27 aprile 2021 · 2 min read

LUNA in ascesa mentre la città Sudcoreana valuta la proposta della Stablecoin Terra

Il token LUNA di Terra sta godendo di una rapida crescita, con prezzi in aumento di quasi il 9% nelle ultime 24 ore, a seguito della notizia che la società sudcoreana potrebbe lavorare su piani locali relativi alle stablecoin con la seconda città della nazione, Busan.

Fonte: iStock/PeskyMonkey

Alle 09:05 UTC, LUNA, classificata al 21 ° posto per capitalizzazione di mercato, viene scambiata a 18,79 USD ed è anche aumentata del 35% in una settimana. Il prezzo è quasi invariato in un mese, mentre è salito alle stelle del 9.499% in un anno.

Per Tech M, un comitato consultivo che lavora su un rinnovamento per la Blockchain della città Free Zone per il neoeletto sindaco Park Hyung-joon ha avanzato una proposta per arruolare l'aiuto di Terra nei suoi piani locali di stablecoin.

Il manifesto di Park conteneva una serie di impegni relativi a blockchain e stablecoin locali.

I mass media hanno dichiarato che le autorità cittadine avevano confermato che il suo gruppo consultivo era composto da una serie di "esperti blockchain" e che questo gruppo aveva delineato un piano d'azione blockchain per il regime di Park. Il piano prevede la possibile emissione di carte d'identità digitali per i cittadini di Busan, l'aggiornamento della valuta locale Dongbaekjeon utilizzando la tecnologia blockchain e piani per uno "exchange di asset digitali" gestito dalla città.

E il comitato consultivo ha suggerito che le stablecoin Terra potrebbero essere utilizzate nell'exchange, insieme ai token Dongbaekjeon.

I mass media hanno dichiarato che l'adesione al comitato comprendeva operatori di servizi finanziari e aziende legate alle criptovalute, comprese le aziende dello spazio della finanza decentralizzata (DeFi).

Busan, come molte altre città della Corea del Sud, ha annunciato piani per fornire stimoli finanziari all'economia locale utilizzando stablecoin locali per "ridurre l'onere per i proprietari di piccole imprese e gli organi del governo locale".

La nuova proposta di "exchange di asset digitali", ha osservato il comitato, garantirebbe che solo le parti con identità verificata con appropriati protocolli di conoscenza del cliente (KYC) e antiriciclaggio in atto sarebbero autorizzati a partecipare.

Altrove, il gigante delle app di chat Kakao e la società blockchain con sede a New York ConsenSys sono diventate le ultime società ad iniziare a sviluppare l'infrastruttura per una proposta digitale sudcoreana, nonostante il fatto che la Banca di Corea debba ancora confermare la sua sua valuta digitale  (CBDC).

In un comunicato stampa, il braccio blockchain di Kakao Ground X, l'operatore del protocollo blockchain Klatyn, ha indicato che il suo obiettivo con la nuova mossa era quello di sviluppare una piattaforma che gli consentisse di abilitare l'emissione del digitale vinto.

Le aziende lavoreranno a un progetto pilota iniziale ed esploreranno anche soluzioni di interoperabilità per le soluzioni Klaytn ed Ethereum Layer-2, nonché possibili opzioni di interoperabilità per altri protocolli blockchain.
____
Per saperne di più: 
- Thai Central Bank Sets A Precedent By Banning Baht-pegged Stablecoin
- Prepare For 'Uncertain Future of Money' – US Intelligence Center
- Independent Local Stablecoin Booming in South Korea’s Buyeo
- Russian Central Bank Wants to ‘Limit’ Stablecoin Use in Payments
- Stablecoins May 'Penetrate Non-Crypto Markets' & Surpass USD 100B in 2021