17 Nov 2022 · 33 min read

Criptovalute a bassa capitalizzazione per il 2023. I 14 migliori token meno capitalizzati

Disclaimer: La sezione Industry Talk ospita il punto di vista di rappresentanti del settore crypto e non è da considerarsi parte della linea editoriale di Cryptonews.com.

Molti investitori sono a caccia di crypto con bassa capitalizzazione per il loro potenziale di crescita nel mercato. A oggi esistono molti progetti poco capitalizzati sullo scenario crypto, ma è importante riuscire a selezionare quelli che sono legittimi.

In questa breve guida dunque saranno analizzate le 14 migliori criptovalute a bassa capitalizzazione del 2023.

Spiegheremo anche come possono fare gli investitori a scegliere le migliori opportunità riguardanti le crypto a capitalizzazione e perché queste possono essere aggiunte interessanti in qualsiasi portafoglio crypto, e da considerare attentamente nell'attuale fase di crypto winter.

Veloce rassegna delle 14 migliori crypto a bassa capitalizzazione di mercato

Di seguito ecco la lista delle migliori crypto a bassa capitalizzazione da comprare adesso.

  1. Dash 2 Trade (D2T) - Nuovo progetto di segnali crypto a bassa capitalizzazione
  2. RobotEra (TARO) - Nuova piattaforma metaverse a bassa capitalizzazione
  3. IMPT.io (IMPT) - La migliore crypto a bassa capitalizzazione su cui investire 
  4. Calvaria (RIA) -Gioco P2E in prevendita a bassa capitalizzazione
  5. Tamadoge (TAMA) - Spettacolare meme coin che pompa dalla prima quotazione 
  6. Battle Infinity (IBAT) - Gaming decentralizzato su metaverso con elementi di fanta-campionato  
  7. Lucky Block (LBLOCK) - Piattaforma di lotterie NFT con pool di ricompense
  8. ApeCoin (APE) - Governance e utility token di Bored Ape Creators Yuga Labs
  9. Synthetix (SNX) - Piattaforma di trading decentralizzata e liquidity pool 
  10. Chiliz (CHZ) - Piattaforma con fan token dedicati alle principali squadre sportive 
  11. IOTA (MIOTA) - Utility token del progetto per transazioni veloci e senza frizioni 
  12. NEO (NEO) - Crypto low cap con modello di token doppio 
  13. ZCash (ZEC) - Network peer-to-peer incentrato sulla privacy
  14. EOS (EOS) - Hard Fork di Antelope e blockchain con modello di governance unico 
Dash 2 Trade: diversifica il tuo portafoglio crypto con i migliori token

Vai alla prevendita di Dash 2 Trade

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Migliori crypto meno capitalizzate: analisi

Adesso analizziamo da vicino i migliori progetti crypto a bassa capitalizzazione di mercato con le carte in regola per raggiungere il successo.

1. Dash 2 Trade (D2T) - Nuovo progetto di segnali crypto a bassa capitalizzazione

Dash 2 Trade (D2T), una nuova piattaforma crypto che offre agli investitori una serie di strumenti progettati per effettuare le migliori operazioni di trading. Per i trader esperti e per i principianti è un valido aiuto per ottenere segnali di trading e studiare bene una propria strategia d'investimento. 

Dash 2 Trade la criptovaluta per principianti

Dash 2 Trade è un ecosistema di analisi crypto che fornisce una suite di strumenti e tool per gli investitori e che permette di accelerare il processo di analisi, garantendo che le opportunità potenzialmente redditizie vengano colte al volo.

D2T è Il token ERC-20 nativo della piattaforma che alimenta l'ecosistema. Per avere a disposizione tutte le funzionalità offerte bisogna possedere D2T, ma è possibile fruire della piattaforma - sebbene con funzionalità limitate - anche gratuitamente.

il progetto di segnali di trading e informazioni sul mercato delle criptovalute è stato lanciato il 19 ottobre scorso ed ha raccolto oltre € 400.000 nel corso delle prime 24 ore di attività e oltre 3 milioni e mezzo di euro in due settimane, portando molti analisti a considerare seriamente il progetto come una delle migliori crypto ICO sul mercato.A oggi siamo a più di 6 milioni di dollari raccolti.

Dash 2 Trade è ora alla fine della seconda fase di prevendita, con 35 milioni di token D2T venduti a 0.0513 USDT ciascuno. Questo prezzo aumenterà lentamente con la vendita di lotti di token, fino a quando il prezzo di D2T raggiungerà 0,0662 dollari, tra la seconda e la nona fase di prevendita. Può essere una buona strategia quindi comprare D2T adesso, prima del rialzo del token.

Prima di investire su D2T, ti invitiamo in ogni caso a leggere attentamente il   del progetto. Per rimanere aggiornato su Dash 2 Trade iscriviti al canale Dash 2 Trade Telegram o segui la pagina Twitter di D2T.

Vai alla presale Dash2Trade

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

2. RobotEra (TARO) - Nuova piattaforma metaverso a bassa capitalizzazione

RobotEra (TARO) è una crypto appena uscita che mira a costruire un metaverso migliore degli attuali offrendo ai giocatori grandi appezzamenti di terreno e una potente suite di strumenti creativi.

Il token TARO - nativo del progetto – è uno dei token meno capitalizzate vista l’attuale fase di prevendita e, poiché viene utilizzato per la governance in questo progetto in erba, TARO potrebbe essere una delle migliori criptovalute a bassa capitalizzazione in questo momento.

