14 set 2021 · 6 min read

Hoard Exchange lancia un protocollo per monetizzare NFT

NFT

La finanza decentralizzata (DeFi) o il settore NFT basato su blockchain sono cresciuti rapidamente con molti nuovi utenti che ora iniziano a esplorare lo spazio crypto. Di recente, il fondatore di Tron Justin Sun ha pagato oltre 600.000 USD per un pet rock Ether. Oltre ai partecipanti al settore delle criptovalute, anche celebrità famose e atleti professionisti con un enorme seguito hanno iniziato a emettere i propri NFT.

Gli NFT o i token non fungibili sono  rari, perché la crittografia avanzata viene utilizzata per coniarli e mantenerne l'autenticità. Con oggetti da collezione tradizionali come le carte da baseball fisiche, è relativamente più facile crearne di falsi e può essere difficile determinare se questi oggetti da collezione sono veramente autentici.

Con la tecnologia NFT, tuttavia, è possibile creare oggetti da collezione digitali garantiti per essere autentici, grazie al potere della tecnologia blockchain. Gli NFT possono anche essere scambiati in un ambiente completamente digitale tramite i marketplace online e gli exchange.

Hoard Exchange fornisce un protocollo per monetizzare NFT inattivi

La piattaforma Hoard Exchange mira a fornire una proposta di valore unica per i titolari di NFT per monetizzare i loro NFT inattivi, fungendo anche da mercato di scoperta NFT.

La visione di Hoard è quella di colmare il divario tra NFT e DeFi, tenendo presente il mondo del gioco online multimiliardario. La piattaforma è stata sviluppata per offrire prodotti per supportare la maggior parte degli aspetti dell'industria dei giochi. Il team fornisce l'accesso a una vasta gamma di beni virtuali sia per i giocatori che per gli sviluppatori di applicazioni.

Come notato sul suo sito Web, Hoard Exchange cura gli articoli digitali tramite il loro marketplace. Si concentrano anche sulla semplificazione delle interazioni sviluppatore-utente, che non è stata un'area di interesse nel settore crypto. Gli oggetti di gioco di proprietà dell'utente, i beni immobiliari, l'arte digitale e molti altri NFT possono essere scambiati, prestati ad altri utenti o addirittura affittati sulla piattaforma.

Abilitazione del trading senza soluzione di continuità, affitto di NFT

The consente agli investitori di fare trading, acquistare, vendere, prestare o affittare facilmente token non fungibili (NFT), come nomi di dominio, arte digitale e oggetti di gioco. Hoard si concentra sull'aiutare gli architetti del software offrendo l'infrastruttura per integrare perfettamente gli elementi di gioco con la blockchain di Ethereum. Gli utenti della piattaforma possono godere di un'interazione sviluppatore-giocatore di alta qualità e scoprire preziosi NFT.

Hoard ha inizialmente lanciato la sua piattaforma nel 2018. Secondo quanto riferito, uno dei fondatori dell'iniziativa possiede circa il 95% dell'intero progetto. La società ha riferito di possedere il 10% di Hoard dopo la sua fondazione. Il team di Hoard mirerà a fornire una piattaforma basata sul modello DAO (organizzazione autonoma decentralizzata), che consentirà alle persone di possedere veramente i propri asset e anche di assumere la proprietà della propria attività di trading.

HRD è il token nativo del progetto. La fornitura totale è fissata a 1 miliardo, con il 48% dei token totali da distribuire alla community del progetto. I titolari di token possono facilmente effettuare transazioni, puntare per ricevere rendimenti considerevoli e votare.

Su piattaforme di trading decentralizzate o non detentive, i titolari di token possono agire come fornitori di liquidità HRD. Una vendita di token e lo staking (a meno che la comunità non scelga di non farlo) serviranno come fonti di entrate iniziali.

Il team di sviluppatori professionisti di Hoard ha implementato il proprio marketplace NFT in modo che gli utenti possano fare trading, affittare e prestare asset. Il progetto è diventato la prima piattaforma in Danimarca a ricevere l'autorizzazione normativa dall'autorità finanziaria del paese per effettuare la vendita di token HRD.

