Home NewsBlockchain News

La piattaforma Blockchain Kakao presenta la lista del Consiglio di Governance da "65bn USD"

Di Tim Alper
La piattaforma Blockchain Kakao presenta la lista del Consiglio di Governance da "65bn USD" 101
Source: Klaytn

Le aziende sudcoreane - e il governo del Paese - continuano a fidarsi della crescita della tecnologia blockchain.

Il mainnet della piattaforma blockchain Klaytn di Kakao Group è stata lanciata il 27 giugno, in collaborazione con 34 aziende partner.
Secondo il New Daily, Ground X, controllata da Kakao ed incaricata di condurre le operazioni di blockchain di Kakao, sostiene che 20 società con una "capitalizzazione di mercato totale di circa 65 miliardi di dollari" costituiranno il consiglio direttivo di Klayton.

Tra le prime offerte di Klaytn troviamo un titolo di gioco RPG chiamato Klaytn Knights - creato dallo sviluppatore di giochi domestici Biscuit, nonché un gioco chiamato Axie Infinity, sviluppato da un'azienda vietnamita.

L'adesione del consiglio era stata in gran parte limitata fino al lancio del mainnet, ma ora è stata resa disponibile una lista. Tra i membri vi sono alcuni giganti IT della Corea del Sud, come LG Electronics e LG Corporation, nonché società di gioco Netmarble e WeMade. Nella lista ci sono anche altre grandi aziende asiatiche, tra cui UnionBank delle Filippine e il conglomerato delle telecomunicazioni malese Axiasta Group. Anche la sussidiaria Kakao Pay del Gruppo Kakao è elencata tra i membri del consiglio.

Inoltre, Klaytn ha avvertito di aver notato di recente che esiste un crowdsale in corso per falsi KLAY (Klaytn Token) tramite canali fraudolenti. "Non stiamo facendo NESSUN tipo di vendita di token per il pubblico", ha detto la piattaforma.

Altrove nel paese, le startup blockchain hanno accolto con favore la notizia che la Financial Supervisory Commission (FSC) apporterà modifiche alle regole di investimento, consentendo maggiori investimenti in startup fintech.

Secondo Fn News, l'FSC aveva in precedenza insistito sul fatto che gli investitori potevano solo investire il 15% delle loro partecipazioni totali in società fintech. Tuttavia, le nuove linee guida elimineranno tutti i limiti relativi all'investimento in fintech e AI - sebbene gli investimenti relativi alle criptovalute siano ancora largamente off-limits per le principali società di venture capital.

E le banche sudcoreane non mostrano alcun desiderio di ridurre i loro piani di commercializzare la tecnologia blockchain.
_____________________________

_____________________________

Paxnet riporta che Shinhan Bank ieri ha annunciato l'intenzione di utilizzare la tecnologia blockchain per qualificare e verificare i prestiti. La banca vuole anche creare un servizio di autenticazione basato su blockchain, oltre a un "servizio di asset digitali" e una piattaforma di trading su derivati ​​OTC (over the counter).

Il rivale KEB Hana Bank, nel frattempo, ha dichiarato che intende utilizzare la tecnologia blockchain per alimentare un servizio di insediamento all'estero che ha già pilotato in collaborazione con un partner taiwanese quest'anno. KEB Hana ha successivamente lanciato un secondo progetto pilota in collaborazione con una banca thailandese, e desidera anche utilizzare la tecnologia blockchain per alimentare una piattaforma che consenta ai clienti di riscattare i loro punti fedeltà, miglia e coupon all'estero.

Più Articoli