RobotEra (TARO) - Nuova piattaforma metaverso a bassa capitalizzazione

Per garantire che i suoi utenti dispongano dell'ultima parola su qualsiasi aggiornamento del progetto, RobotEra ha creato il token TARO con il protocollo standard ERC-20. TARO ha una fornitura fissa di 1,8 miliardi di token ed è stata studiata principalmente per concedere diritti di governance sul progetto.

Infine, i titolari in grado di impegnare i propri token per ottenere la possibilità di votare questioni relative all'andamento futuro di RobotEra. Inoltre, TARO può essere messo in Staking all’interno di apposite pool per ottenere così delle entrate passive. 

Il token TARO è attualmente disponibile per l'acquisto a soli € 0,02 all’interno della crypto presale ancora in fase iniziale, che si svolge sul sito Web ufficiale del progetto.

Tuttavia, è consigliabile agire rapidamente, soprattutto perché il prezzo di TARO aumenterà durante ogni fase della prevendita. Salirà infatti prima a € 0,025 e fino a raggiungere un massimo di € 0,032 durante la terza ed ultima fase.

Una delle principali funzionalità di RobotEra è il suo gameplay innovativo. I giocatori possono infatti esplorare un mondo virtuale vastissimo all'interno del metaverso di RobotEra, estraendo risorse che possono poi essere utilizzate per creare aziende e fabbriche virtuali di robot basate sulla creazione di particolari NFT che possono poi essere vendute all’interno del marketplace integrato.

RobotEra (TARO) - Nuova piattaforma metaverso a bassa capitalizzazione

Il mondo di RobotEra è diviso in sette diverse terre conosciute come continenti. I giocatori possono utilizzare gli strumenti di costruzione integrati di RobotEra per costruire strutture immense avendo la propria fantasia ed immaginazione come unico limite. È possibile costruire spazi virtuali dove tenere giochi, eventi o altre attività e dunque poter monetizzare sul proprio lavoro.

Per rendere le risorse all'interno del gioco RobotEra facili da scambiare e verificabili tramite blockchain, il progetto ha scelto di utilizzare gli NFT. Tutte le risorse, gli appezzamenti di terreno e le aziende di robot dei giocatori sono tutte espresse sotto forma di progetti NFT sulla rete Ethereum. Per maggiori dettagli, comunque, si può leggere il white paper di RobotEra.

Concludendo, vista la grande popolarità che RobotEra sta acquisendo, potremmo assistere a una crescita esplosiva di TARO una volta rilasciata sul mercato aperto. Pertanto, potrebbe essere una buona idea dare un'occhiata al progetto crypto emergente oggi e approfittare della prevendita e della bassa capitalizzazione per assicurarsi TARO al miglior prezzo.

Per maggiori informazioni, leggi il whitepaper del progetto, iscrivi al canale Telegram e segui il profilo Twitter di RobotEra.

Fase 190 milioni di token$0,02$1.800.000
Fase 290 milioni di token$0,025$2.250.000
Fase 390 milioni di token$0,032$2.880.000

Vai alla prevendita di RobotEra

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

3. IMPT.io (IMPT) - La migliore crypto a bassa capitalizzazione su cui investire

IMPT.io (IMPT) è oggi la crypto più ecosostenibile e insieme un interessante progetto in grado di attirare l’attenzione di parecchi investitori. L'idea è che le società e gli utenti possano prendere parte a un programma di compensazione delle emissioni di carbonio di grande impatto e ridurre la propria impronta nell’atmosfera.

IMPT.io (IMPT) - La migliore crypto a bassa capitalizzazione su cui investire

Fondi per oltre 500.000$ sono stati raccolti in meno di 48 ore dal lancio della prevendita, ora che gli investitori sono tutti a caccia di progetti associati a un reale impiego nella vita reale.

Non solo, da quando è iniziata la fase di prevendita, datata 3 ottobre 2022, la piattaforma ha raccolto più di 12.5 milioni di dollari, facendo ipotizzare gli analisti che IMPT potrebbe essere la candidata ideale per esplodere nel 2023.

Al contrario di molti altri progetti crypto che mancano di veri e propri ambiti d’uso, la crypto ecologica IMPT punta a risolvere uno dei problemi più pressanti del nostro tempo: il cambiamento climatico.

Lo fa operando come protocollo per l’intermediazione dei crediti a compensazione delle emissioni di carbonio. Lo shopping consapevole è uno strumento a disposizione della piattaforma, dove si possono guadagnare token IMPT da scambiare con i crediti di carbonio, oppure si può puntare alla compravendita diretta dei crediti a compensazione delle emissioni.

I crediti di carbonio sono usati per finanziare e sviluppare progetti già verificati e operativi a tutela dell’ambiente.

IMPT.io (IMPT) - La migliore crypto a bassa capitalizzazione su cui investireIMPT intende sviluppare anche un sistema per attribuire un punteggio a persone e imprese in base alle proprie azioni virtuose a contrasto delle emissioni di gas serra. Inoltre, il team composto di personaggi di un certo spessore ha già stretto collaborazioni con oltre 10.000 aziende e brand.

Costruito su Ethereum, che adesso grazie al Merge ha abbattuto del 99,9% il proprio consumo energetico, il protocollo si servirà della tecnologia blockchain anche per ridurre le attività fraudolente legate al mercato dei crediti di carbonio, mentre renderà commerciabili i crediti anche per i singoli individui.

Infatti i possessori dei crediti saranno in grado di fare compravendita di crediti ma anche di riscattarli in cambio di un NFT.

