Nomad Bridge: restituiti oltre 36 milioni di dollari

Nomad
Fonte: AdobeStock / evgenii

 

Finora oltre 36 milioni di dollari sono stati restituiti all'indirizzo ufficiale per il recupero dei fondi condiviso da Nomad Bridge, un protocollo di messaggistica cross-chain che è stato prosciugato di fondi per un valore di 190 milioni di dollari la scorsa settimana in quella che molti hanno definito "la prima rapina decentralizzata".

Nomad: wallet di recupero detiene 36,4 milioni USD di crypto

Secondo le transazioni Etherscan, il wallet di recupero detiene attualmente asset crypto per un valore di 36,4 milioni di dollari.

Il wallet, contrassegnato come "indirizzo ufficiale per il recupero dei fondi di Nomad" da Etherscan, ha ricevuto 2.179,5 ETH (per un valore di circa 3,9 milioni di USD), 9,77 milioni di USDC, 5 milioni di USDT, 196 WBTC (4,7 milioni di USD), 3,7 milioni DAI e importi variabili di altri token ERC-20.

Il wallet di recupero fondi è stato condiviso dal team di Nomad il 3 agosto. Tuttavia, la restituzione dei fondi rubati apparentemente ha preso piede dopo che il team ha annunciato una ricompensa fino al 10%, affermando che coloro che restituiranno almeno il 90% dei fondi rubati saranno considerati hacker white hat e Nomad non intraprenderà azioni legali contro di loro.

Nello stesso annuncio, il team ha affermato che a quel punto erano stati restituiti più di 20 milioni di dollari.

Lunedì, il team ha annunciato di aver "creato la Nomad Official Communication Key per inviare messaggi on-chain a indirizzi di wallet in sospeso" nel tentativo di raggiungere più "hacker white hat" e recuperare più fondi.

Nomad Bridge è stato vittima di un hack "caotico"

Come riportato, il Nomad Bridge è stato vittima di un hack "caotico" all'inizio di questo mese. Il bridge aveva un valore totale bloccato (TVL) di 190 milioni di dollari prima dell'hack, ma ha visto i fondi prosciugati in un paio d'ore.

In un post mortem, il team di Nomad ha affermato che un bug "ha impedito al contratto Replica di autenticare correttamente i messaggi", consentendo a tutti di unirsi all'attacco copiando e incollando la transazione di hacking iniziale, che era simile a una "rapina decentralizzata".

Inoltre il team ha affermato: "Di conseguenza, i contratti che si basano sulla replica per l'autenticazione dei messaggi in entrata hanno subito problemi di sicurezza. Questo errore di autenticazione ha comportato il passaggio di messaggi fraudolenti al contratto Nomad Bridge Router".

Secondo DeFi Llama, a partire da ora, il progetto ha un valore totale bloccato (TVL) di 95.366 USD.

____

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

______

Per saperne di più:
- Nomad: ricompensa multimilionaria per i "White Hat"
-Bridge Nomad prosciugato di almeno 150 milioni USD
- USD 9M Returned to Nomad
- Solana incolpa Slope Wallet per l'hack
- Axie Infinity Developer Denies Wrongdoing Following Ronin Hack-Related Crypto Transfer Discovery
- Harmony rimborsa gli utenti colpiti dall'hack