06 giugno 2021 · 1 min read

Kalashnikov vuole abdandonare lo SWIFT e passare alla "valuta digitale"

Il proprietario di Kalashnikov, l'azienda che ha creato il fucile d'assalto AK-47, vuole sganciarsi dalla rete di pagamenti internazionali SWIFT e dai pagamenti controllati dal settore bancario e utilizzare invece "valute digitali" - presumibilmente criptovalute in questo caso.

Fonte: Adobe/denisk999

Secondo l'agenzia di stampa TASS, il proprietario della fabbrica di armi, Alan Lushnikov, parlando al Forum economico internazionale di San Pietroburgo (SPIEF), ha dichiarato:

“Ciò che ci aspetteremmo che il sistema bancario facesse è passare a un sistema di regolamento non bancario. Si parla sempre di valute digitali. Questo è ciò di cui abbiamo molto bisogno”.

Lushnikov ha affermato che questo "sistema" alternativo non era ancorato a SWIFT e quindi non era controllato dai banchieri. Presumibilmente, l'azienda sarebbe meno interessata alle valute digitali della banca centrale (CBDC), che sarebbero comunque controllate dalle banche.

E il produttore di armi non è l'unica azienda russa che sta diventando sempre più appassionata di "valute digitali" - un termine onnicomprensivo che è spesso usato deliberatamente come eufemismo per le criptovalute, ma spesso anche usato per parlare di altri "asset" legati alla blockchain- e a fintech.

Secondo Finam, il gigante bancario e tecnologico Sberbank sta pianificando di lanciare un exchange di "attività finanziarie digitali" sulla sua piattaforma basata su blockchain.

La banca ha già sperimentato vendite e acquisti di certificati di energia rinnovabile sulla sua piattaforma e ora prevede di espandere il suo ambito per includere app fintech di terze parti

I media hanno citato Anatoly Popov, vicepresidente del consiglio di amministrazione di Sberbank, affermando che "i programmatori di piccole aziende fintech e grandi aziende saranno in grado di creare nuove applicazioni" sotto forma di "contratti intelligenti" sulla piattaforma blockchain di Sberbank.

Ha affermato che ciò aumenterebbe la concorrenza nel settore e consentirebbe alle aziende di utilizzare la tecnologia dei contratti intelligenti per portare "una varietà di prodotti sul mercato" e "aumentare significativamente la velocità" dello sviluppo TI Russo.
____
Per saperne di più:
- Russia Wants to Use the Digital Ruble to Power its USD Purge
- US-Sanctioned Actors Use Crypto in New Ways to Evade Restrictions - Report
- 40% of Surveyed Individuals Plan to Use Crypto Within a Year - Mastercard