05 maggio 2021 · 2 min read

Vittime di "Exchange cripto multilivello: Principalmente Pensionati e Casalinghe"

La polizia della Corea del Sud sta continuando le indagini sull'Exchange di criptovalute V Global, con alcuni rapporti che affermano che fino a 40.000 investitori potrebbero essere stati lasciati senza soldi, la maggior parte dei quali sono stati descritti come "cittadini anziani e casalinghe".

Fonte: Adobe / Coloures-Pic

La polizia è piombata in 22 location questa settimana, tra cui la sede centrale di V Global a Seoul e la casa dell'amministratore delegato dell'exchange, un uomo di 31 anni soprannominato Lee, sostenendo di avere prove che l'exchange utilizzasse metodi di marketing multilivello illegale (MLM). L'exchange avrebbe promesso agli investitori rendimenti pari a tre volte le loro quote entro tre mesi, oltre a bonus di oltre 1.000 USD per il reclutamento di nuovi membri. I funzionari hanno ricevuto un'ingiunzione del tribunale che consente loro di congelare beni per un valore di 214 milioni di dollari.

Maeil Kyungjae ha riferito che gli investitori si erano lamentati di non aver ricevuto nessuno dei soldi che gli erano stati promessi - e in molti casi non erano nemmeno stati in grado di ritirare le loro quote originali.

Il caso sembra essere in fermento da un po 'di tempo: la polizia ha presentato la richiesta di congelare i beni dell'exchange a metà del mese scorso a seguito delle denunce di un gruppo di decine di investitori scontenti.

Secondo Edaily e Yonhap, la maggior parte degli investitori erano persone anziane senza esperienza di investimento in criptovalute, che spesso utilizzavano i propri fondi pensione come denaro per i loro investimenti.

Nel frattempo, secondo un rapporto di Hanguk Kyungjae, Lee è stato anche oggetto di un'indagine penale per aver utilizzato metodi di multi level marketing mentre lavorava in un altro exchange di criptovalute domestico solo l'estate dell'anno scorso. L'exchange in questione da allora è chiuso, secondo il rapporto, ma gli ufficiali affermano che Lee potrebbe aver cercato di continuare le sue presunte operazioni di MLM con V Global.

Dopo aver affermato ieri di essere offline a causa di "un errore" trovato nei suoi "sistemi di transazione", l'exchange ha da allora affermato di essere tornato online con "problemi risolti" in un avviso sul suo sito web. V Global non ha risposto a una richiesta di commento da parte di Cryptonews.com.

Alcuni investitori si sono pronunciati, con un numero di clienti che parla alla rete televisiva MBC. Uno ha affermato che gli autori della presunta frode meritassero "l'ergastolo", poiché con l'attuale sistema legale consentirebbe alle menti di "uscire di prigione in quattro o cinque anni e poi rifare tutto da capo" come parte di un  "circolo vizioso."

La rete dei media ha affermato che il mese scorso Lee aveva detto di essere "non colpevole di aver commesso attività illegali".
____

Per saperne di più:
- TikToker Creates Joke ‘SCAM’ Coin – and People Are Buying it in Droves
- South Korean Banking Regulations a Threat to ‘Big 4’ Crypto Exchanges
- Turkish Police Make 62 Arrests in Thodex Case Amid Criminal Complaints

- Police: Suicide Linked to USD 180,000 Crypto Losses
- Take My Fiat but Don’t Sell My Crypto, Plead Millionaires after Tax Bust

- More S Korean Exchange Customers in Nervous Hunt for their Crypto
- Crypto Moms Now Taking Bitcoin Buying Tips from their Kids