La gufata in diretta video di Jim Cramer: “Mr Bitcoin andrà giù di brutto!”

Christian Boscolo
| 1 min read

Nonostante molti analisti di criptovalute e finanza avessero previsto il contrario, l’ex gestore di hedge fund e personaggio televisivo Jim Cramer, ha recentemente annunciato un massiccio calo di prezzo Bitcoin (BTC) in diretta video sulla rete CNBC.

L’eccentrico conduttore e noto critico del mercato delle criptovalute ha infatti affermato che Bitcoin sta per subire una forte flessione. La dichiarazione a sorpresa, che ha anche un retrogusto di “gufata”, è arrivata mentre l’esperto discuteva di opportunità di investimento durante il programma “Squawk on the Street”, trasmesso il 10 ottobre.

Poco dopo aver criticato l’oro, liquidato con un laconico “l’oro non va bene”, Cramer ha liquidato anche Bitcoin:

“Non riesco  a partecipare a qualcosa dove Mr Bitcoin sta per andare giù di brutto”.

Le gufate di Cramer non fanno breccia nella community di Bitcoin


I commenti di Cramer hanno scatenato l’ilarità della community di BTC ma anche dell’esperto legale John E. Deaton, che ha dichiarato di aver comprato Bitcoin subito dopo aver sentito la sua previsione.

Deaton aveva attaccato Cramer anche all’inizio di settembre dopo che era stato pubblicato un video in cui Cramer esprimeva commenti sprezzanti su XRP:

Non ne sappiamo nulla perché il governo non la regolamenta?

Analisi del prezzo del Bitcoin


Nel momento in cui scriviamo Bitcoin è scambiato a 27.066 dollari, in calo dell’1,2% nella giornata e dell’1,66% nella settimana, ma con un guadagno del 5,62% sul grafico mensile, come indicano i dati più recenti forniti dal sito Finbold.

Nel frattempo, l’indice di forza relativa (RSI) di Bitcoin ha recentemente superato i 30,35 punti, rimbalzando dopo che BTC è stato brevemente scambiato al di sotto dei 27.000 dollari e segnalando una potenziale opportunità di acquisto al ribasso secondo l’esperto di trading di criptovalute Ali Martinez.

Leggi anche:

Segui Cryptonews Italia sui canali social