09 nov 2021 · 6 min read

5 Progetti promettenti per l'asta di slot Parachain Polkadot

Polkadot

Mano a mano che Polkadot si avvicina al lancio effettivo della sua rete multi-chain, il token nativo di Polkadot, DOT, è su una tendenza al rialzo. Dopo il recente annuncio da parte del team Polkadot, i prezzi di DOT hanno raggiunto 45 USD per la prima volta in cinque mesi.

Le Parachain sono una delle parti più significative dell'ecosistema Polkadot. Quindi, il team che ha rivelato il programma per le aste di slot parachain Polkadot molto attese, ha rapidamente raccolto l'attenzione generale. Inoltre, Polkadot ha concluso con successo due cicli di aste Kusama parachain, dove i progetti partecipanti hanno raccolto cumulativamente quasi 1 miliardo di dollari dalle loro rispettive iniziative di crowdloan.

Secondo l'annuncio di Gavin Wood e Robert Hebermeier, le aste Polkadot seguiranno lo stesso modello di Kusama, con cinque aste nel primo lotto e altre sei nel secondo. Sebbene le date non siano fissate nella pietra e possano cambiare in base al voto della comunità, il team Polkadot ha indicato che le aste inizieranno molto probabilmente l'11 novembre 2021 e continueranno fino a metà marzo del 2022.

Progetti decentralizzati che plasmeranno il futuro della finanza

Con diversi progetti originali che stanno già testando e convalidando le loro caratteristiche e il loro codice su Kusama, le prossime aste su Polkadot saranno certamente un evento competitivo. Mentre decine di progetti decentralizzati stanno facendo offerte per slot limitati, è bene dare un'occhiata più approfondita ai potenziali protagonisti delle prossime aste, in particolare quelli che hanno già raccolto un sostegno sostanziale della comunità attraverso i crowdloans.

Progetto Moonbeam

Moonbeam è probabilmente il concorrente più forte per uno slot parachain Polkadot. È una parachain basata su Polkadot e abilitata ai contratti intelligenti che offre piena compatibilità con Ethereum, rendendo facile costruire applicazioni blockchain nativamente interoperabili. La piattaforma mira a superare i problemi di scalabilità, velocità e costi di Ethereum sfruttando le caratteristiche di Polkadot.

La rete sorella di Moonbeam, Moonriver, sta attualmente dominando l'ecosistema Polkadot. Da quando il progetto ha vinto uno slot nella seconda asta Kusama raccogliendo 205.935 KSM da più di 10.000 membri della comunità, il numero di progetti decentralizzati in fila per costruire su Moonriver è cresciuto notevolmente. Ad oggi, un consorzio di progetti decentralizzati che comprende exchange decentralizzati, oracoli, piattaforme NFT, piattaforme di cripto scommesse/gioco d'azzardo, protocolli di liquidità e marketplace decentralizzati si sono uniti all'ecosistema Moonriver, portando il suo valore totale bloccato (TVL) a più di 90 milioni di dollari.

Progetto Acala

Acala, l'hub di liquidità multi-chain DeFi di Polkadot, è un altro progetto di valore che può vincere uno slot nel primo lotto. Questa piattaforma di contratti intelligenti layer-1 è altamente scalabile e compatibile con Ethereum. Offre anche liquidità incorporata, applicazioni finanziarie già pronte, funzionalità cross-chain interoperabili e protocolli di sicurezza di livello professionale. Acala ha anche collaborato con Blockdaemon per introdurre i primi derivati liquidi di staking per DOT e KSM, inaugurando una nuova era di prodotti finanziari ibridi (HyFi) su Polkadot.

Oltre a questo, la rete sorella di Acala, Karura, ha vinto il primo slot parachain nelle aste parachain di Kusama, raccogliendo più di 100 milioni di dollari in token KSM da un totale di 20.779 membri della comunità globale. Acala è anche la prima società finanziaria decentralizzata ad offrire una stablecoin (aUSD) per porre le basi di Polkadot

Progetto Manta Network

Un altro progetto futuristico, Manta Network, il protocollo di conservazione della privacy plug-and-play basato su Polkadot per DeFi, è emerso come un potenziale concorrente con alte possibilità di assicurarsi uno slot nel primo lotto di aste. Manta Network è costruito su Substrate e offre protocolli di privacy decentralizzati per pagamenti, trading di token, prestiti e asset sintetici.

