Home News

Dirigente Google si unisce a Coinbase per far crescere i prodotti

Di Jon Buck
Dirigente Google si unisce a Coinbase per far crescere i prodotti 101
Surojit Chatterjee e Brian Armstrong, CEO di Coinbase. Fonte: Coinbase

Surojit Chatterjee, ex Vicepresidente di Prodotto presso Google , è entrato a far parte della principale società di criptovaluta con sede negli Stati Uniti, Coinbase .

Nel gigante della tecnologia, Chatterjee è stato incaricato di implementare e gestire negli ultimi 11 anni Google Shopping ed ora affronterà i dettagli del prodotto con Coinbase.

La mossa riflette il crescente desiderio di Coinbase di ampliare la propria portata per rispecchiare le più grandi aziende tecnologiche. La società prevede che tali acquisizioni di personale faranno fare progressi alla loro gamma di prodotti, non solo negli Stati Uniti, ma a livello internazionale.

"Le intuizioni e le esperienze di Surojit in prima linea nel commercio globale lo rendono la persona perfetta per guidare la nostra organizzazione di prodotti", ha affermato Coinbase.

La compagnia spera di poter condividere questo spirito influente nelle loro strutture di sviluppo del prodotto. Lo stesso Chatterjee suggerisce che il suo interesse per le criptovalute sta crescendo.

"Le criptovalute e la tecnologia blockchain possono aiutare ad aprire il sistema finanziario a tutti aumentando il commercio transfrontaliero, abbassando i costi delle transazioni, fornendo una maggiore sicurezza e aiutando le persone ad avere un maggiore controllo sul loro futuro finanziario", ha detto nell'annuncio.

L'appuntamento riflette anche una crescente espansione nell'ecosistema Coinbase. Dopo diversi anni di rigidi requisiti per la quotazione, l'exchange ha sorpreso il mercato delle criptovalute listando un numero di altcoin meno conosciute nel 2019.

Ognuna delle aggiunte ha anche avuto un ruolo nel spostare l'azienda in sezioni più ampie del mercato degli asset di criptovalute. Tuttavia, gli esperti suggeriscono che le aggiunte riducono anche il potenziale per Coinbase di agire come un'opzione semplice per salire a bordo per tutti i nuovi consumatori che vogliono entrare nella criptosfera.

La società afferma di avere oltre 30 milioni di utenti.

Come riportato da Cryptonews.com , quest'anno probabilmente vedremo una gamma di cripto-exchange diversificarsi in nuovi servizi e funzionalità. Inoltre, si stima che molti dei grandi exchange saranno più simili a grandi ecosistemi piuttosto che a piattaforme di trading autonome entro la fine del prossimo decennio.

Scopri di più: Tendenze degli exchange cripto per il 2020 e il prossimo decennio

Più Articoli