Home NewsBitcoin News

Il Lightning Network fa un altro passo importante verso l'adozione

Di Sead Fadilpašić
Il Lightning Network fa un altro passo importante verso l'adozione 101
A screenshot of the app. Source: Lightning Labs.

Lightning Labs, che sta lavorando su scaling e velocizzazione delle transazioni Bitcoin, ha rilasciato la sua prima app mobile Lightning, "la prima app [di Bitcoin] per tutte le principali piattaforme mobili e desktop".

Avendo già rilasciato l'app Lightning per desktop, il loro annuncio ufficiale afferma che l'app è disponibile per il Bitcoin mainnet in alfa, per iOS su Testflight e per Android su Google Play. L'obiettivo era rendere l'app accessibile ai nuovi utenti rendendola semplice da usare.

Questo è un portafoglio non ufficiale rivolto principalmente a coloro che vogliono testare come spendere ed inviare pagamenti Lightning. Viene fornito tuttavia con l'avvertimento che si tratta di una tecnologia molto precoce e che c'è un rischio per l'utente di perdere tutti i suoi fondi. "Durante il test dell'attuale versione alfa del software, consigliamo agli utenti di non investire più denaro nell'app di quanto non siano disposti a perdere." Si consiglia di utilizzare 5-20 USD in BTC per i test.

Le app mobili, proprio come quella desktop, hanno "un nodo Lightning Network completamente funzionale", afferma Lightning Labs, e non vedono l'ora di ricevere feedback al fine di migliorare la stabilità e le prestazioni oltre la versione alpha.

In termini di sicurezza, la chiave privata rimane nel dispositivo dell'utente, crittografata da una password casuale memorizzata nel portachiavi iOS, mentre il KeyStore viene utilizzato per archiviare i segreti crittografati sul disco degli Android, con ulteriori funzionalità di sicurezza in arrivo.

Come riportato in precedenza, il Lightning Network ha le sue sfide e soluzioni.

Il Lightning Network fa un altro passo importante verso l'adozione 102
A screenshot of the app. Source: play.google.com

Più Articoli