A oggi, nella seconda fase di prevendita, il token costa solo $ 0,023. Con la terza fase, il token IMPT sarà venduto a 0,028$, questo significa che investire oggi 100$ permetterà di avere in cambio 5.555 token che diventeranno appena 3.571 nella fase 3.

Per sapere tutto sul progetto, unisciti al gruppo Telegram e per avere ulteriori informazioni sul progetto leggi il whitepaper di IMPT.

Chain di supportoEthereum
StandardERC-20
Token Price$0.023
Termine Presale31 gennaio (stage 2)
InvestimentoSblocca l'evento di generazione di token
TeamDenis Creighton (CEO), Mike English (CTO), Hugh Phelan (CLO)

Vai alla prevendita di IMPT

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

4. Calvaria (RIA) - Gioco P2E in prevendita a bassa capitalizzazione

Calvaria è un nuovo progetto di crypto gaming P2E che consente ai giocatori di guadagnare token, contribuendo così a far crescere suo ecosistema. 

 Calvaria (RIA) - Gioco P2E in prevendita a bassa capitalizzazione

Il gioco è accessibile sia su PC che su App Store per mobile.Attualmente in fase 2 di prevendita, RIA è una crypto che costa poco, con un valore oggi di appena 2 centesimi. Ciò significa che 1 dollaro USA che corrisponde a 50,00 monete di Calvaria. 

Dati i risultati raggiunti nella prima fase, possiamo affermare che la crypto appena uscita  ha un forte potenziale. Mentre scriviamo, il token è vicino al 1,000,000 di dollari raccolti

Il token RIA è utilizzato per la governance, il voto per decidere il futuro dell’ecosistema e lo shopping nel negozio in-game. I proprietari di token RIA sono di fatto i manager con potere decisionale su Calvaria, in base al numero di token detenuti. I gettoni RIA servono per comprare carte, mazzi, pacchetti di rifornimento di energia e tanto altro ancora.

I giocatori ricevono i token RIA come ricompensa per aver vinto i tornei. Un altro caso d’uso per RIA è l’acquisto di carte di livello superiore unendo carte dello stesso livello.

Uno dei modi principali in cui i giocatori guadagnano più gettoni è metterli in stake. Calvaria assegna il 10% di tutti gli acquisti in negozio allo staking pool. Gli investitori possono fare staking a lungo termine e ricevere token RIA come ricompense giornaliere.

Per maggiori informazioni sul progetto leggi il whitepaper di Calvaria e segui tutte le informazioni sulla pagina Twitter e Telegram del progetto.

Vai alla presale di Calvaria

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

5. Tamadoge (TAMA) - Spettacolare meme coin a bassa capitalizzazione

Il progetto di gaming sul metaverso basato su NFT di recente ha completato una prevendita di grande successo ed è stata la migliore tra le ICO di maggiore successo con una raccolta fondi da 19 milioni di dollari in meno di otto settimane.

La coin, che ha generato parecchio buzz in ambito crypto, adesso è quotata sul secondo maggiore exchange crypto, OKX, dove ha registrato guadagni per oltre il 1.500% rispetto al prezzo nella primissima fase di prevendita e del 500% in più rispetto al prezzo fissato con la quotazione iniziale.

Tamadoge: la meme coin a bassa capitalizzazione

Per quanto riguarda le sue occasioni d’uso, TAMA alimenta l’ecosistema Tamadoge ed è anche il token di governance.

Tamadoge è una piattaforma di  gioco play-to-earn in cui è possibile il minting dei personaggi di gioco in formato NFT che devono essere nutriti, allenati e coccolati. Si ispira al famoso gioco degli anni ‘90 Tamagotchi. Una volta che i personaggi di gioco sono grandi abbastanza possono gareggiare tra di loro in battaglia.

Si tratta in generale della migliore crypto a bassa capitalizzazione da tenere d'occhio per il 2023, dal momento che TAMA è anche la valuta che alimenta il gioco stesso. Infatti, le ricompense in TAMA possono essere usate per acquistare prodotti in-game. Quando si cerca una crypto a bassa capitalizzazione di mercato è importante controllare anche la roadmap del progetto in questione.

Tamadoge e la collezione di NFT

Attualmente il progetto è stato quotato sui migliori exchange come OKX, MEXC, Bitmart, LBank, Uniswap DEX. Inoltre, il lancio degli NFT su OpenSea - oggi sono all'asta ben 20.000 NFT Tamadoge - ha determinato un ulteriore interesse nei confronti del progetto, mentre sono in serbo nuovi aggiornamenti che tengono alta l'attenzione degli investitori.

Per quanto riguarda la categoria delle meme coin, Tamadoge è battuta solo da Dogecoin e Shiba Inu in termini di volumi di trading e sembra pronta a infrangere una nuova barriera dei prezzi nei prossimi giorni e settimane.

Tamadoge: la meme coin a bassa capitalizzazione

Per quanto riguarda i progetti futuri, il terzo trimestre del 2023 la piattaforma rilascerà la collezione di giochi in stile arcade P2E su Tamadoge dove verranno offerti premi in TAMA ai giocatori.

Gli interessati alla realtà aumentata potranno esplorare il mondo intorno a loro con l’ausilio di visori che faranno materializzare i Tamadoge grazie all’app di AR. I giocatori potranno giocare con i propri personaggi di gioco NFT o andare a caccia di token TAMA nel mondo virtuale.

