18 mag 2022 · 3 min read

Tempesta legale in arrivo per Do Kwon

Il co-fondatore di Terra, Do Kwon, nell'ottobre 2019. Fonte: screenshot di un video, Youtube/Terra

 

Un altro problema sembra essere in arrivo per Do Kwon (nome completo Kwon Do-hyeong) e la sua azienda Terraform Labs, con investitori in Corea del Sud pronti a condurre una battaglia legale contro il CEO.

3 casi legali in corso per Do Know

Munhwa Ilbo ha riferito che ora sono in corso fino a tre casi legali separati, ciascuno dei quali coinvolge centinaia di investitori sudcoreani.

Il quotidiano ha riferito che un gruppo online di investitori di Terra (LUNA) aveva avviato un "processo di reclamo" legale sia contro Kwon che contro Shin Hyun-seong, co-fondatore di Kwon presso Terraform Labs. Shin, che è anche il fondatore della piattaforma di e-commerce TMon, ha co-fondato Terraform Labs nel 2018 a Singapore con Kwon, ma negli ultimi giorni ha preso le distanze da Terraform.

Uno spazio in Naver Cafe chiamato "The Terra/Luna Coin Victims Association" (traduzione letterale) ha più di 1.500 membri, con un commento appuntato che recita:

"La prossima settimana, presenteremo un reclamo all'ufficio del procuratore del distretto meridionale di Seoul contro i co-fondatori Kwon Do-hyeong e Shin Hyun-seong".

Gli operatori di Naver Cafe continuano ad affermare che LUNA è una truffa e che Kwon aveva pianificato una liquidazione dal 2021.

Gli autori hanno aggiunto che intendevano dire ai pubblici ministeri che Kwon e Shin avevano commesso "frodi" e violato altre leggi finanziarie.

Questo potrebbe essere solo l'inizio di una tempesta in arrivo, tuttavia. Cryptonews.com ha visto circa due dozzine di chat di gruppo "Vittime di Luna/Terra" sul portale di chat aperto dell'app di chat KakaoTalk, alcune delle quali avevano centinaia di membri, con alcuni di loro che parlavano in modo diverso della quantità di denaro che avevano perso sui loro investimenti come le loro opzioni legali.

Uno screenshot catturato da Cryptonews.com che mostra alcune delle tante KakaoTalk Open Chat room dedicate alle "vittime" di terra/LUNA.

Uno dei gruppi - con più di 1.5000 membri - ha pubblicato un invito aperto agli investitori a partecipare a una causa legale, sostenendo che stava "cercando vittime per partecipare all'accusa di Kwon Do-hyung e Shin Hyun-seong".

Munhwa Ilbo ha riferito che era "molto probabile che Do Kwon e altri sarebbero stati citati in giudizio contemporaneamente da diversi gruppi di investitori".

Anche gli avvocati sembrano essere sul sentiero di guerra. Lo stesso media ha riferito che "sei avvocati" dello studio legale LKB & Partners stanno "scrivendo e esaminando una domanda per il sequestro provvisorio di proprietà" appartenenti a Kwon presso l'Unità investigativa finanziaria dell'Agenzia metropolitana di Seoul.

Kwon, tuttavia, spera ancora di contrattaccare e riconquistare la fiducia della community di Terra: all'inizio di oggi, Cryptonews.com ha riferito che il CEO prevede di rilanciare l'ecosistema del token con un piano "definitivo" per lanciare un nuovo protocollo blockchain senza una stablecoin algoritmica.

_______

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

_______
Per saperne di più:
- Do Kwon liquida Terraform prima della crisi di LUNA e UST
- Luna Foundation promette un risarcimento agli utenti UST
- Crollo LUNA e UST: Universo crypto riflette su asset Ponzi
- Coinbase citato in giudizio per il crollo di una stablecoin
- Investitore di LUNA infuriato si presenta a casa di Do Kwon
- La Blockchain di Terra si è fermata di nuovo