19 maggio 2021 · 3 min read

L'India Regolerà le Criptovalute, le Discussioni sul Divieto Sono Terminate

Mentre il bagno di sangue per bitcoin (BTC) continua sui mercati, con segnalazioni di nuovi investitori che vendono presi dal panico, barlumi di allegria sono apparsi in India. I sostenitori delle criptovalute hanno accolto con gioia la notizia secondo cui il governo potrebbe essere pronto a scartare l'idea di un divieto - e prendere invece la strada della regolamentazione.

criptovalute india

Fonte: Adobe / Patange_R

Le autorità indiane hanno minacciato un divieto per anni, principalmente attraverso fonti anonime, dando grande noia ai molti investitori cripto del subcontinente. Un'offerta ampiamente criticata proveniente dalla Banca Centrale e rivolta alle banche del paese, per impedire a quest'ultime di occuparsi di attività legate alle criptovalute, è stata fatta deragliare quest'anno dalla Corte Suprema

Ma secondo un rapporto dell'Economic Times, il governo sta riflettendo sulla formazione di "un nuovo gruppo di esperti" che "studierebbe la possibilità di regolamentare la criptovaluta in India".

Tuttavia, come molti degli articoli di news relativi a divieti, sembra spesso siano informazioni anonime ad alimentare le notizie, senza alcuna conferma ufficiale di una normativa cripto in arrivo. Invece, il media ha dichiarato di essere stato informato dello sviluppo da "tre fonti a conoscenza delle discussioni".

Il punto di vista sulle criptovalute nel governo

L'Economic Times ha scritto che il "punto di vista prevalente" nel governo era che "le proposte per un divieto totale sull'utilizzo delle criptovalute erano diventate obsolete". A dare queste indicazioni fu un comitato guidato dall'ex segretario delle finanze Subhash Garg nel 2019. 

 Come conferma è stato citato un funzionario "al corrente della questione":

"L'opinione all'interno del governo è che le raccomandazioni formulate dal Subhash Garg siano datate e che sia necessario un nuovo sguardo sull'uso delle criptovalute piuttosto che un divieto totale".

Invece, hanno confermato le fonti, è probabile che il governo elaborerà presto definizioni legali di token come "asset", mentre potrebbe continuare a rivolgersi agli "stakeholder" parlando di "potenziali rischi di sicurezza".

Il media ha osservato che "le discussioni sono in una fase iniziale e non è stata ancora approvata alcuna decisione formale"; ha aggiunto che i membri del comitato proposto erano ancora in sospeso.

Il ministro di Stato per le Finanze e gli Affari Societari Anurag Thakur ha incontrato "membri del settore bancario e cripto" a "questo proposito", hanno aggiunto gli autori del rapporto. Hanno sottolineato che Thakur è "tra le dozzine di nomi presi in considerazione" per la composizione del comitato, e che anche "il partito di opposizione" potrebbe essere rappresentato.

Si pensa al lancio di una rupia digitale

Il comitato potrebbe anche essere incaricato di "studiare modi per rendere operative" le proposte della Central Reserve Bank of India per il lancio di una rupia digitale, oltre a formare politiche relative alla blockchain.

Su Twitter, il difensore delle criptovalute ed i co-fondatori dell'exchange di criptovalute WazirX, di proprietà di Binance, stavano celebrando la notizia.

Siddharth Menon, il Chief Operating Officer della piattaforma di trading WazirX , ha scritto:

“Questo è una cosa grossa. Le cripto stanno finalmente diventando regolamentate in India. "

Il co-fondatore Nischal Shetty, nel frattempo, ha espresso un "sentito ringraziamento" al Ministro delle finanze e degli Affari Societari dell'India Nirmala Sitharaman ed al Ministro dell'Unione delle finanze e degli Affari Societari Anurag Thakur, dato che hanno entrambi espresso il loro desiderio di vedere l'India perseguire politiche pro-blockchain ed escludere il "divieto" sulla criptovaluta.

Shetty ha scritto,

"È incredibile vedere il pensiero progressista del nostro governo".
____

Seguici sui nostri canali social:

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT

 

Per saperne di più:
- No, China Didn’t Just Ban Crypto (Again): Here’s What Really Happened
- South Korean Government Continues to Scale Back Anti-Crypto Rhetoric

- Ripple Execs Blast SEC’s 'Perplexing' Actions in String Of Interviews
- DeFi Sector May Face Threat from New EU Crypto Regulations – Survey

- Regulatory Kaleidoscope Challenges Crypto Industry - Crypto.com CCO
- Regulators Ponder Strategy As Bitcoin & Co Are Too Large to Ignore

- Can't Beat Crypto Regulators? Educate Them
- Task Force to Tell Washington: Ramp Up Crypto Exchange Regulation