Tutte le notizie sul progetto si trovano all’interno delle pagine ufficiali Tamadoge di Telegram e Twitter.

Investi in Tamadoge

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

6. Battle Infinity (IBAT) - Gaming decentralizzato su metaverso con elementi di fanta-campionato

Battle Infinity è una delle migliori occasioni tra le crypto a bassa capitalizzazione per tutti coloro che si interessano di fanta-sport. Il token si chiama IBAT e il suo ecosistema è dotato di diversi prodotti. In questo momento IBAT ha una capitalizzazione di mercato complessiva appena al di sopra di 43,3 milioni di dollari che la rende una delle migliori criptovalute a meno di 1 Euro per il 2023.

Questo multiverso di gioco P2E comprende il proprio exchange decentralizzato chiamato Battle Swap. I giocatori possono comprare i token IBAT oppure scambiarli con altre valute digitali. Si tratta di un’integrazione con altri elementi della piattaforma Battle Infinity.

Battle Infinity (IBAT) - Gaming decentralizzato su metaverso con elementi di fanta-campionato

Per esempio, nel Battle Market è possibile comprare asset in-game come armi o personaggi in formato NFT. La Battle Arena rappresenta il metaverso del progetto, collegata a sua volta ai giochi P2E.

Una funzionalità di spicco per questa crypto a bassa capitalizzazione è l’IBAT Premier League, un fanta-campionato sportivo su blockchain. I giocatori possono formare le loro squadre vincenti per combattere tra di loro.

Tra gli sport ci sono cricket, basato sulla Premier League indiana, baseball, basketball e il football americano. Ogni giocatore NFT rappresenta la sua controparte nel mondo reale e il valore dell’asset cambia in base alle reali performance dell’atleta.

Battle Infinity - Grafico andamento

Inoltre, il team dietro Battle Infinity è al lavoro per aggiungere anche squadre di calcio del campionato inglese alla propria collezione di NFT. I possessori di IBAT possono andare alla sezione Battle Stake della piattaforma per riscattare ulteriori premi. Le ricompense sono corrisposte come interesse sui depositi bloccati dei token IBAT.

Chi mette in staking gli IBAT può ottenere ulteriori ricompense effettuando altre attività sulla piattaforma di Battle Infinity. La fornitura totale di IBAT è fissata in 10 miliardi di token e figura nella nostra selezione delle crypto che costano poco.

Concludendo, Battle Games offre ai giocatori l'accesso a una varietà di titoli P2E abilitati alla crittografia e l'elemento Swap dell'ecosistema funziona come un DEX. Non è tutto, sulla piattaforma Battle Infinity sono disponibili anche opzioni di staking flessibili e bloccate.

Chi è interessato a conoscere gli aggiornamenti può iscriversi al gruppo Telegram ufficiale del progetto Battle Infinity, o seguire il suo profilo Twitter.

Vai su Battle Infinity

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

7. Lucky Block (LBLOCK) - Piattaforma di lotterie NFT con pool di ricompense

Il team di Lucky Block ha rilasciato al pubblico il token LBLOCK all’inizio dell’anno e il progetto sembra essersi progressivamente consolidato. Ci sono due versioni di questa criptovaluta attualmente collegate tra loro tramite bridge tra la versione V1 e la V2 di LBLOCK.

La nuova versione LBLOCK V2 è ideale per il trading su exchange centralizzati e non prevede il pagamento di commissioni sulle transazioni, inoltre viene utilizzata per assicurare ricompense ai possessori del token NFT. L'implementazione del bridge tra le due versioni ha permesso ai possessori del vecchio token di effettuare uno scambio col nuovo col rapporto di 1 a 0,88.

Ancora considerando le monete LBLOCK V1 in circolazione, la capitalizzazione complessiva dei due token rimane bassa e al di sotto della soglia dei 40 milioni di dollari.

Questa crypto a bassa capitalizzazione di mercato emerge nel mare di progetti grazie al suo mantra “tutti sono vincitori”. La piattaforma offre agli investitori ricompense per il fatto di possedere gli NFT che fanno da biglietto d’accesso alle lotterie presenti sulla piattaforma anche dopo l’estrazione.

Grafico andamento LBLOCK

Secondo la piattaforma, i premi collegati alle lotterie Lucky Block NFT si attestano intorno al 2% del valore bloccato sulla pool principale. Inoltre le estrazioni settimanali sono di premi nell’ordine di 1 milione di dollari in Bitcoin o una Lamborghini da 300.000$.

Quanti più token LBLOCK possiede l’investitore, maggiori sono le ricompense in palio. Inoltre, insieme agli NFT associati alle estrazioni a premio, Lucky Block ha una serie di 10.000 NFT unici 25 dei quali sono collezionabili molto rari.

Visita Lucky Block

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

8. ApeCoin (APE) - Governance e utility token di Bored Ape Creators Yuga Labs

ApeCoin è una crypto basata su Ethereum e una delle migliori nuove crypto da comprare, non importa se possiedi o meno un NFT della collezione Bored Ape Yacht Club NFT. In questo momento la capitalizzazione di mercato di APE si aggira intorno a 1,5 miliardi di dollari.

Chiunque possieda un token APE può partecipare alla governance di ApeCoin DAO. Questa si occupa di fare scelte che possono riguardare l’allocazione dei fondi dell’ecosistema, le direttive della governance, i progetti, le partnership e molto altro.

Grafico andamento Ape Coin

All’inizio di agosto 2022, la casa di moda Gucci ha svelato di aver ampliato la propria offerta di sistemi di pagamento comprendendo anche i token APE. Il 70% dei negozi Gucci già accetta pagamenti in crypto negli USA.

