16 dic 2021 · 3 min read

FMI "Per regolare le criptovalute serve un consenso globale"

Fondo Monetario internazionale FMI
Gita Gopinath. Fonte: video screenshot, IMF / YouTube

 

Una figura chiave del Fondo Monetario Internazionale (FMI) ha ammesso che la regolamentazione delle crypto non avrà bisogno di altro che di uno sforzo globale concertato - e di un accordo mondiale sulle criptovalute che la maggior parte dei sostenitori sembra lontano dal raggiungere presto.

"E' necessario uno sforzo gliobale"

I commenti sono stati fatti dal capo economista del FMI Gita Gopinath - la quale è destinata a diventare il primo vice direttore generale dell'organismo nel 2022. Gopinath stava parlando durante una conferenza per il gruppo di esperti di economia con sede a Nuova Delhi, il National Council of Applied Economic Research. Il suo discorso era intitolato "Recupero globale dalle sfide della politica pandemica".

Gopinath ha chiesto una regolamentazione, ma ha affermato che le difficoltà pratiche potrebbero rovinare gli sforzi di una nazione per controllare il settore.

Ha spiegato che i paesi di tutto il mondo stanno attualmente "provando cose diverse" nello spazio di regolamentazione, ma ha ammesso che ci sono "ovviamente delle sfide per vietare" le criptovalute dal momento che "molti di questi exchange crypto sono offshore e non sono soggetti ai regolamenti di un particolare paese" - il che significa che "per quel tipo di attività ci sono altri modi per continuare".

Gopinath ha anche ammesso che i divieti non potrebbero essere un "fenomeno passivo" - e coinvolgerebbero "monitoraggio, supervisione e regolamentazione".

Ma ha fatto un passo avanti, aggiungendo che ciò che era "effettivamente necessario" era uno "sforzo globale", dicendo:

"Nessun singolo paese può risolvere questo problema da solo, dato quanto è facile fare queste transazioni transfrontaliere. Quindi c'è bisogno di una politica globale su questo fronte. E penso che sia necessario con urgenza".

Maggiore adozione crypto nei paesi in via di sviluppo

Ha affermato che l'adozione delle criptovalute è in aumento anche nelle nazioni in via di sviluppo, dove sta creando una nuova serie di problemi finanziari per i responsabili della politica economica. Il funzionario del FMI ha detto:

"Sembra essere più attraente adottare criptovalute e criptoasset nelle economie emergenti in via di sviluppo che nelle economie avanzate. Se si guarda all'adozione in tutto il mondo, stiamo certamente vedendo che c'è una rapida quantità di adozione che sta accadendo nelle economie emergenti e in via di sviluppo".

Gopinath ha sostenuto che tale adozione "pone problemi" perché "di solito le economie emergenti e in via di sviluppo hanno controlli sui tassi di cambio" e "misure di controllo dei flussi di capitale" - e che le criptovalute "possono essere modi per eludere questi tipi di regolamenti".

Espandendo i suoi pensieri da un "divieto" per le crypto, Gopinath ha detto che la regolamentazione è "assolutamente importante per questo settore" e ha aggiunto che "se le persone stanno usando le crypto come una classe di investimento, allora gli stessi tipi di regolamenti che si hanno sui commercianti di titoli e broker di titoli dovrebbero applicarsi anche ai crypto-asset".

Ha continuato dicendo:

"Se le istituzioni finanziarie regolamentate stanno investendo in crypto asset, allora la stessa quantità di requisiti in termini di riserve di capitale e così via deve essere applicata anche per i crypto asset, perciò hai bisogno di regolamenti".

Inoltre, se le criptovalute vengono utilizzate come sistema di pagamento, allora "lo stesso tipo di regolamentazione che avviene per le banche che accettano depositi" dovrebbe applicarsi anche "a qualsiasi istituzione che è nello spazio dei pagamenti per le criptoasset", ha detto.

Un divieto di criptovalute in stile cinese è stato proposto in India, con alcune affermazioni di funzionari del governo che questo potrebbe essere imminente prima della fine dell'attuale sessione parlamentare. Tuttavia, un anonimo "alto funzionario del governo" questa settimana ha detto alla stampa che Nuova Delhi probabilmente aspetterà fino al prossimo anno prima di prendere qualsiasi decisione definitiva sulla questione - e potrebbe anche finire per prendere un approccio laissez-faire al settore.

_______

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

_______

Per saperne di più:

- FMI: la regolamentazione crypto dovrebbe essere globale
- FMI dà soluzioni per contrastare la crescita delle crypto 

- Regulators Must Make Sea Change on Crypto, and IMF Is Ready To Engage
- IMF Warns El Salvador, India's Crypto Soap Opera, Brazil's CBDC Pilot + More News

- L'FMI avverte che l'inflazione aumenterà
- FMI: riscuotere le tasse in modo più efficace per evitare la "morsa del debito"