Il crypto market è come un mercato delle materie prime?

 

crypto market
Fonte: iStock/caoyu36

 

Secondo i ricercatori dell'Istituto di fisica nucleare dell'Accademia polacca delle scienze ( IFJ PAN), il crypto market sta iniziando a consolidarsi ed è sempre più simile a un mercato delle materie prime, con una maggiore correlazione tra le criptovalute in coincidenza con le prime fasi della pandemia di COVID-19.

Le analisi statistiche condotte da questi ricercatori suggeriscono che il mercato globale sta maturando. Dal punto di vista dell'analisi statistica, sta diventando sempre più evidente che il crypto market può essere un'alternativa agli investimenti in altri mercati finanziari, afferma l'istituto scientifico in una nota che riassume i risultati presentati nell'articolo.

Stanisław Drożdż, Ph.D., Professore presso l'IFJ PAN e la Cracow University of Technology, ha affermato che grazie alle criptovalute, per la prima volta nella storia, gli scienziati possono eseguire un'analisi quantitativa completa che traccia le dinamiche di un mercato finanziario "dal suo inizio alla maturità praticamente completa".

La ricerca risponde alla domanda di potenziali correlazioni tra particolari criptovalute:

  • Se cambiano i rendimenti di una criptovaluta, come si comportano le altre?
  • L'aumento dei prezzi in una criptovaluta sarà accompagnato dall'aumento dei prezzi di altre criptovalute, dalla diminuzione dei prezzi o dall'interdipendenza?

Il documento studia una serie temporale ad alta frequenza di rendimenti di prezzo che rappresentano 80 criptovalute che sono state le più attivamente scambiate sull' exchange di criptovalute Binance, con particolare attenzione alla struttura di correlazione incrociata del mercato delle criptovalute a diversi intervalli di tempo.

I ricercatori ammettono che la loro analisi comprende "solo una piccola frazione di tutte le criptovalute scambiate, il cui numero supera 7500", ma affermano che "meno nota e meno capitalizzata è una criptovaluta, meno liquidi e meno affidabili sono i dati correlati. " Pertanto, hanno sostenuto, limitare la loro analisi alle criptovalute più capitalizzate era "cruciale".

Jarosław Kwapień, Ph.D. di IFJ PAN, coautore del documento, ha scoperto che:

“Le caratterizzazioni quantitative che abbiamo eseguito dimostrano che le varie criptovalute non funzionano più in modo indipendente. Non solo si "vedono" l'un l'altro, ma interagiscono anche tra loro. Il loro mercato oggi sta diventando sempre più correlato”.

Crypto market come i mercati tradizionali

I ricercatori hanno stabilito che, a causa di queste qualità, il crypto market di oggi assomiglia al comportamento dei prezzi delle azioni, che mostrano una forte correlazione tra loro. Ciò deriva ugualmente dalla psicologia degli investitori e dagli algoritmi utilizzati per il trading di criptovalute.

Oltre alle dipendenze tra i mercati, il documento ha anche analizzato le correlazioni tra il mercato delle criptovalute e alcuni mercati tradizionali, come i mercati azionari, i mercati delle materie prime e il Forex.

La maggiore correlazione tra le criptovalute coincide con le prime fasi della pandemia, afferma la dichiarazione, "che potrebbe essere correlata al maggiore nervosismo tra gli investitori in quel momento". Con questo in mente, è stato "naturale chiedersi" se il mercato "così formato nel suo insieme mostrasse una correlazione con altri noti mercati finanziari globali", come il mercato azionario statunitense e i mercati petroliferi.

Durante il periodo di analisi (1 gennaio 2020 - 1 ottobre 2021), il mercato delle criptovalute ha mostrato la correlazione più forte con l'indice del mercato azionario statunitense Standard and Poor's 500 (S&P500), che replica la performance di 500 principali società quotate sulle borse americane.

Marcin Wątorek, Ph.D., ricercatore dell'Università di tecnologia di Cracovia e coautore dell'articolo, ha osservato che:

“La sincronizzazione può essere vista anche con i mercati di altre materie prime come petrolio, rame e oro. Questo è un risultato molto interessante in quanto non esistevano tali correlazioni prima della pandemia e il mercato delle criptovalute era generalmente considerato separato dai mercati finanziari tradizionali".

Il documento ha concluso che le criptovalute stanno diventando " fortemente correlate tra loro di quanto non lo fossero prima", aggiungendo:

"Il crypto market mostra livelli più elevati di correlazioni incrociate con gli altri mercati durante gli stessi periodi turbolenti, in cui è esso stesso fortemente correlato".

_______

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

_______

Per saperne di più:
- Economisti dell'FMI: le crypto non sono più ai margini
- Most Cryptos Correlated with Stocks, Not with Gold - Analysts
- Perdite di BTC e ETH ridotte dopo la dichiarazione della Fed
- Come l'economia globale potrebbe influenzare le crypto?
- Criptovalute: copertura contro la bolla delle obbligazioni?
- Investors Are Still Free To Use Binance, Says Polish Regulator