ApeCoin annuncia tutte le nuove iniziative sul suo canale Twitter e sulla piattaforma principale. Questo permette agli investitori di restare aggiornati sul progetto. Il gioco Web3 su metaverso di Bored Ape Club, Otherside, è uno tra i più attesi nel settore.

Inoltre, artisti del calibro di Snoop Dogg ed Eminem si sono esibiti con i loro avatar scimmia nel metaverso di Otherside in collaborazione con MTV VMA. Hanno anche fatto un video in cui compaiono con i loro avatar Bored Ape.

Questo video ha generato circa 50 milioni di visualizzazioni al momento, che significa grande visibilità per ApeCoin, Otherside e tutto l’ecosistema in generale.

Investi in APE

Gli asset crypto sono altamente volatili e non regolamentati. Mancano di protezione per gli investitori e possono essere soggetti a imposta sui profitti

9. Synthetix (SNX) -  Piattaforma di trading decentralizzata e liquidity pool

L’emissione di asset sintetici su Ethereum è possibile grazie al protocollo noto come Synthetix. Un asset sintetico si può comparare a un prodotto derivato, tiene traccia dei movimenti dell’asset sottostante cui è collegato per offrire agli investitori esposizione sui titoli prescelti senza doverli di fatto possedere.

Il token nativo di questa piattaforma è SNX, che viene accettato come garanzia collaterale dal protocollo Synthetix. In questo momento la capitalizzazione di mercato di SNX supera i 770,6 milioni di dollari.

Grafico andamento SNX

Gli investitori possono accedere a molti asset su Synthetix. I prodotti sintetici sono del tipo di sBTC per Bitcoin o sJPY per lo yen giapponese. Beni come l’oro o altre azioni possono a loro volta essere scambiati in formato sintetico.

Il network di Synthetix è in grado di attirare una corposa community in ambito finanziario, e offre a investitori di vario genere la possibilità di scambiare il token nativo SNX.

Investi in Synthetix

Gli asset crypto sono altamente volatili e non regolamentati. Mancano di protezione per gli investitori e possono essere soggetti a imposta sui profitti.

10. Chiliz (CHZ) - Piattaforma con fan token dedicati alle principali squadre sportive

La piattaforma basata sull’intrattenimento sportivo Socios è alimentata da Chiliz. Per chi non lo sapesse, questo permette ai fan di partecipare alle decisioni che riguardano le proprie squadre preferite. Il gran numero di fan tokens presenti su Socios ne è la prova.

CHZ è il token nativo di Chiliz, il che significa che le transazioni sulla piattaforma sono possibili grazie a un token a bassa capitalizzazione di mercato. In questo momento, la market cap di Chiliz è appena sopra l’1,2 miliardi di dollari. Oltre al già citato progetto Battle Infinity, CHZ è la migliore crypto a bassa capitalizzazione per i fan sportivi.

Grafico andamento CHZ

Questo perché Chiliz ha stretto un’alleanza con alcune delle principali organizzazioni sportive mondiali. Tra queste ci sono nomi come il Manchester City, Arsenal, FC Barcelona, Paris Saint-Germain, Juventus, Inter Milan e molte altre.

I fan possono comprare una gran varietà di fan token usando CHZ, che comprende quelli legati al proprio team e al campionato. Poi, attraverso votazioni e sondaggi, i tifosi possono partecipare e avere voce in alcune decisioni legate ai club sportivi.

Inoltre, promuove le collaborazioni con le compagnie di gaming, oltre a quelle con NBA e UFC. in questo momento si fa un gran parlare di Chain 2.0 che rappresenta un importante aggiornamento della sua blockchain. Questo aggiornamento permette la compravendita di NFT direttamente dalla piattaforma con commissioni più basse.

Investi in Chiliz

Gli asset crypto sono altamente volatili e non regolamentati. Mancano di protezione per gli investitori e possono essere soggetti a imposta sui profitti.

11. IOTA (MIOTA) - Utility token del progetto per transazioni veloci e senza frizioni

IOTA è un network innovativo creato per consentire il passaggio di valore uomo/macchina senza costi e ostacoli. Il token che permette l’interconnettività è MIOTA. La sua capitalizzazione di mercato è un po’ al di sopra degli 814,5 milioni di dollari in questo momento.

Questo utility token è pensato per l’Internet of Things (IoT), che apre le porte a nuove possibilità come le città smart, le identità digitali, la gestione della filiera produttiva e i wallet integrati nei sistemi di trasporto. Le transazioni e chi le convalida vengono ricompensati col token nativo.

Grafico andamento IOTA

Anche se IOTA è un distributed ledger, non ha blocchi o miner perché non si serve della tecnologia blockchain. Di conseguenza il network è più veloce delle comuni blockchain.

Su IOTA gli utenti convalidano le prime due transazioni ogni volta che ne devono portare avanti una. Per partecipare alla distribuzione di token appena coniati serve mettere in staking i token MIOTA, Inoltre, il network programmabile IOTA consente la tokenizzazione di qualsiasi asset, permettendo lo sviluppo delle dApps.

Investi in IOTA

Gli asset crypto sono altamente volatili e non regolamentati. Mancano di protezione per gli investitori e possono essere soggetti a imposta sui profitti.

12. NEO (NEO) - Crypto low cap con modello di token doppio

La piattaforma NEO si serve della tecnologia blockchain e gli smart contract. Oltre a permettere la creazione e gestione di asset digitali, la piattaforma mira a cambiare l’attuale stato dell’economia globale in modo ‘smart’.

