03 marzo 2021 · 3 min read

Gli NFT superano Litecoin, Bitcoin Cash e XRP su Google

Il fermento intorno ai token non fungibili (NFT) è vero e concreto– e la popolarità dell'arte digitalizzata, della musica, dei manga e di tutto il resto sta ora minacciando di eclissare quella di alcuni dei più grandi criptoasset del mondo.

Crypto Bubble by Sandro Ieva, venduto per ultimo a 0,5 ETH (800 USD). fonte: async.art

Secondo i dati di Google, le ricerche relative a NFT sono ora più popolari di quelle sui pesi massimi delle altcoin, su litecoin (LTC), bitcoin cash (BCH) e, talvolta, di quelle su XRP di Ripple– raggiungendo un picco alla fine di febbraio e rimanendo alte nei primi giorni di questo mese.

Gli NFT hanno ancora molta strada da fare se vogliono mettersi al passo con bitcoin (BTC) e ethereum (ETH), comunque – sebbene stiano guadagnando terreno. I dati di Google mostrano che BTC governa ancora.

Fonte: trends.google.com

Sono anche molto indietro rispetto a cardano (ADA) e binance coin (BNB), anche se i Trend di Google mostrano che le ricerche relative agli NFT stanno guadagnando terreno su entrambi i token.

Ma gli NFT sono testa a testa con il token dell'anno, dogecoin (DOGE), per Google – cosa dovuta in parte a un forte calo degli interessi di DOGE dalla fine di gennaio.

La crescita degli NFT è iniziata a febbraio. Le statistiche di Google mostrano che gli NFT hanno goduto di un forte aumento della popolarità (nella ricerca) dall'11 febbraio circa fino alla fine del mese.

Fonte: trends.google.com

I dati dell'Asia orientale sembrano essere correlati. In Corea del Sud, i dati del più grande motore di ricerca Naver mostrano un aumento del 99% delle ricerche relative a NFT dal 2020 e un altrettanto massiccio aumento di interesse negli ultimi tre mesi.

Rispetto a BTC, tuttavia, gli NFT devono ancora decollare in Corea del Sud, secondo le statistiche. Sono anche un miglio dietro ETH, sebbene siano molto più avanti di DOGE, un fenomeno che deve ancora decollare tra molti investitori dell'Asia orientale.

Più a est, in Giappone, i dati di uno strumento di Yahoo Japan che analizza i post giapponesi di Twitter rivelano che quasi 9.000 tweet hanno menzionato NFT negli ultimi 30 giorni, oltre 1.000 dei quali sono stati pubblicati nelle ultime 24 ore. Il sentiment nel 66% dei tweet è stato giudicato positivo, con il 34% che ha adottato un tono più negativo.

In effetti, Twitter in lingua giapponese è decisamente in fermento con i post relativi a NFT in questo momento, con un recente esempio di un utente che fa eco ai sentimenti espressi ieri da esperti in Nord America ed Europa.

Azarashibae ha scritto: "Penso che gli [oggetti] relativi agli NFT siano davvero bolle. Ma penso che gli effetti a catena degli NFT saranno assolutamente enormi ".

Dopo un altro giorno da record per le vendite ieri, la ruota NFT continua a girare, con un'opera d'arte mash-up Homer Simpson-Pepe the Frog venduta per l'incredibile valore di 312.000 USD di ETH, secondo un post Instagram del suo ex proprietario.

E un'altra celebrità è entrata nel dibattito NFT con una previsione audace: l'influente imprenditore e investitore Gary Vaynerchuk ha affermato che blockchain e NFT potrebbero rivoluzionare l'industria musicale nella stesse misura in cui il sito di condivisione di file Napster, un pioniere peer-to-peer software Internet per la condivisione di file, aveva fatto una volta . Ha scritto,

Shit’s about to be super interesting. Technology always squeezes the middle.”

____
Learn more:
- Grimes and Paris Hilton Go Full NFT – But Some Warn of Trouble Ahead
- Defeated Donald Trump-themed NFT Sells for USD 6.6 Million
- Check These 4 Make-Your-Own-NFT Platforms
- NFTs Gaining Traction Around the World as Key Milestone Is Met
- Non-Fungible 2021: Prepare Your NFTs For DeFi, Staking, and Sharing
- 'Traditional' Art vs. Crypto Art: How to Value It