Gli esperti di finanza prevedono il prezzo di SHIB per l’inizio del 2024

Sauro Arceri
| 5 min read

Il mercato delle criptovalute ha iniziato la settimana con una tendenza al rialzo che ha interessato diverse criptovalute, tra cui Shiba Inu (SHIB).

La memecoin ha interrotto la sua striscia negativa con un modesto guadagno giornaliero, ma gli esperti di finanza hanno opinioni diverse circa l’andamento di prezzo di SHIB, previsto per l’inizio del 2024.

In particolare, il 14 ottobre due esperti di finanza: Andrew Lokenauth, fondatore di TheFinanceNewsletter.com e Krishna Rungta, fondatore di Guru99, hanno condiviso le loro opinioni professionali su Shiba Inu, nonché le loro intuizioni sui potenziali movimenti di prezzo all’inizio del nuovo anno

Andrew Lokenauth, fondatore di TheFinanceNewsletter.com


Parlando di Shiba Inu, Andrew Lokenauth ha affermato che si tratta di:

“Un asset puramente speculativo senza alcun valore o utilità sottostante, che manca di casi di utilizzo nel mondo reale al di là del trading e della speculazione”.

Ha anche criticato la “scarsa trasparenza e comunicazione” dei suoi sviluppatori, nonché “l’ecosistema limitato rispetto alle altre principali criptovalute”, che rendono l’asset “vulnerabile alla volatilità”.

Inoltre, l’investitore esperto ha sostenuto che Shiba Inu “compete con altre monete meme a tema canino”, tra cui la famosa Dogecoin (DOGE).

Tenendo presente questo, prevede che SHIB “probabilmente continuerà a diminuire” in assenza di catalizzatori importanti e di fronte alla tendenza ribassista del mercato che “sta divorando le attività speculative”.

Di conseguenza, Andrew Lokenauth ha fissato la sua previsione di prezzo di Shiba Inu a 0,000005 dollari all’inizio del 2024.

Krishna Rungta, fondatore di Guru99


Allo stesso tempo, Rungta ha notato che il lancio dell’attesissima blockchain di livello 2, Shibarium, non ha prodotto un effetto importante sul prezzo di Shiba Inu, aggiungendo che ciò illustra la natura complicata del mercato delle criptovalute in generale. Rungta ha affermato:

“Nel caso di SHIB, l’aggiornamento di Shibarium, sebbene molto atteso, non ha avuto l’impatto immediato sul prezzo che alcuni avevano sperato. Questo evidenzia la complessità dei mercati delle criptovalute, dove anche gli sviluppi significativi possono non portare a un’immediata impennata dei prezzi”.

Pur non offrendo una previsione di prezzo basata su numeri specifici, Rungta ha osservato i fattori chiave per il prezzo di Shiba Inu, compresi i fattori interni come i progressi di sviluppo del progetto e il tasso di adozione e quelli esterni, come i cambiamenti normativi, il sentimento del mercato e la performance complessiva del settore cripto più ampio.

Analisi del prezzo di SHIB


Al momento della stesura dell’articolo, SHIB passa di mano al prezzo di 0,00000707 dollari, il che rappresenta un aumento dello 0,46% nelle ultime 24 ore. La memecoin, però, rimane ancora in calo dello 0,54% negli ultimi sette giorni e del 5,3% negli ultimi 30 giorni, secondo i dati aggiornati al 16 ottobre.

Tutto considerato, SHIB potrebbe effettivamente non avere la forza di fare un recupero significativo a gennaio, ma gli algoritmi di intelligenza artificiale (AI) hanno suggerito che potrebbe comunque iniziare il prossimo anno con una nota rialzista, e al momento fissano la sua previsione di prezzo al 1° gennaio 2024 a 0,000007146.

Meme Kombat: come guadagnare con lo staking e con le scommesse crypto


In questo momento molto particolare per il mercato crypto, la piattaforma di Meme Kombat (MK) potrebbe rappresentare un’alternativa di investimento a SHIB più redditizia, in quanto combina le potenzialità di guadagno del gioco d’azzardo in criptovaluta con il reddito passivo dello staking.

Il gioco e le scommesse in criptovaluta sono entrambi settori in crescita, sia all’interno sia all’esterno dello spazio crypto. Inoltre, la tecnologia blockchain è in prima linea in questa espansione.

Meme Kombat sta ulteriormente innovando il settore facendo ampio uso dell’architettura Web3, il che ha permesso agli sviluppatori del progetto di creare una piattaforma sulla quale gli utenti possono scommettere in tutta sicurezza sull’esito di battaglie casuali tra i personaggi delle principali memecoin.

Si tratta quindi di un progetto innovativo che non ha rivali e che piacerà a tutti gli appassionati di meme, proprio perché integra i personaggi meme più popolari nel suo ecosistema di gioco. Che siate fan di Pepe, Dogecoin, Shiba Inu o altri, li troverete tutti rappresentati nella Meme Kombat Arena.

Il progetto è stato apprezzato anche per la sua grafica e le accattivanti illustrazioni, che danno un’idea dell’esperienza di gioco che ci si può aspettare.

A differenza delle memecoin puramente speculative, come Shiba Inu e Pepe, la piattaforma di Meme Kombat vi permette di ottenere un flusso di reddito passivo dai token MK grazie alla possibilità di metterli in staking.

Il meccanismo dello staking su Meme Kombat è fondamentale, perché sulle scommesse è possibile puntare soltanto i token che vengono messi in staking. Ma usare i token in staking per scommettere non è obbligatorio, e gli utenti della piattaforma possono anche limitarsi a ottenere un rendimento percentuale annuo (APY) del 112%.

Un rendimento così elevato è possibile perché il progetto ha destinato il 30% della fornitura di token MK alle ricompense per lo staking e per gli esiti delle scommesse. Gli acquirenti della prevendita possono scegliere di puntare immediatamente le loro monete e iniziare ad accumulare subito il reddito passivo APY.

Un’apposita dashboard, che verrà lanciata presto, fornirà informazioni in tempo reale sul numero di token messi nel pool di staking.

È possibile seguire i progressi di Meme Kombat su X (ex Twitter) e Telegram.

 

Meme Kombat premia i giocatori per il loro impegno sulla piattaforma, rendendo facili lo staking e le scommesse e offrendo l’opportunità di vincere premi di valore.

Coloro che hanno acquistato i token MK oggi, potranno iniziare a scommettere non appena sistema di battaglie sarà stato messo a punto, dopo che la prevendita sarà conclusa. Solo i token in staking possono essere utilizzati per piazzare le scommesse; quindi lo scopo è quello di incoraggiare l’impegno a lungo termine nel progetto.

Un altro vantaggio per gli scommettitori è che le ricompense vengono accumulate quotidianamente, in modo da aumentare i rendimenti.

Il token MK è attualmente disponibile in prevendita al prezzo unitario di 0,1667 dollari. Può essere acquistato con ETH, BNB o USDT (versioni ERC-20 e BEP-20); non aspettate troppo a lungo prima di approfittare di questa opportunità.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

 

Leggi anche:

Segui Cryptonews Italia sui canali social