NEO conta su una capitalizzazione di circa 667,5 milioni di dollari in questo momento. Chi possiede i token NEO ottiene diritto a percepire interessi e votare sul network. La coin supplementare del network originale NEO, GAS, è stata usata una volta per coprire i costi delle transazioni più complesse.

Grafico andamento Neo

Secondo la piattaforma, GAS non ha bisogno di staking e viene data agli investitori solo per il fatto di possedere token NEO. In pratica, NEO funziona da token di governance e GAS è l’utility coin della piattaforma.

Le commissioni per il network, l’attuazione di smart contract e l’acquisto di dApp sono tutte possibili in cambio di GAS. È importante notare che dopo un recente aggiornamento NEO e GAS potrebbero essere scambiati con un rapporto 1 a 1 con la versione aggiornata N3.

Investi in NEO

Gli asset crypto sono altamente volatili e non regolamentati. Mancano di protezione per gli investitori e possono essere soggetti a imposta sui profitti.

13. ZCash (ZEC) - Network peer-to-peer incentrato sulla privacy

ZCash è un fork del sistema Bitcoin con un proprio algoritmo di hash e le proprie misure di sicurezza. In questo momento ZEC ha una capitalizzazione di mercato di circa 968 milioni di dollari. Gli investitori interessati nel mining possono farlo grazie ai token ZEC.

Da notare, per risultati ottimali, si possono usare per il mining della crypto dei circuiti integrati specifici per questa applicazione. ZEC si serve di prove del tipo zero-disclosure, che convalidano l’intera procedura della transazione grazie a prove matematiche.

La verifica avviene senza bisogno di altre informazioni, cosa che rende ZEC una delle migliori crypto low cap da comprare per intenti di tutela della privacy. ZCash si serve del protocollo zk-SNARK per condurre transazioni univoche, e tra le funzioni più interessanti c’è di certo la descrizione di tipo JoinSplit.

Grazie alla sua particolare attenzione verso l’anonimato, il network ZCash è molto noto tra gli investitori crypto. Per questo, sono diversi gli exchange e i broker online che quotano il token ZEC.

Investi in Zcash

Gli asset crypto sono altamente volatili e non regolamentati. Mancano di protezione per gli investitori e possono essere soggetti a imposta sui profitti.

14. EOS (EOS) - Hard Fork di Antelope e blockchain con modello di governance unico

Il network  EOS, che si concentra sull’offerta di un sistema operativo decentralizzato, si serve di EOS come token nativo. In questo momento EOS ha una capitalizzazione poco al di sotto di 1,4 milioni di dollari.

Il progetto è molto utilizzato tra gli sviluppatori di dApps dato che mette a disposizione tutte le risorse necessarie attraverso il sistema. Dopo aver affrontato diverse sfide, EOS si è allontanato da Block.one, lo sviluppatore originale e il progetto è stato ristrutturato.

All’inizio del 2022, Telos WAX, UX Network, ed EOS si sono uniti per creare EOSIO. L’unione ha generato una tecnologia blockchain open-source chiamata Antelope.

Di conseguenza adesso EOS è supportato da Antelope. Il prezzo di EOS è aumentato alla notizia. In due mesi, il token era scambiato con un incremento del suo valore del 110% circa. Gli investitori di EOS stanno all’erta.

Investi in EOS

Gli asset crypto sono altamente volatili e non regolamentati. Mancano di protezione per gli investitori e possono essere soggetti a imposta sui profitti.

Cosa sono le criptovalute a bassa capitalizzazione di mercato?

Spesso si tende a confondere il prezzo del token con la valutazione complessiva del progetto crypto. Spesso però questi due dati non coincidono. Al contrario per stabilire il valore e i possibili margini di crescita di un progetto crypto serve una chiara comprensione della capitalizzazione di mercato.

Il calcolo si fa così:

Prezzo del token crypto x fornitura circolante = capitalizzazione di mercato

In genere, si parla di bassa capitalizzazione quando la valutazione si aggira intorno a 2 miliardi di dollari, o meno, come per i titoli azionari. Detto questo, alcune piattaforme si possono includere in questa categoria anche quando hanno una market cap inferiore a 1 miliardo di dollari. Infatti, in questa guida abbiamo preso in esame diverse forbici di capitalizzazione.

Per esempio, abbiamo incluso nuovi progetti come Dash 2 Trade, che abbiamo definito la nostra migliore prevendita crypto per il 2023. Abbiamo inoltre incluso nuove crypto con capitalizzazione intorno a 50 milioni di dollari come IBAT e LBLOCK.

Poi, ci sono asset crypto come ApeCoin, che in questo momento hanno una capitalizzazione che si aggira intorno a 1,5 miliardi di dollari.

Vai alla presale Dash2Trade

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Guida alla ricerca delle migliori crypto a bassa capitalizzazione

È vero che il mercato delle crypto è volatile e instabile. Ma ci sono diversi fattori importanti di cui tenere conto prima di investire.

Servirsi di una lista di punti da verificare è utile per far crescere le chance di successo quando si è in cerca della migliore crypto low cap per il 2023.

Tenendo a mente questo, ecco alcuni fattori essenziali da tenere in considerazione prima di investire in crypto a bassa capitalizzazione di mercato.

