Il gioco crypto “Guild of Guardians” sbarca su Google Play e Apple Store

Gaia Tommasi
| 3 min read

Mobile

Il gioco play-to-earn Guild of Guardians è ora disponibile in tutto il mondo su Google Play e sull’App Store di Apple per dispositivi mobile.

I giocatori potranno guadagnare il token ERC-20 $GOG, utilizzabile all’interno dell’ecosistema del gioco. I giochi play-to-earn consentono ai partecipanti di convertire le loro ricompense in denaro.

La società di sviluppo di videogiochi Immutable Games ha annunciato con orgoglio che il suo titolo di punta, Guild of Guardians, ha superato 1 milione di utenti pre-registrati.

Per festeggiare il lancio del gioco per smartphone, l’azienda ha rilasciato un trailer cinematografico seguito da un dietro le quinte della realizzazione di Guild of Guardians.

Guild of Guardians, insieme a Pixelmon, Metalcore e My Pet Hooligan, è supportato dall’Inevitable Games Fund. Il fondo da 100 milioni di dollari è stato lanciato dalla società australiana di venture capital King River Capital e dalle società di giochi blockchain Immutable e Polygon Labs.

Il gioco Web3 sbarca su mobile dopo anni di sviluppo


I giocatori di Guild of Guardians sono chiamati ad avventurarsi in Elderym, un mondo fantastico sull’orlo della distruzione per mano del temibile Dread. Come ultima speranza per salvare il mondo, i giocatori devono formare una gruppo di Guardiani e partire per un’avventura virtuale per sconfiggere l’oscurità.

Justin Hulog, chief studio officer di Immutable Games ha affermato:

Questo lancio segna il coronamento di anni di sviluppo e di creazione della community. Non vediamo l’ora di mostrare ai giocatori un gioco mobile con un gameplay dinamico, meccaniche intuitive e un sistema di ricompense sostenibile”.

Il token $GOG di Guild of Guardians


Secondo il sito di Guild of Guardians, i token $GOG possono essere utilizzati per acquistare NFT del gioco, in modo da ottenere ottenere ulteriori funzionalità e vantaggi.

Gli NFT possono essere acquistati e venduti nel marketplace NFT. Il 20% delle fees generate dal marketplace viene inoltre convertito in token $GOG e distribuito ai titolari del token che partecipano allo staking.

Ma non è tutto. In futuro, Guild of Guardians prevede di implementare un sistema di governance decentralizzata che permetterà ai titolari del token di votare sulle decisioni relative al futuro del gioco. Il token $GOG può essere acquistato sull’exchange CEX OKX e il DEX Sushiswap.

Boom di investimenti nel gaming Web3


Il 2024 è un anno di grande crescita per il gaming Web3, con un flusso costante di investimenti. Nel mese di aprile, la rinomata società di venture capital Andreessen Horowitz (a16z), fondata da Marc Andreessen e Ben Horowitz e con sede nella Silicon Valley, ha annunciato di aver destinato circa 30 milioni di dollari per gli investimenti in startup del settore del gaming.

Andrew Chen, socio accomandatario di a16z Games, ha annunciato la notizia del finanziamento sulla piattaforma di social media X. Chen ha precisato che l’azienda investirà i 30 milioni di dollari attraverso il suo programma a16z Speedrun e che verranno stanziati 750 dollari per ogni startup.

L’ultima data per presentare le domande di finanziamento è il 19 maggio, mentre le startup selezionate riceveranno una notifica alla fine di luglio.

Sponge V2 porta il Play-to-Earn sul network di Polygon


Sponge V2 è una meme coin che ha registrato un forte rally nel 2023 e all’inizio del 2024. Il progetto è una sorta di versione riveduta del primo token $SPONGE.

Sponge

Il team del progetto ha aggiunto alcuni miglioramenti in questa nuova versione, come il nuovo sistema di staking. Inoltre prevede di introdurre una piattaforma di tipo play-to-earn e un racing game a tema Sponge in versione sia a pagamento sia gratuita, in cui gli utenti potranno gareggiare nei panni di popolari personaggi del cartone animato di SpongeBob.

Dopo la sua migrazione sul network di Polygon, Sponge V2 continua ad attrarre l’interesse degli investitori, con più di 19 milioni di token già messi in staking.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

 

Leggi anche: