L’intelligenza artificiale rivede la previsione di LUNC alla fine del 2024

Laura Di Maria
| 4 min read

Tanti sono stati gli asset crypto che hanno registrato forti successi finora, ma tra questi manca Terra Classic (LUNC), il cui prezzo ha registrato risultati deludenti su tutti i grafici ed è diminuito di oltre il 20% dall’inizio dell’anno.

Infatti, Terra Classic è rimasta indietro rispetto al resto del mercato in termini di prezzo, anche se di recente ha iniziato a riprendersi dopo che lo scorso 8 giugno Binance ha aggiunto il supporto per LUNC.

Previsione del prezzo di Terra Classic (LUNC)


Da tempo gli osservatori si interrogano sulle possibilità che ha il progetto di recuperare valore. In questo senso abbiamo interrogato gli algoritmi di intelligenza artificiale per avere un’analisi predittiva delle possibili direzioni di LUNC entro la fine dell’anno.

Sono diverse le previsioni cautamente ottimiste che intravedono la possibilità di modesti aumenti di prezzo.

In particolare, gli algoritmi avanzati di machine learning della piattaforma di previsione dei prezzi degli asset finanziari e crypto CoinPriceForecast hanno stabilito il prezzo di Terra Classic a $0,00011696 entro la fine del 2024. Se l’ipotesi si rivelasse veritiera, si tratterebbe di un aumento del 9,77% rispetto al suo prezzo attuale.

Previsione del prezzo di Terra Classic a fine anno. Fonte: CoinPriceForecast

Si rivela ottimista anche la previsione formulata dall’ultimo aggiornamento di OpenAI, ChatGPT-4o. Qui il chatbot suggerisce la possibilità di una crescita del prezzo tra un minimo di $0,000096 e un massimo di $0,000244, o una media compresa tra $0,000118 e $0,000149 entro dicembre 2024. Inoltre, ha aggiunto che:

“Queste cifre tengono conto dei continui sviluppi tecnici, dell’interazione della comunità e delle tendenze di mercato presenti nell’ecosistema”.

Infine, secondo il modello AI sviluppato dalla società Anthropic, Claude 3 Opus, il possibile prezzo di Terra Classic potrebbe collocarsi in un intervallo compreso tra $0,00004 e $0,00021. Per giustificare la previsione, il chatbot ha citato un certo “ottimismo all’interno della community di Terra Classic ora che si cerca di rilanciare il progetto blockchain LUNC. Il meccanismo di burning di LUNC è un altro fattore chiave che guida l’aumento del prezzo”.

Infine, Google Gemini, la piattaforma di intelligenza artificiale elaborata da Alphabet, prevede che LUNC potrebbe raggiungere un prezzo minimo di $0,00009, “considerando le previsioni degli analisti e le potenziali correzioni a breve termine”, o un prezzo massimo di $0,00025, tenendo conto di una possibile crescita a lungo termine.

Analisi del prezzo di Terra Classic


Attualmente, LUNC è scambiato a $0,00010655, il che indica un calo dello 0,99% in 24 ore, del 10,19% in una settimana. Ma segnala anche una crescita del 2,61% nel corso del mese, che appare ben poca cosa rispetto alla performance deludente nel corso dell’anno in cui accumula un calo del 23,17%.

Oltre ai modelli predittivi dell’intelligenza artificiale, anche gli analisti crypto sono cautamente ottimisti. Lo è per esempio l’analista Javon Marks che crede che LUNC possa trovarsi ora nelle prime fasi di una rottura rialzista. Prevede che potrebbe raggiungere $0,00021439 “a un ritmo senza precedenti”.

Detto ciò, il settore delle criptovalute può essere volatile e imprevedibile, quindi è fondamentale fare le proprie ricerche, valutare attentamente tutti i rischi e la propria tolleranza al rischio. È anche essenziale restare aggiornati su eventuali sviluppi e seguire le notizie rilevanti quando si decide di investire.

Alternative in presale per massimizzare le possibilità di rendimento


LUNC ha attraversato con coraggio una fase molto dura e i trader hanno creduto fermamente nella capacità del progetto di recuperarsi dopo il tracollo che ha spazzato via quasi l’intero valore del token a maggio 2022.

Oggi il progetto deve fare i conti con un passato difficile da dimenticare e parecchi ostacoli sul proprio cammino. Rimettersi in piedi e tornare a crescere, insomma, non sarà facile e richiederà tempo. Gli investitori che vogliono diversificare il portafoglio di investimento per massimizzare i ricavi possono includere i token non ancora quotati e tuttora in presale, per cogliere le migliori occasioni di rendimento una volta listati su exchange.

Sealana, la meme coin basata su Solana, sta per concludere la sua prevendita. La deadline è fissata per le 20:00 (ora italiana) del 25 giugno 2024.

Il token $SEAL, che gioca sulle note del patriottismo americano e della satira politica, presenta come mascotte una foca paffuta orientata a destra, disordinata, obesa e con un appetito insaziabile per il cibo spazzatura.

Il sito del progetto non fa riferimento a un obiettivo o un’offerta di token per la prevendita. Ma, con il successo Sealana ha chiaramente catturato l’attenzione della comunità delle meme coin di Solana, nota per apprezzare in modo particolare i progetti con un fascino controverso. Gli osservatori ritengono che il token abbia un buon potenziale di crescita nel breve e nel medio termine.

I trader possono acquistare i token $SEAL al prezzo fisso di $0,022 per tutta la durata della prevendita.

Il lancio del token è atteso a breve con uno speciale airdrop


Il team dietro al progetto ha ufficialmente annunciato la fine della prevendita tramite un post pubblicato su X.

Una volta conclusa questa fase, i token $SEAL verranno consegnati ai partecipanti tramite airdrop.

Sealana

Il futuro di $SEAL nel guidare il gruppo delle meme coin basate su Solana appare promettente, anche perché il token arriva in un momento positivo sia per il mercato delle crypto in generale sia, nello specifico, proprio per le meme coin sulla blockchain di Solana.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Leggi anche: