I tweet di Musk sulle cripto non sono utili, dicono gli investitori, mentre la mamma di Elon diventa NFT

Solo il 12% circa degli investitori intervistati trova utili i tweet del CEO di Tesla, Elon Musk, mentre quasi il 60% pensa che eserciti troppo potere, secondo un recente sondaggio. Nel frattempo, sua madre ha annunciato un aggiornamento dei token non fungibili (NFT), da vendere su un exchange basato su Binance Smart Chain (BSC).

Un frammento di un NFT, chiamato Diamonds Are Forever-DOGE to the Mars. Fonte: uno screenshot, gallery.bakeryswap.org

Sebbene sia stato detto molto sul capo di Tesla e sulla sua capacità di muovere i mercati anche con i più semplici o più meme dei suoi tweet, un sondaggio di oltre 1.100 intervistati dagli Stati Uniti, condotto dalla piattaforma di mercati finanziari Investing.com ha rilevato che il 12% ha affermato che l'influenza di Musk rende loro "più fiduciosi riguardo alle valute digitali".

Il 58% percento degli intervistati ha affermato che Musk "ha troppo potere". Dal lato opposto, il 24% ha affermato di non pensare che abbia troppa influenza sulle criptovalute. Infine, il 40% degli intervistati ha affermato che le criptovalute in generale "sono troppo volatili".

Inoltre, l'84% non è d'accordo sul fatto che il futuro di Bitcoin (BTC) dipenda da Musk. Inoltre,

  • Il 33% ha affermato che i suoi tweet cripto sono "fastidiosi"
  • Il 27% ha dichiarato che è "divertente"
  • Il 22% ha dichiarato che è "ingiusto"
  • Il 28% è indifferente.
  • e il 12% ha anche affermato che questi tweet sono "utili".
    (Gli intervistati possono selezionare più risposte.)

Tuttavia, l'apparizione di Musk, il mese scorso, al Saturday Night Live, dopo che dogecoin (DOGE) è sceso di quasi il 30%, non ha aiutato l'immagine del "Technoking di Tesla": il 31% degli investitori intervistati ha trovato Musk meno simpatico.

Ma Musk sembra comunque avere una certa influenza nelle sue mani: il 49% degli intervistati ha affermato che Bitcoin è dannoso per l'ambiente e che questo è un problema per loro come investitore. Questo segue i tweet di Musk sulle preoccupazioni ambientali riguardanti la prima criptovaluta al mondo, molti dei quali sono già stati smascherati.

In entrambi i casi, il 30% degli investitori BTC tra gli intervistati ha venduto BTC il mese scorso e il 20% attribuisce la propria vendita ai commenti di Musk sopra menzionati.

Il rapporto afferma che il 72% degli intervistati ha dichiarato che sarebbe favorevole a una criptovaluta più ecologica, mentre il 38% "non si rendeva nemmeno conto che Bitcoin fosse dannoso per l'ambiente prima delle osservazioni di Musk".

"Dopo essere stato acclamato e incoronato re della comunità cripto, Elon Musk si è fatto alcuni nuovi nemici ultimamente, a seguito del suo recente voltafaccia su Bitcoin", ha detto Jesse Cohen, analista senior di Investing.com, e inoltre ha affermato che "per un asset il cui prezzo è guidato principalmente dal sentimento psicologico e dallo slancio, bitcoin potrebbe avere difficoltà a riprendersi da questo e potrebbe non rivedere mai più i suoi massimi storici".

L'influenza di Musk non risiede solo nel settore cripto. Il 60% degli investitori intervistati ha affermato che Musk è la figura più influente quando si tratta di mercati finanziari e il 33% ha affermato di aver costruito il prezzo delle azioni Tesla sulla base della "fantasia", non su una "visione rivoluzionaria".

Inoltre, il sondaggio ha rilevato che il 59% degli investitori di Tesla è più fedele al CEO che all'azienda. Tesla ha sviluppato "un fedele seguito di fan e appassionati che credono nella tecnologia dell'azienda e spesso lodano il CEO Elon Musk con lodi, devozione e ammirazione", ha affermato Cohen. "Tuttavia, allo stesso tempo, la società ha molti critici accaniti che sostengono che il pioniere dei veicoli elettrici potrebbe fallire negli anni a venire, a causa del suo crescente debito e dell'elevato consumo di denaro".

Detto questo, il 52% degli intervistati ha affermato di sostenere politiche che ridurrebbero il potere di grandi influencer come Musk, quando si tratta di manipolare i mercati finanziari.

La Mamma di Musk su BSC

Nel frattempo, Changpeng Zhao, CEO dell'importante exchange di criptovalute Binance CEO, ha colto l'occasione per promuovere ancora una volta BSC, osservando che "la mamma di Elon usa BSC".

La modella e dietista canadese-sudafricana di 73 anni Maye Musk ha condiviso sul suo Twitter che Koda, il cane robotico, ha "aggiornato la nostra mystery box" - con NFT da vendere esclusivamente su BakerySwap, un exchange su Binance Smart Chain.

Alla fine di aprile 2021, Musk è diventata ufficialmente l'ambasciatore del marchio globale di Koda, l'azienda il cui prodotto inaugurale è un cane robotico quadrupede chiamato Koda, un cane robotico AI decentralizzato con l'opzione di archiviare dati su IPFS (InterPlanetary File System).

La società ha anche annunciato un NFT per celebrare l'occasione, chiamato "Maye Musk e Koda", che sarà quotato su BSC. Il nome della serie è "I diamanti sono per sempre".

Fonte: A screenshot, gallery.bakeryswap.org

 

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN   

____

Per saperne di più: 
Dogecoin Fee Structure Proposal Released, Marked 'Important' by Elon Musk
9 Tweets By Elon Musk and 9 Bitcoin Reactions
Jack Dorsey Challenges Elon Musk To The Bitcoin Talk