PEPE crolla mentre Evil Pepe Coin spicca il volo

Gaia Rossi
| 3 min read

PEPE

La sezione Approfondimenti presenta le opinioni di influencer del settore crypto e non fa parte dei contenuti editoriali di Cryptonews.com

Un’impennata incredibile segnò l’ascesa di Pepe Coin a maggio 2023, con un sorprendente +785% in meno di una settimana.

La gioia degli investitori, però, è stata di breve durata. In questa settimana la meme coin ha subito un crollo del -15%, con un movimento al ribasso che ha spazzato via il livello di supporto chiave.

Quello che sembrava essere un’ascesa trionfante si è rapidamente trasformata in un periodo difficile per gli holder di $PEPE, visto che hanno subito una perdita fino al -70%. Di fronte a questo crollo, alcuni si chiedono se Pepe Coin sia destinata a scomparire.

Pepe Coin in caduta libera


Dopo il crollo con -15% di ribasso durante il trading di questa mattina, Pepe Coin sta scambiando a 0,00000132 dollari (con una variazione del -1,60% nelle ultime 24 ore).

Pepe

TradingView / PEPE USDT

Questa mattina si è assistito al crollo del livello di supporto, visto che il tentativo di consolidamento tecnico ha miseramente fallito, portando il prezzo a precipitare al di sotto del livello di supporto di 0,0000014 dollari.

Questo scivolone è stato innescato da sei giorni consecutivi di consolidamento fallito nel tentativo di superare il livello superiore alla 20DMA discendente.

Con la perdita di questo livello di supporto fondamentale, Pepecoin si ritrova con poche aree di sostegno, tra cui una trend line inferiore a 0,000001167 dollari e un ulteriore supporto ancora più basso a 0,0000010 dollari.

Una piccola speranza emerge dall’RSI di Pepe Coin, visto che si è raffreddato significativamente fino a un forte segnale di ipervenduto a 39. Ciò potrebbe indicare la possibilità di un interesse rialzista a questo livello, capace di fermare ulteriori perdite.

Il MACD, però, continua a mostrare una divergenza ribassista a -0,0000000035.

PEPE

TradingView / PEPE USDT

 

Nonostante il crollo di oggi di Pepe Coin, i trader non sembrano scoraggiarsi e sembrano sempre più interessati ad una nuova crypto, Evil Pepe.

La migliore alternativa alla Pepe Coin: $EVILPEPE


PEPE

 

Evil Pepe Coin va ben oltre l’essere un semplice imitatore di PEPE, dimostrandosi un vero innovatore nel settore crypto.
La sua prevendita ha già riscosso un notevole successo, raccogliendo oltre 750.000 dollari.

Con una valutazione iniziale di soli 2 milioni di dollari, questo token offre un’opportunità unica per i potenziali investitori.

 

Il progetto ha alle spalle un team di esperti che hanno già dimostrato la loro competenza in progetti come Thug Life Token ($THUG) e SpongeBob ($SPONGE).

$EVILPEPE, quindi, potrebbe replicare o addirittura superare il successo di queste meme coin che hanno registrato guadagni fino a 100 volte.

Il potenziale di crescita del token non si basa solo sul suo team. Il progetto si distingue anche per un approccio di marketing ben strutturato, sfruttando partnership strategiche con influencer e una promozione mirata attraverso i social media e le testate giornalistiche del settore crypto. Questa strategia mirata assicura un’ampia visibilità per $EVILPEPE, un elemento cruciale per la crescita in questo settore.

E il successo di $THUG e $SPONGE testimonia l’efficacia di questa strategia.

PEPE

Fonte / EVIL PEPE

L’impegno di $EVILPEPE nei confronti della community si riflette nella sua offerta iniziale di token.  Con il 90% della sua offerta resa disponibile durante la prevendita e un blocco di un mese sul 10% per la liquidità DEX, la crypto rassicura gli investitori sulla stabilità e sull’equità.

Il team di $EVILPEPE ha un obiettivo di mercato ambizioso di 100 milioni di dollari, quasi 50 volte superiore alla sua valutazione iniziale.

Questo, insieme alla dedizione del team nel superare i confini del settore delle meme coin, sottolinea l’immenso potenziale di crescita di questa nuova crypto.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare la nostra guida su come acquistare Evil Pepe.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Segui Cryptonews Italia sui canali social