Home NewsBitcoin News

Non è mai stato così difficile minare il Bitcoin

Di Sead Fadilpašić
Non è mai stato così difficile minare il Bitcoin 101
Source: iStock/MysteryShot

Non appena il prezzo di bitcoin è salito di circa il 60% a maggio e la concorrenza tra i minatori della criptovaluta più popolare è aumentata, la difficoltà nel mining di Bitcoin ha raggiunto il suo nuovo massimo storico, rendendo più difficile per i minatori vincere la preziosa ricompensa di 12.5 BTC.

Nel frattempo, il tasso di hash o la potenza di calcolo della rete Bitcoin si avvicina sempre di più al suo massimo storico raggiunto nell'ottobre 2018.

Dopo l'aggiustamento più recente, la difficoltà di estrazione mineraria è aumentata di oltre l'11% oggi, mentre il principale mining pool di Bitcoin BTC.com stima che aumenterà di quasi un altro 11% in meno di 14 giorni. Tuttavia, in passato, queste stimenon sono state sempre esatte.

Difficoltà del Mining di Bitcoin:

Non è mai stato così difficile minare il Bitcoin 102
Source: BTC.com

La difficoltà di Bitcoin è aumentata di nuovo da dicembre 2018. In quel mese ci sono stati due sostanziali cali (15,13% e 9,56%), in correlazione con il calo del prezzo della moneta. Poi, nell'ultima settimana di dicembre, è aumentato del 10,03%, raggiungendo 5,62 T, e da allora ha registrato un lento, ma costante, aumento, con solo tre cali minori, fino a raggiungere oggi i 7,46 T.

La difficoltà di mining del Bitcoin viene rettificata ogni due settimane (ogni 2016 blocchi, per essere precisi) per mantenere il normale tempo di blocco di 10 minuti. Ciò significa che se ci sono molti minatori in competizione tra loro che propagano blocchi in meno di dieci minuti, la difficoltà del prossimo puzzle sarà aumentata; se ci sono pochi minatori e ci vuole molto più tempo per trovare una soluzione, la difficoltà viene diminuita - entrambe le volte quel tanto che basta per mantenere i tempi di blocco a circa 10 minuti.

Distribuzione dei mining pool di Bitcoin a maggio:

Non è mai stato così difficile minare il Bitcoin 103
Source: BTC.com

In altre parole, quando il prezzo del bitcoin cresce, è probabile che il tasso di hash aumenti, il che significa che c'è un aumento nel numero di minatori che entrano nell'ecosistema di Bitcoin. Con l'aumentare della competizione tra i minatori, aumenta anche la difficoltà della rete, il che significa che i minatori devono utilizzare una parte più grande del loro potere computazionale per ottenere la ricompensa mineraria (attualmente 12,5 BTC per blocco, che saranno ridotti del 50% entro un anno) .

Velocità hash della rete Bitcoin:

Non è mai stato così difficile minare il Bitcoin 104
Source: blockchain.com

Più Articoli