20 febbraio 2020 · 1 min read

Hedge fund aumenta offerta per i crediti di Mt. Gox a 1.300 USD per Bitcoin

L'hedge fund Fortress Investment Group con sede a New York ha aumentato la sua offerta nel tentativo di acquistare i crediti di Mt. Gox , l'exchange di criptovalute che è crollato fragorosamente nel 2014, lasciando senza un soldo migliaia di clienti possessori di bitcoin (BTC).

Fonte: iStock/Vadym Petrochenko

Secondo Bloomberg, l'hedge fund ha preso la sua decisione "sulla scia del rally di bitcoin di quest'anno", che ha visto i prezzi salire al di sopra del livello chiave di $ 10.000.

L'agenzia di stampa afferma che Fortress è stato in contatto con i creditori questa settimana, offrendo loro "1.300 USD per bitcoin, ovvero l'88% del suo valore di conto stimato".

Bloomberg afferma di aver visto una "proposta di una pagina" da "una persona che ha affermato di non essere autorizzata a parlare in merito".

Nella lettera, l'amministratore delegato di Fortress Michael Hourigan affermerebbe che la sua società abbia fatto la "offerta di sconto" a causa dei "probabili lunghi tempi (da tre a cinque anni) e del rischio finanziario delle controversie in corso", in quanto i procedimenti legali che coinvolgono l'attuale trustee di Mt. Gox continuano.

L'offerta è un aumento significativo rispetto alla precedente offerta di Fortress, presentata a dicembre 2019, quando la società offriva ai creditori 755 USD per bitcoin. (Quindi, il prezzo era stato ridotto da USD 900.)

Un'offerta ancora precedente, fatta a marzo 2019, ha visto Fortress offrire meno della metà della sua attuale offerta per bitcoin - solo $ 600.

Tuttavia, non si sa quante rivendicazioni Fortress abbia già acquistato.

LA sede giapponese dell'exchange Mt Gox era una volta il più grande del mondo e il suo crollo ha causato onde d'urto in tutto il settore, portando Tokyo a introdurre un rigido sistema di misure normative per le piattaforme di trading che operano nel paese.

Istituito nel 1998, Fortress afferma che al 30 settembre 2019 possedeva circa 41,5 miliardi di dollari di attività gestite, operanti per conto di oltre 1.750 clienti istituzionali e investitori privati da una gamma di investimenti nel settore del credito e immobiliare, private equity e capitale permanente strategie.

In questo istante (09:40 UTC), BTC viene scambiato a circa 9.591 USD e in calo del 5,5% nelle ultime 24 ore e del 6% in una settimana, riducendo i guadagni mensili a meno dell'11%. Il prezzo è aumentato del 142% in un anno.