Hoard Exchange offre tariffe basse, User Experience (UX)

Il token HRD è quotato sull' exchange P2PB2B estone, che è un'altra pietra miliare  per la piattaforma.

Radosław Zagórowicz, cofondatore e amministratore delegato, ha esperienza come membro del consiglio di amministrazione di Imapp, dove si è concentrato sui servizi relativi all'IT. Ha anche precedenti esperienze lavorative come ingegnere del software presso Samsung.

Zagórowicz è stato anche leader di progetto e sviluppatore di applicazioni presso l'Istituto per la ricerca strutturale di Varsavia, in Polonia, e ha conseguito il master in matematica applicata presso l'Università di Varsavia. È anche elencato come co-fondatore dell'idea principale che ha portato al lancio del Golem Network.

Hoard osserva che si differenzierà dai concorrenti offrendo commissioni altamente competitive, nonché vantaggi unici per i possessori di token.

Gli sviluppatori di Hoard hanno anche affermato che offriranno un'esperienza utente migliore e implementeranno una solida soluzione L2. Inoltre, forniranno un Marketplace altamente performante.

Hoard offre principalmente soluzioni di prestito e staking. I mutuatari possono utilizzare NFT come garanzia per richiedere prestiti. I prestiti vengono pagati in base a vari parametri forniti dal prestatore, che presta i beni una volta che hanno scelto una presentazione che preferiscono.

Quegli investitori che detengono stablecoin e vogliono generare rendimenti decenti possono scegliere di diventare un prestatore tramite l'Hoard Marketplace. Attraverso l'Hoard Exchange, i finanziatori possono far "lavorare per loro" i loro soldi e fornire opportunità per acquisire un NFT che desiderano (se si verifica una preclusione). Il prestatore otterrà l'NFT utilizzato come garanzia dopo che un prestito non viene rimborsato in tempo.

Gli utenti Hoard  che possiedono token ERC-20 o ERC-721 e che desiderano generare rendimenti sostanziali possono sfruttare i propri asset come forma di garanzia. I mutuatari possono depositare NFT nel Marketplace e impostare un valore minimo di prestito. Se un mutuatario sceglie di rimborsare un prestito prima della data di scadenza specificata, tutti i fondi aumentati a causa degli interessi vanno sul conto del mutuante. Gli NFT utilizzati come garanzia vengono trasferiti al mutuatario.

Gli utenti che desiderano investire in token HRD e interessati a sfruttare i ritorni finanziari possono impegnarsi in opzioni di staking. Le commissioni di staking vengono pagate su token digitali con una forte liquidità come le stablecoin.

Hoard Marketplace offre funzionalità di prestito NFT 

Con l'adozione di NFT e DeFi in aumento, è diventato essenziale per i fornitori di servizi offrire soluzioni complete. Quando gli sviluppatori di una piattaforma possono offrire un'ampia gamma di prodotti e servizi, è più probabile che attirino un gruppo eterogeneo di utenti. Uno dei principali punti di forza di qualsiasi progetto cripto sono i membri della sua comunità. Rispondendo alle esigenze di molti tipi di utenti, piattaforme come Hoard Exchange possono fornire un valore migliore a tutti.

Hoard Marketplace è stato ufficialmente lanciato nel maggio di quest'anno con funzionalità di prestito e staking. Come spiegato in un post sul blog, il prestito è un servizio in cui gli NFT possono essere utilizzati come forma di garanzia per acquisire prestiti in valute virtuali.

Sono state inoltre aggiunte funzionalità di staking per incentivare i titolari di token HRD consentendo loro di pagare commissioni di piattaforma convenienti sul Marketplace. Gli utenti che puntano i propri token riceveranno una parte delle commissioni della piattaforma sotto forma di premi di staking. Per saperne di più, controlla qui.

Dichiarazione di non responsabilità: la sezione Industry Talk presenta approfondimenti degli attori del settore delle criptovalute e non fa parte del contenuto editoriale di Cryptonews.com.

 

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN