Governi e aziende dovranno elaborare regole per il Metaverso

Fonte: AdobeStock / Tierney

 

Secondo i partecipanti di un panel, tenutosi durante l'edizione di quest'anno del World Economic Forum di Davos, il metaverso crea una serie di opportunità per utenti e aziende, ma le aziende e i governi dovranno elaborare regole che disciplinano le transazioni e i contenuti.

Il metaverso crea opportunità per utenti e aziende

Il panel, Shaping a Shared Future: Making the Metaverse, ha presentato una serie di punti di vista sulle potenziali implicazioni del metaverso e sul lancio dell'ecosistema della realtà estesa (XR) per i consumatori di tutto il mondo e le aziende che soddisfano le loro esigenze.

Philip Rosedale, fondatore di Linden Lab, l'azienda dietro il mondo virtuale Second Life, ha affermato che l'esperienza del metaverso potrebbe avere un impatto positivo sulle società in quanto potrebbe portare diversi gruppi sotto un insieme comune di regole e valori.

Rosedale ha detto: "Second Life ha sempre pensato a se stesso come a un paese"e ha aggiunto:

"Penso che, allo stesso modo in cui è emersa l'ONU ... crolleremo in un insieme più singolare di regole per la proprietà intellettuale, la privacy".

E' probabile che anche il metaverso introduca vari rischi

Omar Sultan Al Olama, Ministro di Stato per l'Intelligenza Artificiale, l'Economia Digitale e le Applicazioni di Lavoro Remoto degli Emirati Arabi Uniti, ha affermato che il metaverso potrebbe fungere da tipo di ponte che, fino a tempi molto recenti, sarebbe stato difficile da afferrare.

Tuttavia, è probabile che anche il metaverso introduca vari rischi, poiché le transazioni elaborate attraverso di esso dovrebbero comunque essere supervisionate dai governi per garantire che gli utenti ricevano gli asset digitali per cui pagano.

"Se paghi per quel prodotto, qualcuno deve farlo rispettare", ha detto. "Le persone vogliono andare nel metaverso per provare contenuti che non hanno mai visto prima... e dobbiamo costruire alcune regole di base".

Chris Cox, Chief Product Officer di Meta Platforms, proprietario di Facebook, ha affermato che anche le aziende che offrono i loro prodotti e servizi attraverso il metaverso dovranno essere soggette a un tipo di sistema di classificazione dei contenuti simile a quelli implementati nell'industria musicale e cinematografica.

"Secondo Cox, è necessario disporre di standard internazionali, soprattutto per le questioni transfrontaliere, come i contenuti terroristici". "Si vuole che le aziende abbiano i propri standard comunitari, per definire le proprie regole ... in conformità con le leggi internazionali e anche le leggi statali".

Peggy Johnson, CEO dell'azienda di realtà virtuale Magic Leap, ritiene che il metaverso offra l'opportunità di reinventare alcune delle premesse che governano Internet.

"Dovremmo esplorare tutte queste cose a causa di ciò che abbiamo imparato in passato", ha detto.

_______

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

_______

Per saperne di più:
- Japanese City to Launch Metaverse Project with Entertainment Industry Behemoth
- Toyota e Nissan svelano i piani nel Metaverso
- Francia spingerà per la creazione di un "metaverso europeo"
- Meta testa la vendita di asset digitali nel Metaverso
- Metaverso: i prezzi dei terreni scendono, ma superano ETH
- Puoi davvero possedere qualcosa nel Metaverso?