1. Considera i tuoi obiettivi di investimento

Anche se sembra scontato, è importante che ogni investitore tenga a mente i propri obiettivi di investimento. Ci sono trader che preferiscono scambiare crypto nel breve periodo. In questo caso una forte volatilità può rappresentare un vantaggio.

Meme token senza grande utility possono essere adatte in questo caso, dato che si basano soprattutto sull’attenzione che ottengono sui social e gli improvvisi eventi esterni che possono influenzare i prezzi.

D’altra parte, gli investitori delle criptovalute a lungo termine cercano le migliori coin a bassa capitalizzazione in prospettiva della loro crescita futura.

Quindi, quando ti metti alla ricerca della migliore crypto low cap da comprare, è essenziale decidere se puntare al day trading o mantenere la posizione nel lungo periodo.

2. Cerca la roadmap

Alcuni investitori sono propensi a scegliere progetti dotati di una roadmap chiara e un token con applicazioni d’uso, che favoriscano una crescita del valore col passare del tempo.

Questo è il caso degli investitori di lungo termine che potrebbero diventare parte di una community ed essere incentivati a tenere i tokens per un lungo periodo.

Le migliori crypto a bassa capitalizzazione da comprare avranno piattaforme ricche di funzioni e perfettamente operative, con roadmap ben strutturate e facilmente comprensibili così che tutti gli investitori interessati possano studiarla. Una buona roadmap è scandita con precisione nel tempo.

Meglio ancora, la roadmap deve descrivere l’attuale percorso di sviluppo per tenere conto di ogni evoluzione. Questo permette agli investitori di prendere decisioni riguardo le crypto con il potenziale di diventare grandi progetti.

3. Esamina la community di follower

Questi progetti crypto low cap devono anche essere seguiti da una comunità di sostenitori, i quali possono offrire spunti per la futura crescita.

Come regola generale, il supporto di una comunità solida per un progetto crypto determina un buon lavoro di networking, awareness e azione sui prezzi.

In questo modo è facile far circolare la voce sul nuovo progetto, tenere la community sempre aggiornata sulle novità, far partecipare gli investitori ai giveaway e raggiungere nuovi obiettivi.

Inoltre, un ampio bacino di nuovi potenziali investitori può essere a conoscenza del progetto.

Criptovalute a bassa capitalizzazione: TAMA

Le community che supportano le crypto sono spesso piuttosto attive e coinvolte in questo tipo di iniziative.

Quindi contare sul supporto di una solida comunità che offre nuovi spunti è sempre un vantaggio per i progetti crypto.

D’altra parte, se la community non sostiene la criptovaluta o i numeri sono scarsi in fase di prevendita, i nuovi investitori potrebbero diventare riluttanti. Un buon esempio in questo senso è Dash 2 Trade conta già 43.000 follower su Twitter.

Vale la pena investire in criptovalute a bassa capitalizzazione di mercato?

Abbiamo passato in rassegna le migliori crypto low cap da comprare e abbiamo spiegato perché vale la pena comprarle.

Adesso parliamo dei potenziali vantaggi connessi all’acquisto di questo tipo di asset digitali.

Asset crypto low cap - Potenziale di crescita

Alcune, seppure non tutte le criptovalute a bassa capitalizzazione di mercato sono progetti completamente nuovi, o nelle primissime fasi di sviluppo.

Vista la volatilità che caratterizza questo settore, specie per quei progetti che devono ancora stabilizzarsi, puntare alle criptovalute a bassa capitalizzazione comporta un rischio alto. Infatti si tratta di progetti del tutto nuovi e che potrebbero collassare su se stessi se non sono in grado di dar prova di avere una buona presa sul pubblico potenziale.

Alcuni degli asset di questo tipo sono criptovalute che non si sono ancora misurate con il mercato. Detto questo, chi accetta di correre il rischio di investire in un asset crypto a bassa capitalizzazione può accedere a incredibili possibilità di guadagno.

Detto questo, è consigliabile collocare solo i fondi che si è disposti a perdere senza subire grossi squilibri finanziari. D’altra parte, è possibile investire in una prevendita a un prezzo scontato prima che poi il progetto sia quotato su exchange.

Alcune crypto a bassa capitalizzazione sono adatte per il day trading

Come già detto, le migliori crypto low cap da comprare per il day trading sono di solito le meme coin o i nuovi progetti. La ragione è semplice, volatilità significa grande rischio ma anche possibili grandi guadagni.

Inoltre, molti nuovi asset crypto low cap ricevono grossi afflussi di liquidità una volta quotati sui principali exchange. Così, chi ha comprato i token in fase di prevendita può subito rivendere per generare un profitto in corrispondenza con il primo rally.

Dove comprare le criptovalute a bassa capitalizzazione

Di seguito esaminiamo eToro, a nostro avviso il migliore exchange in cui comprare crypto a bassa capitalizzazione che sono già state quotate. In questo modo si semplifica il lavoro degli investitori in cerca di crypto a bassa capitalizzazione da comprare ma che non sanno bene dove farlo.

1.eToro offre accesso a diversi asset crypto a bassa capitalizzazione 

eToro è attivo dal 2007 ed è scelto da oltre 25 milioni di investitori e trader. Non ci sono solo le migliori crypto low cap in listino, ma anche altre opzioni a media o grossa capitalizzazione.

Si paga una commissione dell’1% sulle operazioni di compravendita di criptovalute. È fissa, quindi non ci sono sorprese per gli investitori. Su eToro si possono trovare anche indici, diverse azioni, ETF, valute e materie prime.

Organismi di vigilanza come SEC, ASIC, FCA e CySEC controllano la piattaforma. Inoltre, chi vuole comprare criptovalute qui potrà tenerle in portafoglio sulla piattaforma stessa o trasferirle al proprio wallet su MetaMask. Inoltre, è possibile trasferire i token al wallet crypto nativo eToro Money.

Questo wallet è di fatto un’app per smartphone e su cui è possibile aggiungere i propri token, gli investitori devono completare il trasferimento delle crypto sulla piattaforma principale. Tieni conto però che solo alcune posizioni possono essere trasferite al wallet. Poi, eToro permette la compravendita passiva di crypto attraverso la funzione Copy Trading.

In pratica, una volta depositati 200$ o più su Copy Trading, tutto quello che il trader di cui si copia la strategia compra o vende viene riflesso in scala sul proprio portafoglio. Smart Portfolios, invece, si può paragonare alla gestione di fondi solo per criptovalute e azioni.

Quindi diverse criptovalute si possono aggiungere al portafoglio di qualsiasi investore in una sola volta. L’investitore può scegliere le più adatte allo Smart Portfolio in base al proprio obiettivo. L’investimento minimo in questo caso è di 500$.

Comprende anche portafogli già pronti come Scalable-Crypto, DAO Portfolio, Napoleon Crypto e molti altri. Il deposito minimo è di appena 10$ a deposito. Inoltre la piattaforma accetta diverse forme di pagamento, compresi carte di debito o credito, provider di wallet elettronici come PayPal e trasferimenti bancari.

Come aprire un conto su eToro

1. Registrati su eToro 

Aprire un conto su eToro è semplicissimo e richiede poco tempo. Ti basterà compilare le informazioni richieste e procedere seguendo le facili procedure di identificazione richieste dalla piattaforma.

Registrazione su eToro

2. Deposita i fondi

Deposita i fondi sul tuo conto con carta di credito o conto bancario. eToro richiede un deposito minimo di 50 dollari.

deposito su eToro

3. Cerca le criptovalute a bassa capitalizzazione di tuo interesse

Trova le criptovalute su cui vuoi investire dall’apposito strumento messo a disposizione. 

4. Acquista la criptovaluta low cap 

Trovata la criptovaluta a bassa capitalizzazione su cui vuoi investire, seleziona “Acquista” e conferma l’operazione. Una volta che avrai seguito queste 4 operazioni in brevissimo tempo la criptovaluta acquistata sarà accreditata sul tuo wallet e ne sarai proprietario. 

Apri un conto su eToro

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili. 

Conclusioni

Oggi abbiamo passato in rassegna le migliori criptovalute a bassa capitalizzazione di mercato da comprare per il 2023. Tra queste ci sono progetti interessanti come Dash 2 Trade (D2T), RobotEra (TARO), IMPT.io (IMPT) e Calvaria (RIA), appena apparsi sul mercato.

Dash 2 IMPT sta già godendo di una prevendita in rapida crescita, mentre TAMA spinge forte da quando è stata quotata sugli exchange e sembra pronta a registrare un nuovo aumento dei prezzi.

D2T il token a bassa capitalizzazione su cui investire

Vai alla presale Dash2Trade

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Domande frequenti

Cos'è la criptovaluta a bassa capitalizzazione di mercato?

Una criptovaluta a bassa capitalizzazione di mercato è generalmente considerata un progetto con una valutazione inferiore a € 2 miliardi. L’ordine di grandezza utilizzato è simile a quello per classificare le azioni in piccola media e grande capitalizzazione.

Quali criptovalute hanno una bassa offerta di token?

I token D2T hanno una scorta bassa. Oltre alla bassa offerta, i token D2T forniscono ai trader l'accesso a segnali e approfondimenti di mercato professionali. Un altro grande progetto crittografico con una fornitura bassa è RobotEra, il suo token TARO nativo ha una fornitura fissa di soli 1,8 miliardi di token.

Quale criptovaluta a bassa capitalizzazione è la migliore?

Secondo noi i token D2T sono la migliore criptovaluta a bassa capitalizzazione da acquistare in questo momento. Dash 2 Trade sta attraversando la sua prevendita e sta procedendo a ritmo serrato fra le sue varie fasi. Mentre D2T occupa il primo posto, RobotEra è un'altra fantastica criptovaluta a bassa capitalizzazione che vale la pena considerare.

Quale criptovaluta ha la capitalizzazione di mercato più bassa?

Dall'elenco dei progetti discussi nell’articolo sopra presente, il token LBLOCK V2 di Lucky Block ha una delle capitalizzazioni di mercato più basse, con poco più di € 7,6 milioni. Tuttavia, ci sono anche progetti in questo mercato con una capitalizzazione di mercato inferiore a € 1 milione, come EOS. 

Quale criptovaluta a basso costo ha il maggior potenziale?

D2T è la migliore criptovaluta a bassa capitalizzazione di mercato con il maggior potenziale. Un altro progetto incentrato sul metaverso e di grandi prospettiva è RobotEra. Le monete sono ancora nella loro fase di prevendita ed è probabile che il loro valore aumenti sensibilmente una volta quotate pubblicamente.

Le valute a bassa capitalizzazione di mercato sono un buon investimento?

Il fatto che le criptovalute a bassa capitalizzazione di mercato siano una buona aggiunta a un portafoglio dipenderà dalla tolleranza al rischio dell'investitore. Sebbene ad alto rischio, si tratta di progetti ad alto potenziale e che potrebbero fornire enormi rendimenti nelle giuste condizioni.