Il video shock dove Gensler della SEC dichiara che BTC e ETH non sono security!

Gaia Rossi
| 2 min read

SEC

Di recente è diventato virale sui social media un video risalente al 2018 che coinvolge Gary Gensler, attuale presidente della Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti.

Video

Nel video, che sembra provenire da un evento organizzato da Bloomberg per gli investitori istituzionali, Gensler afferma che diverse crypto “non sono security”. Questa dichiarazione ha subito suscitato un certo dibattito, soprattutto considerando le recenti azioni intraprese dalla SEC nel settore crypto.

Infatti la SEC ha intrapreso un’azione legale contro Binance e Coinbase, due dei più grandi exchange crypto al mondo. L’ente regolatore ha accusato i due exchange di vendita di security non registrata, oltre a stilare un lungo elenco di crypto classificate come tali.

Il video emerso risulta quindi in netto contrato con la situazione attuale. All’epoca, Gary Gensler ricopriva il ruolo di professore presso il Massachusetts Institute of Technology. Il video in questione è stato registrato circa due anni prima della sua nomina a presidente della Securities and Exchange Commission (SEC).

Gary Gensler afferma nel video:

“Oltre il 70% del mercato crypto è costituito da Bitcoin, Ether, Litecoin, Bitcoin Cash. Perché ho nominato questi quattro? Non sono security”.

In totale la SEC ha classificato almeno 68 crypto come security in varie cause, anche se nessuna di queste quattro menzionate nel video del 2018 è entrata in questo elenco.

E davanti a una commissione della Camera degli Stati Uniti in aprile, il presidente della SEC è stato sollecitato a dichiarare se Ethereum fosse una security, ma si è rifiutato di rispondere.

 

Quest’ultimo però non è l’unico video che è diventato virale. Infatti ne sono emersi altri girati durante la sua permanenza al Massachusetts Institute of Technology in cui Gary Gensler esprime affermazioni simili.

In un video del 2019 che è emerso nell’aprile di quest’anno, Gary Gensler ha elogiato Algorand definendola “una grande tecnologia” che potrebbe addirittura supportare un servizio di ride-sharing come Uber. Ma nello stesso periodo in cui il video ha cominciato a circolare, la SEC ha intentato una causa contro l’exchange crypto Bittrex, sostenendo che ALGO fosse una security. La community crypto è subito esplosa e molti nel settore lo hanno definito un ipocrita.

In un altro video del 2018, reso pubblico ad aprile, si può vedere Gensler tenere una lezione al MIT, sostenendo che tre quarti del mercato non sono considerate security.

Gary Gensler afferma nel video: “È solo una commodity, il contante, le crypto”.

SEC

Anche se i commenti di Gensler risalgano a un periodo precedente alla sua presidenza della SEC, molti nel settore crypto sostengono che le sue azioni siano contraddittorie.

Di recente i deputati Warren Davidson e Tom Emmer, capogruppo della maggioranza alla Camera, hanno proposto un disegno di legge denominato “The SEC Stabilization Act“.

Questo disegno di legge è stato presentato al fine di affrontare ciò che i suoi sostenitori ritengono una serie di abusi da parte della SEC. La proposta è stata avanzata in risposta a un periodo tumultuoso sotto la guida di Gary Gensler. Secondo Emmer, il presidente ha accumulato troppo potere nelle sue mani.

 

Leggi anche:

 

 

 

 

Segui Cryptonews Italia sui canali social