Le previsioni dell’esperto: via all’ETF a inizio anno e nuovo ATH per Bitcoin entro il 2024

Laura Di Maria
| 4 min read

L’importante società di gestione di capitali, VanEck ha pubblicato una serie previsioni per il 2024 sulle quindici criptovalute più importanti. L’analisi si concentra sui principali avvenimenti che potrebbero influenzare l’andamento del comparto crypto e degli asset digitali.

L’analisi è dettagliata, evidenzia l’impatto di avvenimenti chiave come il lancio del primo fondo quotato in borsa (ETF) associato al prezzo spot di Bitcoin negli Stati Uniti. Lancio che la compagnia prevede possa avvenire già durante il primo trimestre. Inoltre, la società prevede che entro la fine dell’anno Bitcoin possa registrare un nuovo massimo storico.

Secondo il report, anche il settore degli NFT potrebbe conoscere un rinnovato interesse e potrebbero avvenire anche importanti novità a carico di Binance.

Il primo ETF spot di Bitcoin e nuovo record dei prezzi


VanEck prevede che il primo ETF spot si Bitcoin negli USA sarà approvato e pronto a essere acquistato già all’inizio del 2024, entro il primo trimestre. L’evento potrebbe attirare un forte afflusso di capitali, la compagnia stima che possano superare i 2,4 miliardi di dollari già nel primo trimestre. Questa circostanza potrebbe stabilizzare il prezzo di Bitcoin al di sopra del livello di 30.000$.

La stima è elaborata facendo analogie con l’andamento di altri prodotti simili, come nel caso dell’oro. Per esempio, considerando quanto avvenuto per l’ETF SPDR Gold Shares (GLD), VanEck stima afflussi iniziali di circa 1 miliardo di dollari subito dopo il lancio dell’ETF, che arriverebbero a 2,4 miliardi di dollari entro un trimestre.

Nei primi due anni, VanEck prevede un’impennata degli afflussi fino a 40,4 miliardi di dollari, trainati dall’attrattiva di Bitcoin come alternativa ai tradizionali asset valutari e dalla riduzione dei costi di transazione rispetto alle attuali commissioni per il trading, come quella che oggi applica Coinbase, pari a circa il 2,5%.

Bitcoin 2024 - Fonte VanEck

VanEck prevede anche un significativo aumento del valore di Bitcoin alla fine del 2024.

Bitcoin potrebbe raggiungere un nuovo massimo storico già il 9 novembre, facilitato dai cambiamenti politici, uno su tutti, l’elezione di Donald Trump alla Casa Bianca potrebbe introdurre un clima normativo più favorevole negli Stati Uniti. Questa previsione si allinea con gli schemi storici che vedono il prezzo del Bitcoin raggiungere un picco esattamente ogni tre anni, come osservato nel 2017 e nel 2020.

Il mercato NFT riprende a crescere


Il mercato NFT è pronto per una ripresa significativa. I volumi di vendita mensili dovrebbero raggiungere nuovi record. Questa ripresa è attribuita a un rinnovato interesse per le criptovalute, che si concentra su importanti collezioni di NFT su Ethereum, giochi cripto potenziati e NFT di nuova generazione sviluppati su Bitcoin.

L’introduzione del protocollo Ordinals di Bitcoin e lo sviluppo delle chain layer-2 di Bitcoin dovrebbero generare una nuova ondata di commissioni sul network di Bitcoin e rendere più dinamico il mercato NFT.

Di conseguenza, si prevede una notevole riduzione del primato di Ethereum nelle vendite di NFT. Finora il rapporto sta circa 50 a 1 a favore di Ethereum ma nel 2024 il rapporto dovrebbe mutare verso tre a uno per Bitcoin.

Binance potrebbe perdere il primato scavalcato da altri exchange


Un altro importante cambio di rotta che si prevede nel 2024 è il calo della dominance di mercato di Binance. Il maggiore exchange potrebbe addirittura perdere il primato per via delle conseguenze del patteggiamento da 4 miliardi di dollari con le autorità statunitensi.

I concorrenti emergenti, come OKX, Bybit, Coinbase e Bitget, potrebbero contendersi il primato. Inoltre, il mercato internazionale dei futures di Coinbase potrebbe registrare un’impennata significativa dei volumi di trading su base giornaliera.

Influencer e testate online appoggiano un nuovo progetto ad alto potenziale


Intanto cresce la popolarità di Bitcoin ETF Token, una crypto che vuole capitalizzare l’entusiasmo sollevato dal crescente interesse per Bitcoin e il suo ETF.

Un’attenta campagna di marketing ha permesso al progetto di raggiungere molti investitori potenzialmente interessati e la sua prevendita procede a gonfie vele.

Anche in Italia, molti influencer hanno dedicato grande attenzione al nuovo token proponendolo ai loro follower.

Lo stesso si evince dall’attenzione rivolta al progetto sul panorama internazionale dove sono sempre più i canali YouTube dedicati alle crypto che ne parlano con entusiasmo.

In breve, $BTCETF permette di ottenere un’esposizione diretta agli effetti a catena attesi una volta che Bitcoin esploderà nei prossimi mesi, come molti analisti ritengono inevitabile.

Non si può sottovalutare l’importanza dirompente dell’approvazione dell’ETF di Bitcoin per il settore delle criptovalute e i suoi mercati. Per la prima volta, gli investitori retail e quelli istituzionali potranno accedere in maniera tutelata al mercato di Bitcoin.

Infatti, i gestori patrimoniali e i consulenti finanziari potranno ottenere un’esposizione diretta a Bitcoin senza preoccuparsi di custodirlo o senza necessità di acquistare futures.

Se il lancio dell’ETF spot di Bitcoin avrà lo stesso successo che ebbe il primo ETF sull’oro nel 2003, in pochi anni capitali per miliardi di dollari potrebbero affluire sul mercato.

Grazie a $BTCETF non serve aspettare la data effettiva del lancio dell’ETF per iniziare a generare entrate. È invece possibile giocare d’anticipo e prepararsi a un evento di portata epocale.

Per acquistare $BTCETF basta visitare il sito ufficiale e connettere un wallet crypto caricato con ETH o USDT, oppure è possibile usare la carta di pagamento per completare la transazione. Leggi la guida completa per scoprire come comprare BTCETF.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.