LPX ottiene 1 milione di dollari. Sarà la nuova occasione a basso cap da 100x?

Marcello Bonti
| 3 min read

Le criptovalute sono il futuro della finanza e Launchpad XYZ sta costruendo il portale per accedervi. La sua piattaforma fornirà strumenti di formazione, approfondimenti di mercato e accesso a promettenti progetti web3, dagli NFT al metaverso. Tutto il necessario per esplorare il mondo crypto sarà concentrato in un unico luogo.

In poche settimane, Launchpad XYZ ha raccolto oltre 953.000 dollari, dimostrando l’interesse del pubblico verso un progetto in grado di semplificare l’accesso e gli investimenti nel mondo crypto.

Scopri la nostra guida passo passo per comprare LPX e l’analisi del progetto

L’hub per il Web3: Un nuovo approccio all’accessibilità della blockchain


Launchpad XYZ sta sviluppando una piattaforma web3 completa e facile da navigare.

Sarà un portale d’accesso in grado di rendere fruibili a tutti i progetti di alto livello nel settore della blockchain e di semplificare possesso e custodia dei propri asset crypto.

Launchpad XYZ mostrerà i migliori progetti in fase di lancio su web3. Saranno inclusi tutti i principali settori, dai gettoni non fungibili (NFT) ai giochi play-to-earn.

 

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Una prevendita scoppiettante: Trading e formazione con Launchpad XYZ


Il successo di Launchpad XYZ sta nella sua promessa di fornire gli strumenti per identificare le prossime crypto in grado di generare guadagni nell’ordine di 100x.

La piattaforma comprende strumenti di analisi di prevendita per dare un ulteriore livello di sicurezza e semplificare l’accesso al mondo crypto.

Inoltre, Launchpad XYZ presenterà una sezione di formazione, denominata “Alpha”, progettata per permettere anche ai nuovi arrivati di approfittare delle occasioni del mondo crypto comprendendone il potenziale.

Per i trader e gli investitori esperti, Launchpad XYZ ha una newsletter, Trading Edge, che offre approfondimenti di mercato di alta qualità.

Altri settori che Launchpad XYZ vuole esplorare sono il gaming su web3 e il metaverso. In futuro sarà disponibile una directory dei metaversi e un hub per il gaming web3. L’implementazione di un wallet di Launchpad XYZ faciliterà l’autodeposito e la custodia dei propri asset crypto.

L’obiettivo principale di Launchpad XYZ è promuovere l’adozione delle criptovalute. Sarà un ponte tra il Web2 e il Web3 per le aziende, facilitando l’accesso a contratti immutabili, dati convalidati ed esperienze di mercato di qualità superiore.

Cosa prevede il futuro? Gli analisti crypto prevedono la traiettoria di LPX


Il modello economico di Launchpad XYZ si basa sul token $LPX. Uno staking minimo di 10.000 $LPX dà accesso a una serie di vantaggi, tra cui sconti sulle fee, sconti per i partner, accesso a prevendite e altro ancora.

In questo modo si incoraggia il possesso a lungo termine del token evitando eventuali pressioni di vendita una volta che il token sarà quotato sui principali exchange.

Durante il terzo trimestre dell’anno saranno lanciate le funzioni principali della piattaforma. Si prevede che questo evento attirerà maggiore attenzione, facendo aumentare la domanda di $LPX.

Gli analisti di mercato sono ottimisti sul potenziale di $LPX. Il token ha un’offerta massima di 1 miliardo e dovrebbe essere quotato su exchange già nel corso dell’anno. La capitalizzazione di mercato completamente diluita sarà di 70 milioni di dollari.

Secondo le proiezioni della società, se $LPX riuscirà a raggiungere un market cap di 10 miliardi di dollari entro il 2025.

Launchpad XYZ e il suo token nativo $LPX hanno suscitato grande interesse tra le prevendite di criptovalute. Launchpad XYZ potrebbe essere il prossimo diamante grezzo a bassa capitalizzazione nel mercato delle criptovalute.

 

Disclaimer: La sezione Industry Talk ospita il punto di vista di rappresentanti del settore crypto e non è da considerarsi parte della linea editoriale di Cryptonews.com.

Segui Cryptonews Italia sui canali social