La DeFi potrebbe raggiungere il volume d’affari di una banca top 10 entro due anni

Christian Boscolo
| 5 min read

Secondo una ricerca di Hashkey Capital pubblicata da Blockworks, la DeFi potrebbe raggiungere il volume d’affari di una delle prime dieci banche USA entro due anni. Sempre secondo la ricerca la DeFi ha già mostrato il suo potenziale per sconvolgere il settore finanziario. A soli due anni dal suo inizio, infatti, il TVL (Total Value Locked, – Totale del valore bloccato o impiegato) nella DeFi è salito a una dimensione paragonabile a quella di una banca di medie/grandi dimensioni negli Stati Uniti.

Il TVL della DeFi come percentuale dell'AUM (Asset Under Mangement) delle top 20 banche USA - Fonte: BlockWorks
Il TVL della DeFi come percentuale dell’AUM (Asset Under Mangement) delle top 20 banche USA – Fonte: BlockWorks

Questi sono i segnali che la DeFi può superare una piccola ma significativa porzione del TAM (Total Addressable Market – Totale del mercato disponibile) del settore finanziario globale da 8 miliardi di dollari. La facilità d’uso delle applicazioni DeFi, rispetto al processo di apertura di un conto in un istituto finanziario tradizionale consente infatti alla DeFi di penetrare rapidamente nel mercato.

Con quasi 5 milioni di Wallet che interagiscono con la DeFi, si può affermare che la crescita degli utenti è veloce quanto il settore neobank. Inoltre, lo scorso anno la crescita YoY (anno su anno) in termini di wallet è stata superiore al 100%. Continuando con questo tasso di crescita, dunque, la DeFi diventerebbe una “top 10 banca” entro soli due anni.

Alternative in De-FI

Ma se la DeFi potrebbe esplodere entro due anni, ci sono progetti in prevendita disponibili sulla DeFi che potrebbero generare rendimenti altissimi nel breve termine. Si tratta di quattro progetti ad alta potenzialità con caratteristiche perfette anche per differenziare il proprio wallet. Vediamoli insieme. 

FightOut (FGHT)

FightOut è un’innovativa app Move-to-Earn (M2E) legata a una catena di palestre che consente agli utenti di guadagnare token esercitandosi.

Il progetto ha attirato molto l’attenzione delle balene crypto, raccogliendo oltre $ 1 milione nella sua vendita privata durata 7 giorni. Ora sta rapidamente guadagnando terreno durante il primo round della vendita pubblica, come menzionato sopra.

FightOut è di gran lunga superiore ad altre app M2E per una serie di motivi. Innanzitutto la tecnologia di FightOut consente agli utenti di misurare tutte le attività di fitness, non solo i passi effettuati. Inoltre, non è necessario che gli utenti acquistino NFT per iniziare, inoltre, e con FightOut vieni ricompensato per aver fatto scelte salutari, invece di andare in giro senza meta.

L’app FightOut consente agli utenti di rappresentarsi con un avatar legato al proprio profilo. Questo avatar ha attributi fisici, come forza e salute cardiovascolare, che danno accesso a una comunità nel metaverso in cui il fitness diventa valuta sociale.

Man mano che raggiungi vari obiettivi di fitness nella vita reale, le tue statistiche salgono di livello, così come il tuo avatar.

La prima palestra di FightOut dovrebbe aprire alla fine del 2023. Ogni sede avrà un bar della salute, uno studio e un’area di co-working. Il programma per ambasciatori FightOut promette di portare a bordo nomi famosi del mondo del pugilato professionistico, insieme ad altri atleti d’élite per aiutare a promuovere il marchio attraverso masterclass e altri eventi.

Il progetto ha già un’enorme richiesta di token, quindi ha il potenziale per crescere ancora di più nel 2023.

Vai alla prevendita di FightOut

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Dash2Trade (D2T)

Dash 2 Trade è uno servizio unico per chiunque desideri ottenere informazioni affidabili e basate sui dati d’investimento. Ciò avverrà fornendo strumenti per l’analisi del “sentimento social”, segnali di acquisto e vendita per le crypto di tendenza e un sistema di punteggio con funzionalità di classificazione avanzate per le prevendite.

Il recente scandalo FTX ha indotto molte persone a investire in risorse che aiutino a evitare truffe. In risposta, Dash 2 Trade ha annunciato che la loro piattaforma entrerà in funzione prima di quanto inizialmente previsto e la loro prevendita di token terminerà prima di quanto stabilito in partenza.

 

La maggior parte delle funzioni di Dash 2 Trade utilizzerà i token D2T, e ciò creerà una grande domanda per il token. L’attuale prevendita di token D2T ha raccolto 10,1 milioni di dollari e il 76,5% dei token è già stato venduto. Inoltre, la versione beta della dashboard di prevendita verrà rilasciata nel prossimo futuro.

Vai alla presale di Dash2Trade

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

RobotEra (TARO)

In RobotEra, i giocatori hanno il controllo esclusivo sui loro alleati robotici mentre indagano e riqualificano il devastato pianeta Taro. Gli strumenti del gioco, che non richiedono alcuna abilità di programmazione, consentono di costruire robot e risorse personali.

I giocatori possono guadagnare partecipando a missioni, eventi comuni e con lo staking di TARO. Potrebbero anche fare soldi vendendo spazi su cartelloni pubblicitari o edifici all’interno del metaverso di gioco e organizzando degli eventi addebitando agli altri giocatori un biglietto d’ingresso.

Il team di sviluppo prevede inoltre di aggiungere la realtà virtuale e aumentata (VR/AR) al gioco, il prossimo anno, creando un gameplay ancora più coinvolgente che trarrà senza dubbio vantaggio da queste tendenze futuristiche.

Dal lancio della sua prevendita, RobotEra ha raccolto oltre $ 577.000 di finanziamenti e si sta rapidamente avvicinando a $ 1 milione.

Vai alla prevendita di RobotEra 

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Calvaria (RIA)

“Calvaria: Duels of Eternity” è un gioco di carte strategico che rappresenta una grande novità nello spazio NFT.

Il mondo di gioco è rappresentato da un metaverso nell’aldilà, i giocatori costruiscono dei mazzi di carte con personaggi basati su NFT che usano per combattere in modo strategico gli avversari, per ottenere ricompense e prestigio.

I premi si presentano sotto forma di risorse, carte da gioco, criptovalute in-game e token non fungibili (NFT) che possono essere scambiati utilizzando i token RIA nel mercato di Calvaria.
RIA serve anche a conferire potere di governance sull’organizzazione autonoma decentralizzata (DAO) del gioco, che governerà lo sviluppo del gioco e altre decisioni importanti all’interno del metaverso.

Il token RIA può anche essere messo in staking, essendo un token ERC-20, generando entrate aggiuntive per i possessori.

Finora, la prevendita del gioco ha raccolto quasi $ 2,5 milioni e ha raggiunto con successo l’80% dell’obiettivo stabilito di $ 3 milioni. Poiché lo sviluppo del gioco è in anticipo rispetto al programma, gli sviluppatori termineranno la prevendita in anticipo e ora sono disponibili solo 150 milioni di token invece dei 300 milioni iniziali offerti.

Vai alla presale di Calvaria

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

 

Segui Cryptonews Italia sui canali social