05 ott 2021 · 3 min read

Pandora Paper: rivelati i segreti dell'élite mondiale

Pandora Paper
Fonte: AdobeStock/alphaspirit

L'ultimo sforzo investigativo globale guidato dall'International Consortium of Investigative Journalists (ICIJ) - soprannominato Pandora Papers - ha rivelato come l'élite mondiale stia utilizzando strutture offshore e trust in paradisi fiscali come Panama, Dubai, Monaco, Svizzera e Cayman Isole per nascondere la loro ricchezza.

Più di 600 giornalisti hanno passato due anni a esaminare una cache che include quasi 12 milioni di file di 14 società assunte dai ricchi del mondo per nascondere le loro fortune, tra gli altri 35 leader mondiali attuali ed ex, oltre a 300 altri funzionari pubblici in più di 90 Paesi.

L'ICIJ ha detto:

"A più di cinque anni dai Panama Papers, che hanno smascherato lo studio legale Mossack Fonseca, l'ultima fuga di notizie mette fine per sempre all'idea che gli abusi del sistema offshore siano opera di poche mele marce. Invece, i file espongono un sistema vasto e spesso interconnesso che sta alimentando crisi e malcontento in tutto il mondo”.

I file espongono la natura globale del business offshore, un mondo in cui un'amante segreta del presidente russo Vladimir Putin riceve un appartamento di lusso a Monaco tramite una società di comodo offshore, e il re di Giordania acquista segretamente immobili in posizioni privilegiate come Londra e Malibu, secondo il comitato.

Oltre ai dittatori e ai reali, i giornali fanno luce anche su un certo numero di leader europei che traggono la loro legittimità da elezioni democratiche. Tra questi c'è il primo ministro ceco Andrej Babiš, candidato alla rielezione nelle elezioni generali del paese dell'8-9 ottobre. Il politico, che è anche uno dei cittadini più ricchi del suo paese, sta affrontando il controllo sul suo utilizzo di una società di investimento offshore per acquisire un castello da 22 milioni di dollari nel sud della Francia, come riportato da The Guardian, a cui è stato fornito l'accesso ai file.

Un altro politico europeo che è apparso nella fuga di notizie è il presidente ucraino Volodymyr Zelenskiy, eletto nel 2019 su una piattaforma anti-corruzione. Secondo i file, durante la sua campagna di successo, l'attore diventato politico ha trasferito le sue azioni in una società offshore a un caro amico che ora è il miglior consigliere del presidente.

Sebbene molte delle operazioni finanziarie rivelate siano prive di natura illegale, è probabile che suscitino controversie su come i potenti responsabili delle decisioni utilizzino l'industria offshore per scavalcare i sistemi fiscali dei loro paesi. L'ex primo ministro britannico Tony Blair e sua moglie Cherie hanno risparmiato circa 423.000 USD (312.000 GBP) di tasse sull'acquisto di un edificio londinese da 8,8 milioni di USD (6,5 milioni di GBP) acquistando una società offshore delle Isole Vergini britanniche che possedeva la proprietà.

Nel frattempo, i giornali evidenziano anche come gli Stati Uniti si stiano sempre più riposizionando come rifugio offshore per i ricchi e influenti del mondo.

L'ICIJ ha affermato che "a causa del ruolo centrale che gli Stati Uniti svolgono nel sistema bancario globale, il paese è in una posizione straordinariamente potente per mettere in ginocchio la finanza offshore segreta". “Ma mentre il governo federale ha compiuto sforzi recenti per tenere a freno il settore all'estero, molti stati – come Delaware, Alaska e Nevada – hanno resistito o si stanno muovendo nella direzione opposta. Negli ultimi anni, i legislatori di oltre una dozzina di stati statunitensi hanno votato per espandere le loro industrie del segreto finanziario”.

____
Reazioni:

__

____

 

Seguici sui nostri canali social: 

Telegram: https://t.me/ItaliaCryptonews

Twitter: https://twitter.com/cryptonews_IT
 _______

Clicca sui nostri link di affiliazione:

- Per acquistare le tue criptovalute su PrimeXBT, la piattaforma di trading di nuova generazione

- Per proteggere le tue criptovalute su portafogli come Ledger e Trezor

- Per effettuare transazioni in modo anonimo con NordVPN

 

Per saperne di più:

- US Crypto Tax Loss Harvesters Make Hay While the Sun Shines – But the Clock’s Ticking
- Tax Haven Citizenship Loophole for US Crypto Folk May Not Stay Open for Long 

- Pay Tax on Your Bitcoin Profits or Face Punishment, Mexican Auditor Warns
- Le banche centrali dovrebbero incentivare l'uso delle CBDC