Utilizzando zk-SNARKS, Manta Network assicura l'anonimato end-to-end, risolvendo così diversi problemi inerenti a DeFi, tra cui scalabilità, privacy, liquidità, interoperabilità e usabilità. Di conseguenza, il progetto ha l'appoggio di diversi leader dell'industria e società di investimento prominenti come CoinFund, ParaFi Capital, SkyVision Capital, LongHash Ventures e molti altri. Oltre a questo, il testnet Calamari Network di Manta Network è già live sulla parachain Kusama. Durante il secondo lotto di aste di slot su Kusama parachain, si è assicurata lo slot del secondo turno, raccogliendo più di 218.000 KSM da 19.766 membri della comunità.

Progetto Centrifuge

La DeFi ha bisogno di espandersi se vuole entrare nel mercato finanziario tradizionale. Per far sì che ciò accada, Centrifuge, un protocollo decentralizzato che fa da ponte tra gli asset del mondo reale e DeFi, ha sviluppato una soluzione promettente che sblocca la liquidità degli asset del mondo reale.

Permettendo a chiunque di tokenizzare i propri asset del mondo reale come fatture, royalties e proprietà immobiliari, Centrifuge permette a prestatori e mutuatari di connettersi senza autorità centralizzate. La piattaforma permette ai mutuatari di accedere al finanziamento usando i loro asset tokenizzati come garanzia tramite la sua dApp Tinlake per prestiti garantiti da asset.

In seguito alla sua offerta vincente per il nono slot di parachain, il testnet Altair di Centrifuge ha debuttato su Kusama. Altair ha raccolto più di 187.000 KSM da 18.342 membri della comunità, sottolineando il suo ampio supporto.

Progetto SubSocial

Nel frattempo, a rispondere alle richieste di un modello di social media più incentrato sui creatori è Subsocial. Sullo sfondo del crescente scrutinio dei social media e delle preoccupazioni di censura, Subsocial mira a riequilibrare la relazione tra creatori e comunità aiutando gli utenti a costruire le proprie piattaforme e mercati social.

Oltre a permettere ai creatori di sfruttare il pieno valore del loro lavoro, gli utenti di queste piattaforme non sono il prodotto. A differenza dei social media tradizionali dove la pubblicità e la raccolta di dati costituiscono la base per la monetizzazione, i creatori su Subsocial comandano il potere di vendere l'accesso tramite abbonamenti o raccogliere tramite community tipping. Dal lancio del betanet nel 2020 e di Sub.ID in agosto per aiutare gli utenti a visualizzare l'intero portafoglio di Subsocial, la catena betanet di Subsocial ora conta saldi in oltre 12.000 account, esprimendo la crescita sostanziale della comunità.

Progetto KILT 

Infine, KILT Protocol è un'altra soluzione promettente da tenere d'occhio. Per progettazione, KILT è un protocollo open-source per l'emissione di credenziali verificabili per applicazioni Web3 che sono basate su rivendicazioni, revocabili e anonime. KILT aiuta gli utenti finali a rivendicare diversi aspetti memorizzati in forma di certificato sulla blockchain che entità fidate possono attestare.

Grazie al forte supporto della comunità e a preziosi casi d'uso, KILT ha ottenuto il sesto slot nelle aste Kusama parachain raccogliendo oltre 200.000 KSM da più di 12.000 membri della comunità. Da allora la piattaforma è cresciuta in popolarità e si è affermata come la soluzione go-to per identità decentralizzate e credenziali verificabili per tutti i progetti nell'ecosistema Polkadot.

Disclaimer: La sezione Industry Talk presenta approfondimenti da parte di attori dell'industria cripto e non fa parte del contenuto editoriale di Cryptonews.com.

_______

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN