La presale di PlayDoge infrange il muro di $2,5M e continua a crescere

Giuliana Morelli
| 5 min read

Solo sette giorni dopo aver raccolto 200.000 dollari, la meme coin PlayDoge ($PLAY), basata sul modello play-to-earn (P2E), ha raccolto altri 2,3 milioni di dollari. Il totale raccolto finora in prevendita è di 2,5 milioni di dollari.

L’interesse per le meme coin è di fatto esploso nel 2024. PlayDoge punta a spodestare Floki (FLOKI) e offre molto più che una semplice novità divertente.

PlayDoge combina l’iconico meme Doge con il famoso gioco Tamagotchi degli anni ’90, creando un divertente esperienza di gioco virtuale in cui i giocatori possono guadagnare il token nativo, $PLAY.

Ora è in corso la prevendita che permette di investire nel progetto a partire da un punto di ingresso molto competitivo, 0,00502 dollari.

Resta solo un giorno prima che il prezzo aumenti. La prevendita sta per entrare nella quarta fase e il prezzo salirà a 0,00503 dollari. Così continuerà a fare fino alla fine della presale, quindi è importante arrivare al momento giusto per avere un interessante vantaggio sugli investitori meno tempestivi.

L’estate mette le ali alle meme coin


La mania delle meme coin sta entrando nel vivo. Solo ad aprile, secondo CoinMarketCap ne sono state quotate in totale 138 nuove. Finora sono 2.334 le meme coin monitorate dai siti che controllano l’andamento dei prezzi delle crypto. In totale, raggiungono una capitalizzazione di mercato combinata di 64 miliardi di dollari.

La frenesia che anima l’interesse verso le meme coin non mostra segni di cedimento. Lo dimostra il recente aumento dell’attività di acquisto su specifici progetti.

La settimana scorsa, meme coin come Brett (BRETT) e ANDY (ANDY) hanno registrato un aumento rispettivamente dell’86% e del 68%.

Anche le monete a tema canino hanno registrato un forte incremento, guidate da Ben the Dog (BENDOG) con un aumento del 174,13%, DOG•GO•TO•THE•MOON (DOG) con il 123%, e Dogebonk (DOBO) con il 4,67%.

Di riflesso, le monete a tema canino più popolari hanno subito dei cali nelle valutazioni: Bonk (BONK) è sceso del 16%, Dogecoin (DOGE) è sceso del 4%, Shiba Inu (SHIB) è diminuito del 3,7% e Floki ha perso il 2,87% del suo valore negli ultimi sette giorni.

Questo dato mostra un disinteresse da parte del mercato rispetto alle meme coin canine più popolari? O piuttosto gli investitori sono in cerca di nuovi leader di mercato, come potrebbe essere PlayDoge? Forse è così.

Una meme coin P2E con quel tocco di nostalgia anni ’90


PlayDoge non è solo un’altra meme coin. Dà un tocco crypto ai giochi anni ’90 Tamagotchi, in cui $PLAY è la valuta di gioco.

I fan degli cuccioli digitali portatili degli anni ’90 saranno felici di sapere che con PlayDoge hanno ora un’altra opportunità di adottare piccoli pet virtuali.

Ma questa volta, i loro sforzi per prendersi cura dei propri animaletti saranno ricompensati. I giocatori accumulano $PLAY prendendosi cura del loro Shiba Inu virtuale o partecipando ai mini-giochi interni.

I migliori giocatori scaleranno le vette della classifica di gioco che sblocca ricompense maggiori con token bonus e ricompense esclusive.

I token $PLAY sono idonei agli acquisti in-app e possono essere scambiati con altre criptovalute. Cosa che gli dà un valore al di là del gioco.

Un altro modo per guadagnare $PLAY è attraverso lo staking che consente di guadagnare token passivamente. Partecipare allo staking durante la prevendita offre rendimenti che per adesso si aggirano intorno al 182%.

L’interessante combinazione tra i due aspetti di grande richiamo, l’iconico meme Doge e i Tamagotchi, permette a PlayDoge di creare un’economia di gioco vivace. Si prepara a entrare a gamba tesa all’interno della nicchia delle meme coin ora in forte espansione.

In crescita il trend del remake dei vecchi videogame: PlayDoge partecipa a un fenomeno esploso nel 2023


PlayDoge si può equiparare a una meme coin, ma non è solo questo. La sua proposta che riprende un popolare gioco degli anni ’90 lo colloca all’interno del fiorente settore dei remake dei videogiochi.

L’anno scorso è stato il momento d’oro dei remake dei videogame. Questa tendenza è iniziata già anni fa, e tra il 2018 e il 2020 le vendite dei principali remake erano già raddoppiate. Le vendite nel primo mese del 2020 avevano già raggiunto circa 8 milioni di dollari.

Il mercato orso del 2022 non ha frenato l’industria dei giochi su Web3. Il settore del metaverso ha registrato investimenti elevati lo scorso anno, pari a circa 2,9 miliardi di dollari, come identificato da DappRadar.

Considerando queste tendenze, è ragionevole considerare un vantaggio strategico il posizionamento di PlayDoge tra i remake dei videogiochi e le meme coin.

L’elemento P2E aggiunge un altro elemento importante al progetto. Non sorprende che il canale YouTube di 99Bitcoins consideri PlayDoge la prossima grande meme coin.

Partecipa alla prevendita e diventa uno dei primi ad avere $PLAY


Per il momento l’app PlayDoge è in fase di sviluppo.

L’accoglienza positiva verso la prevendita potrebbe accelerarne la corsa verso le fasi successive previste dalla roadmap.

Su 9,4 milioni di token emessi in totale, il 50% e cioè circa 4,7 milioni di token $PLAY sono destinati alla prevendita, mentre il 6%, ovvero 564 milioni di token, sarà destinato allo staking.

$PLAY è stato sviluppato su Binance Smart Chain, mossa che potrebbe attirare l’attenzione del team di Binance che si occupa della scelta delle quotazioni sul popolare exchange.

Binance è ancora il più grande exchange centralizzato al mondo, con una quota di mercato del 49% al marzo 2024. Per questo, la notizia di una quotazione su questa piattaforma sarebbe un importante catalizzatore di interesse e di liquidità che potrebbe affluire verso il trading di $PLAY.

Lo smart contract di PlayDoge è già stato verificato a ulteriore garanzia di affidabilità e sicurezza del progetto.

Partecipare alla prevendita è semplice: collega il wallet per comprare $PLAY in cambio di BNB, ETH o USDT, oppure effettua il pagamento con carta.

Per non perdere gli aggiornamenti sul progetto, partecipa alle community su X e Telegram.

Leggi anche: