Le balene stanno accumulando milioni di PepeCoin (PEPE)

Gaia Rossi
| 2 min read

Pepe

Sembra che i trader che stanno puntando su PepeCoin (PEPE) non si siano lasciati sfuggire il recente ribasso della meme coin, visto che hanno continuato ad investire. Questa mossa potrebbe significare che siamo vicini ad un nuovo slancio per la crypto.

Infatti nella giornata di martedì lo strumento di analisi on-chain Lookonchain ha avvertito che tre balene hanno iniziato ad accumulare la meme coin all’inizio di questa settimana, mentre la crypto registrava un calo del 5%.

Lookonchain ha affermato in un tweet :

“3 balene hanno iniziato ad acquistare $PEPE dopo il calo del prezzo”.  “0x50C1 ha ritirato 1,4T $PEPE (2,76M$) da Binance quando il prezzo era di 0,000002054$”.

“0x2Baa ha acquistato 212B $PEPE($429K) con 223 $ETH($412K) a 0,000001942 dollari. 0x3AE8 ha acquistato 424B $PEPE($864K) con 450 $ETH($831K) a $0,000001957”.

PEPE – Il volume di trading si sposta su Binance


I dati forniti da CoinGecko rivelano, invece, che nel corso delle ultime 24 ore sono stati scambiati più di 420 milioni di dollari in PepeCoin, mentre i prezzi subivano un brusco crollo seguito da un rimbalzo.

Ma i dati mostrano anche un cambio dei volumi di trading, visto che si sono spostati dall’exchange decentralizzato Uniswap a Binance, dopo che PEPE è stato listato sulla piattaforma la scorsa settimana.

Nell’arco delle ultime 24 ore Binance ha registrato ben oltre 160 milioni di dollari di trading di PepeCoin, rispetto ai 55 milioni di dollari di Uniswap.

Un motivo potrebbe essere una maggiore accessibilità per i trader e anche le fee  inferiori per ogni scambio su Binance, visto che su Uniswap il costo medio per ogni scambio è di 35 dollari, in seguito ad un aumento generale delle fee da mercoledì.

Inoltre i dati di DEXTools rivelano anche che da martedì gli holder di token PEPE sono arrivati a superare i 100.000. Questo vuol dire che stanno continuando ad investire in crypto, nonostante il calo del prezzo di PEPE e potrebbe esserci un’inversione di tendenza per la meme coin nelle prossime settimane.

 

 

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

 

Leggi anche: