e perché i potenziali investitori dovrebbero tenere d’occhio questa prevendita.

Meme Kombat propone un’arena dove si scontrano personaggi ispirati alle memecoin più famose che attirano le rispettive fazioni.

I giocatori possono scommettere sull’esito dei combattimenti e ottenere in cambio interessanti ricompense.

La Stagione 1 è già stata lanciata e si scontrano 11 distinti personaggi meme, mentre a dicembre sarà lanciata la Stagione 2.

Il risultato degli scontri è del tutto aleatorio e guidato da intelligenza artificiale, così la natura decentralizzata garantisce trasparenza e imprevedibilità dei risultati degli scontri.

Meme Kombat attira investimenti grazie allo staking


Meme Kombat punta molto sulla trasparenza del progetto e presto pubblicherà i risultati della verifica del suo smart contract.

Il fondatore e responsabile del progetto, Matt Whiteman è un personaggio noto in ambito crypto. Vanta un’esperienza ventennale e ricopre il ruolo di COO di North Technologies, trasferendo grande credibilità a Meme Kombat.

Considerando che molti progetti si nascondono dietro l’anonimato, il profilo accessibile di Whiteman e l’indirizzo fisico del progetto ad Amsterdam offrono un ulteriore livello di affidabilità.

migliori meme coin kombat

La tokenomic di Meme Kombat rappresenta un elemento interessante. In particolare la quantità di token riservata alle ricompense per lo staking è una forte attrattiva per gli investitori.

Il rendimento è del 112%, gli staker ottengono un interessante reddito passivo e possono usare i token per piazzare scommesse nell’arena.

Per incentivare la partecipazione della community, sono previste maggiorazioni sui guadagni per chi si impegna attivamente per la promozione della piattaforma.

Il settore della GambleFi è in piena espansione sulla scia del successo di progetti come Rollbit, e Meme Kombat sembra pronta a prendere parte a questo mercato redditizio grazie a un approccio innovativo.

Fondendo meme, giochi e blockchain, la piattaforma presenta una soluzione innovativa alla community crypto. Puoi seguire le novità del progetto sul canale Telegram ufficiale.

Chi intende diversificare il proprio portafoglio con un’offerta unica, può valutare le opportunità offerte da Meme Kombat, ora in prevendita sul sito ufficiale a 0,1667$. Tra un giorno, però, il prezzo aumenterà, meglio non perdere tempo.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Segui Cryptonews Italia sui canali social