Home News

Huobi accende la concorrenza in Giappone con un nuovo accordo bancario

Di Tim Alper
Huobi accende la concorrenza in Giappone con un nuovo accordo bancario 101
Source: iStock/Sean_Kuma

L'exchange di criptovaluta Huobi Japan ha stretto una partnership con la Japan Net Bank , una banca online.

L'accordo, secondo un comunicato stampa, consentirà ai clienti di Huobi Japan di effettuare depositi in yen veloci con un tempo di elaborazione di circa 20 minuti presso la stessa Japan Net Bank e la Sumishin SBI Net Bank . Il servizio sarà disponibile 24 ore al giorno e ai clienti non verrà addebitato alcun costo per l'utilizzo.

La mossa di Huobi arriva a seguito dei 4,6 milioni di dollari di iniezione di investimenti da Tokai Tokyo , dopo un precedente aumento di 5 milioni di dollari nell'ottobre dello scorso anno da parte del gruppo Financial Products Group .

Japan Net Bank è una banca solo su Internet fondata nel 2000 ed è relativamente nuova nel mondo delle criptovalute, sebbene abbia già preso parte a test blockchain per l'amministrazione senza carta con Tech Bureau , l'operatore di la mainnet Mijin e Fujitsu .

La banca fa parte dell'impero commerciale Softbank , sotto la holding Z Holdings . Gli interessi commerciali di quest'ultimo includono Yahoo Japan , che detiene una partecipazione del 40% nella piattaforma di scambio di criptovaluta TaoTao .

La piattaforma di pagamento elettronico Line dell'app di chat Line Pay utilizza i conti bancari netti giapponesi per i trasferimenti bancari.

Sumishin SBI Net Bank, nel frattempo, è una banca comune creata dai giganti finanziari SBI Holdings e Sumitomo Mitsui Trust Bank .

Più Articoli