L’AI del nuovo ChatGPT-4o prevede il prezzo di XRP alla fine dell’anno

Gaia Tommasi
| 4 min read

 

XRP

XRP non ha brillato durante la bull run del primo trimestre dell’anno e il clima che circonda l’asset è tutt’altro che tranquillo.

L’emittente di XRP, Ripple Labs, è stata al centro di diverse vicende, tra cui forti sblocchi mensili del token, l’ingresso nel mercato delle stablecoin e, soprattutto, la continua battaglia legale con la SEC –  Securities and Exchange Commission – ovvero l’ente regolatore americano (l’equivalente della nostra CONSOB).

La battaglia legale sembra ormai volgere al termine, con l’azienda che recentemente ha presentato una mozione per sigillare alcuni dati aziendali sensibili. L’esito della causa avrà conseguenze importanti e potrebbe aiutare XRP a riprendere a salire, portandolo verso i suoi precedenti massimi storici (ATH) vicino a 3 dollari.

Visto il clima di incertezza attorno all’asset crypto, con un noto trader che prevede un forte crollo, ci siamo rivolti alla nuova versione della piattaforma AI di OpenAI, ChatGPT-4o, per capire la traiettoria di XRP alla fine dell’anno.

La nuova versione di ChatGPT prevede il prezzo di XRP per la fine dell’anno


Dopo un’attenta analisi delle tendenze di mercato e degli avvenimenti legati a XRP, l’AI ha previsto un forte aumento del token nel corso dell’anno.

Secondo l’AI, la vittoria di Ripple e il fatto che l’azienda stia lavorando attivamente allo sviluppo del suo ecosistema e delle sue partnership potrebbero contribuire a spingere al rialzo il suo valore.

ChatGPT ha anche tenuto conto dei risultati contrastanti dell’analisi tecnica (AT) sulla recente performance di XRP. Prendendo quindi in considerazione gli sviluppi positivi e le attuali difficoltà, l’AI ha concluso che il token potrebbe aumentare fino al livello di 0,80 dollari entro la fine dell’anno.

 

AI
ChatGPT prevede il prezzo di XRP. Fonte: ChatGPT

 

Quando gli è stato fatto notare che la sua previsione sembrava un po’ troppo bassa, visto che aveva previsto una vittoria legale per Ripple, l’AI ha risposto dicendo che le condizioni di mercato attuali , pur consentendo un’impennata a lungo termine, frenerebbero lo slancio di XRP. Per questo ha previsto l’obiettivo di 0,80 dollari, descrivendolo come una “stima prudente ma realistica”.

 

XRP
ChatGPT difende la sua previsione. Fonte: ChatGPT

 

L’intelligenza Artificiale di ChatGPT prevede due scenari per XRP

La previsione bullish dell’AI

L’intelligenza artificiale aveva anche previsto una sequenza di eventi più bullish. In questa prospettiva, una vittoria legale contro la SEC avrebbe dato il via ad una forte adozione da parte degli utenti e istituzioni, contribuendo a spingere al rialzo l’asset.

Se tutto questo si dovesse concretizzare, l’AI prevede che XRP potrebbe salire fino a raggiungere 3 dollari entro la fine dell’anno.

ChatGPT
L’AI di ChatGPT illustra la previsione bullish per XRP. Fonte: ChatGPT

 

La previsione ribassista dell’AI

L’intelligenza artificiale di ChatGPT ha delineato anche uno scenario ribassista in cui Ripple subisce una grave sconfitta legale contro l’ente borsistico americano.

In questo caso, i regolatori internazionali potrebbero intensificare la loro stretta sul settore e gli investitori, spaventati, potrebbero ritirarsi dal mercato crypto. Questi fattori potrebbero portare XRP a un crollo fino a 0,15 dollari entro la fine dell’anno.

AI
Scenario ribassista per XRP. Fonte: ChatGPT

AI e meme coin si fondono in WienerAI


Un progetto che sta riscontrando molto successo è  WienerAI (WAI). Si tratta di una nuova crypto basata sulla chain di Ethereum, che combina due dei trend più forti del settore crypto: AI e meme coin.

Il progetto si trova ancora in fase di prevendita, con tutti i vantaggi che ne conseguono, soprattutto in termini di massimizzazione del potenziale profitto.

WienerAI

WienerAI è il token nativo di un innovativo bot di trading basato sull’intelligenza artificiale, progettato per aiutare gli investitori a ottenere profitti nel trading.

In pratica è un chatbot che risponderà alle domande sul trading, per aiutare gli investitori a scovare le migliori crypto sul mercato. Inoltre offrirà una funzione di atomic swap, in modo che gli utenti possano acquistare (o vendere) direttamente qualsiasi crypto nella sua piattaforma.

Includerà anche una funzione di protezione contro i bot e i trader che praticano il front-running. In pratica significa che consentirà ai trader di effettuare operazioni prima che i bot possano sfruttare opportunità di arbitraggio tra piattaforme.

Tutte queste funzionalità sono il motivo per cui gli investitori stanno mostrando molto interesse nei confronti della prevendita di WAI.

Un altro aspetto interessante è il suo sistema di staking. Consente agli utenti di mettere in staking il token nativo per guadagnare un reddito passivo, incentivando così la detenzione a lungo termine.

La prevendita è ancora in corso sul sito ufficiale di WienerAI, dove 1 WAI è disponibile al prezzo di 0,000707 dollari.  Per ulteriori informazioni su come acquistare il token, è disponibile la nostra guida.

 

Leggi anche: