Le criptovalute AI salgono di prezzo grazie alle performance delle azioni di Nvidia

Massimo De Vincenti
| 2 min read

nvidia AI

Le criptovalute legate all’intelligenza artificiale (AI) hanno registrato notevoli guadagni grazie al superamento delle stime sugli utili di Nvidia (NASDAQ: NVDA) per il secondo trimestre dell’anno, suggerendo che il trend positivo dell’AI potrebbe continuare anche nel prossimo futuro.

Il calcolo accelerato e l’IA generativa sono in aumento in tutto il mondo ed entrambi hanno contribuito al successo di Nvidia (le cui schede grafiche sono necessarie per i calcoli computazionali, ndr) che cerca di arrivare a quota 500 dollari.

nvidia grafico

L’amministratore delegato e cofondatore di Nvidia, Jensen Huang, sostiene che il crescente interesse per l’IA generativa ne sta determinando l’adozione su larga scala.

A sua volta, nelle ultime ventiquattro ore, il prezzo di ciascuna delle otto criptovalute legate all’intelligenza artificiale, in pratica le migliori AI Crypto, classificate tra le prime 150 criptovalute in termini di capitalizzazione di mercato, è aumentato.

In particolare, Render (RNDR) ha registrato il maggiore aumento di prezzo con il 10%, seguita da SingularityNET (AGIX) con l’8% e Fetch (FET) con il 7% nell’ultimo giorno.

Nel frattempo, la più grande criptovaluta per capitalizzazione di mercato, con un valore di 853 milioni di dollari, The Graph (GRT), è salita del 3% nelle ultime 24 ore.

In particolare, Render (RNDR) ha registrato il maggior guadagno di prezzo con il 10%, seguita da SingularityNET (AGIX) con l’8% e Fetch (FET) con il 7% nell’ultimo giorno di trading.

The Graph (GRT), che ha una valutazione di mercato di 853 milioni di dollari ed è la più grande criptovaluta AI per valore, ha visto il suo prezzo aumentare del 3% nelle ultime 24 ore.

 

Criptovalute AI. Fonte: CoinMarketCap

Nonostante il calo del mercato durante l’estate, l’entusiasmo per l’IA e la sua crescente adozione a livello mainstream, come esemplificato dal ChatGPT di OpenAI, ha fatto sì che le criptovalute legate all’IA mantenessero la loro popolarità.

Andamento delle vendite di Nvidia


Nvidia ha annunciato un fatturato per il secondo trimestre di 13,51 miliardi di dollari, molto superiore alle aspettative medie di 11,19 miliardi di dollari. Gli utili per azione della società per il secondo trimestre sono stati di 2,70 dollari, molto più alti delle aspettative di consenso di 2,08 dollari.

Inoltre, Nvidia prevede per il terzo trimestre un fatturato di circa 16 miliardi di dollari, anche in questo caso molto superiore alle previsioni di 12,59 miliardi di dollari.

Alternative di criptovalute con AI in fase di prevendita


Tra i progetti crypto ancora in fase di prevendita ma che debutteranno presto sul mercato yPredict è uno dei più interessanti.

Nell’era digitale, i dati sono diventati la risorsa preziosa da cui scaturisce un vantaggio competitivo fondamentale per i trader. L’analisi dei dati, fulcro per decisioni informate, è ora potenziata dall’emergere dell’intelligenza artificiale (IA). Questa forza catalizzatrice sta rivoluzionando la gestione e l’interpretazione dei dati.

In questo panorama, YPredict è una piattaforma che sfrutta con maestria l’IA, rivelando un nuovo paradigma nell’analisi dati crypto. La sua abilità di impiegare avanzati algoritmi d’intelligenza artificiale per estrarre informazioni cruciali e formulare previsioni precise è altamente innovativa.

Il cuore della piattaforma è il suo token nativo, YPRED, costruito sull’infrastruttura potente della blockchain di Polygon.  Consente l’accesso alle funzionalità premium di yPredict e la possibilità di ottenere rendimenti attraverso lo staking.

Il progetto yPredict, sebbene ancora in fase di prevendita, è stato recensito da diversi youtuber in tutto il mondo, Italia compresa.

La prevendita ha già attratto oltre 3,5 milioni di investimenti. Se vuoi approfondire il progetto clicca sul pulsante qui sotto:

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Segui Cryptonews Italia sui canali social