Home NewsBitcoin News

Buone notizie per i trader cripto statunitensi poiché l'IRS estende il termine fiscale

Di Sead Fadilpašić
Buone notizie per i trader cripto statunitensi poiché l'IRS estende il termine fiscale 101
Fonte: Adobe/MasterSergeant

Il termine fiscale negli Stati Uniti è stato prorogato a causa della pandemia Covid-19, e questo riguarda anche le criptovalute.
(aggiornato alle 16:05 UTC: aggiornamenti in grassetto.)

Il Dipartimento del Tesoro e l'Internal Revenue Service (IRS) hanno emesso linee guida per la proroga del termine fiscale 2020 per tutti i dichiaranti di imposte individuali e di altre società non corporation per un massimo di 1 milione di USD di imposta sul reddito federale dovuta (imposta sul lavoro autonomo), dal 15 aprile al 15 luglio, senza penalità o interessi afferma il comunicato stampa. I contribuenti aziendali ottengono un differimento analogo fino a 10 milioni di dollari di pagamenti fiscali. Tuttavia, "gli americani dovrebbero presentare le loro dichiarazioni fiscali entro il 15 aprile", ha dichiarato il segretario al Tesoro Steven T. Mnuchin, poiché le persone saranno in grado di ottenere i rimborsi prima.

L'estensione segue la dichiarazione di emergenza Covid-19 di Donald Trump. Mnuchin aggiunge che "il Ministero del Tesoro e l'IRS stanno assicurando che gli operosi lavoratori e le imprese abbiano ulteriore liquidità per i prossimi mesi", poiché si prevede che questa assistenza "determinerà circa 300 miliardi di dollari di liquidità aggiuntiva nell'economia a breve termine", afferma l'annuncio.

Laura Walter, commercialista e specialista fiscale in criptovaluta, tra cui Crypto Tax Girl,ha spiegato su Twitter che la data di deposito rimane la stessa, ma la data di pagamento può essere estesa, il che significa che eventuali penali e interessi verranno accumulati fino al 15 luglio, aggiungendo che esiste un modulo che fornirà un'estensione automatica di sei mesi al 15 ottobre.

Walter ha aggiornato il suo thread, tuttavia, affermando che la scadenza per la presentazione delle tasse è stata ufficialmente estesa al 15 luglio, il che significa che tutti i contribuenti "ora hanno tempo fino al 15 luglio per archiviare e pagare le tasse", scrive. Ha citato il tweet di Mnuchin, in cui lui afferma che, sotto la direzione del presidente, "stiamo spostando il Tax Day dal 15 aprile al 15 luglio. Tutti i contribuenti e le aziende avranno questo tempo aggiuntivo per presentare ed effettuare pagamenti senza interessi o penalità."

Quanto a ciò che riguarda le tasse di cui l'universo cripto deve occuparsi, Walter elenca gli eventi cripto tassabili nel suo precedente post.

Come riportato a febbraio, un gruppo commerciale di blockchain, Wall Street Blockchain Alliance , ha chiesto all'IRS di esentare piccoli pagamenti di criptovalute, cioè di fornire un'esenzione de minis per le transazioni di criptovaluta al di sotto di un certo valore, sostenendo che che la decisione dell'IRS di tassare le valute virtuali come proprietà non avvantaggia utenti e commercianti.

Gli Stati Uniti non sono i soli a fornire un'estensione ai propri contribuenti. Altri paesi che hanno fatto una mossa simile, come riduzioni dell'imposta sul valore aggiunto (IVA), ritardi di deposito e pagamento, rimborsi accelerati, aumenti delle tasse, differimento delle penalità e rinuncia, ecc., includono Regno Unito, gran parte dell'Unione Europea, Canada, India, Giappone, Corea del Sud, Cina, Costa Rica, Colombia ed altri.
____

Ulteriori informazioni:

IRS Says No Taxes on Gaming Cash, Crypto Regulation Remains Hazy
Britain’s Tax Agency Cracking Down on Crypto Tax Evasion
Spanish Tax Agency to Step up Bitcoin and Altcoins Monitoring Efforts

Più Articoli