09 dicembre 2020 · 1 min read

Più potere alle banche commerciali sul rublo digitale - Leader del settore

Le banche commerciali dovrebbero essere le custodi del rublo digitale: questo era il messaggio di un capo di un gruppo industriale russo di criptovalute e blockchain - mentre la Banca Centrale della nazione si prepara a lanciare un progetto pilota per la sua imminente valuta digitale.

fonte: Adobe/Aleksandra Sova

La Russia è solo una delle tante nazioni ora impegnate in una corsa frenetica per emettere una valuta digitale della banca centrale (CBDC). Dopo anni di discussioni su una cosiddetta "criptovaluta", la Banca Centrale si è ora impegnata a lanciare un progetto pilota il prossimo anno, che quasi certamente sarà seguito da un rapido e completo lancio nazionale.

Ma in un'intervista con l'agenzia di stampa Tass, Vladislav Martynov, il vicepresidente della Russian Association of Cryptocurrencies e Blockchain (RACIB), ha affermato che il quadro della Banca Centrale per il rublo digitale garantire "la massima funzionalità" agli "attori esistenti - vale a dire, le banche commerciali".

Martynov ha suggerito che dovrebbero essere le banche commerciali, piuttosto che la stessa Banca centrale, a essere responsabili del mantenimento e dell'hosting dei portafogli digitali dei rubli dei cittadini.

Ha dichiarato,

“Nello specifico, le banche commerciali dovrebbero essere responsabili dell'apertura e della manutenzione dei portafogli digitali dei loro clienti. In caso contrario, vi è un alto rischio di deflusso di denaro dalle banche commerciali ai conti della banca centrale. Ciò ridurrebbe la capacità delle banche di fare prestiti alle imprese. Li priverebbe delle loro principali [fonti di reddito]. Le piccole e medie imprese soffrirebbero senza l'opportunità di ricevere prestiti e il finanziamento che le aiuta a svilupparsi. "

E Martynov ha aggiunto che i progressi basati su criptovalute e blockchain potrebbero benissimo unirsi con i piani di valuta digitale emessi dalla Banca Centrale per aiutare le banche commerciali a esplorare nuove strade commerciali.

Ha affermato che alle banche commerciali dovrebbe essere concessa "la capacità di tokenizzare, cioè creare risorse finanziarie digitali per le loro attività legate al credito" - e utilizzare i token "per lo scopo previsto" e in particolare "nei contratti intelligenti".
___
Ulteriori informazioni:
Lawyer Warns Russian Crypto, Blockchain Exodus Has Already Begun
Banking Giant Sberbank May Launch Token, Digital Asset Trading Platform
Experts Divided on New Russian Crypto Regulations
Russian Ministry Wants to Jail Citizens Who Don’t Declare Bitcoin Earnings
Russian Central Bank Chided for ‘Deliberately Slowing Crypto Progress’