18 ago 2021 · 3 min read

Aumento dell'adozione di criptovalute del 2.300% in due anni

Secondo un rapporto della società di analisi blockchain Chainalysis, l'adozione delle criptovalute alla fine del secondo trimestre 2021 è aumentata di oltre il 2.300%, rispetto al terzo trimestre del 2019 su base globale e di oltre l'881% nell'ultimo anno. Le variazioni mostrano l'adozione come un fenomeno globale, ma il rapporto afferma che la domanda più grande è quanto questo tasso di adozione continuerà sulle piattaforme esistenti, soprattutto rispetto a quelle nuove che stanno ancora emergendo.

criptovalute

Fonte: AdobeStock / adam121

Chainalysis afferma di aver utilizzato una metodologia che consente loro di classificare 154 paesi combinando tre metriche: la quantità di criptovalute on-chain ricevuta, il valore al dettaglio on-chain trasferito e il volume di trading degli exchange peer-to-peer (P2P).

Tutte e tre le metriche sono ponderate per la parità del potere d'acquisto (PPA) pro capite; inoltre, il volume di trading degli exchange P2P è ponderato per il numero di utenti Internet. La metodologia, insieme alle modifiche apportate rispetto al rapporto dell'anno scorso, consente una migliore panoramica della finanza decentralizzata (DeFi).

La crescita dell'adozione in Nord America, Europa occidentale e Asia orientale nell'ultimo anno è dovuta agli investimenti istituzionali, afferma il rapporto, poiché l'adozione di asset class si è "dimostrata avvincente", con molti prezzi delle criptovalute che hanno raggiunto i massimi storici nel primo trimestre di quest'anno.

L'adozione delle criptovalute: un modo per preservare i risparmi

D'altra parte, i mercati emergenti vedono le criptovalute come un modo per preservare i propri risparmi di fronte alla svalutazione della valuta, nonché per inviare e ricevere rimesse ed eseguire transazioni commerciali.

Le piattaforme P2P sono un altro fattore chiave per l'adozione delle criptovalute: molti paesi emergenti che si posizionano in alto nell'indice del rapporto, tra cui Kenya, Nigeria, Vietnam e Venezuela, utilizzano piattaforme P2P per ottenere esposizione alle criptovalute, poiché spesso non possono accedere agli exchange centralizzati. Il rapporto afferma che "l'Asia centrale e meridionale, l'America Latina e l'Africa inviano più traffico web alle piattaforme P2P rispetto alle regioni i cui paesi tendono ad avere economie più grandi, come l'Europa occidentale e l'Asia orientale".

Rispetto agli exchange centralizzati, ai servizi mercantili e agli exchange decentralizzati, le piattaforme P2P hanno una quota maggiore del volume totale delle transazioni composto da pagamenti più piccoli (sotto i 10.000 USD), transazioni professionali molto limitate e nessuna istituzionale.

Stati Uniti e Cina scesi nelle classifiche

Infine, il rapporto ha rilevato che sia gli Stati Uniti che la Cina sono scesi nelle classifiche rispetto allo scorso anno, poiché le loro classifiche nel volume di trading P2P, ponderato per la popolazione che utilizza Internet, sono diminuite drasticamente, soprattutto rispetto al resto del mondo. La loro tendenza al ribasso è iniziata intorno a giugno 2020 e il rapporto afferma che in Cina la quantità di repressioni regolamentari potrebbe costituire una ragione di ciò, mentre anche il numero crescente di investitori istituzionali negli Stati Uniti ha contribuito alla tendenza.

I prossimi dodici mesi mostreranno se il tasso di adozione continua e, in caso affermativo, quali piattaforme utilizzerà. Mentre gli exchange P2P sono preferiti nelle economie emergenti, le innovazioni nel settore DeFi possono fornire nuovi modi di rendere bancabili i soggetti non bancabili all'interno del mercato delle criptovalute.

__

Seguici sui nostri canali social:

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN
___

__

Per saperne di più:
- FTX Sees 'Explosive Growth' With More than 1M Sign-Ups This Year
- Estimated Number of Crypto Users Reaches 221M, Spurred by Altcoins

- US Infra Bill Might Prompt Crypto Business Exodus, Treasury Has a Role Too
- Beijing Court to Create Property Right Framework for ‘Digital Currencies’

- Bitcoin Starts Legal Tender Test on Sept 7 With a BTC Airdrop
- Latin American Crypto-boom in Full Swing

- Argentina’s President Calls Crypto a ‘Hard Currency’ that Can Fight Inflation
- Uruguay Senator Sartori Unveils Crypto Adoption and Regulation Bill

- Brazilian Banking Boss Says Venezuelans Use Bitcoin & Alts as a ‘Vehicle’
- Bitcoin Usage up in Vietnam, Bangladesh & S Africa - Blockchain.com