. 6 min read

Previsione del prezzo di Bitcoin ed Ethereum: i breakout modelleranno l’azione dei prezzi

Le buone notizie circa il rallentamento dell’inflazione e il contenimento del prossimo aumento ai tassi d’interesse da parte della Federal Reserve hanno aiutato a infondere un po’ di fiducia nel mercato del criptovalute che, nella giornata del 18 dicembre, ha visto crescere la sua capitalizzazione globale dello 0,60% rispetto al giorno precedente.

Le premesse sono buone, ma nella sessione asiatica di stamattina BTC ed ETH sembrano aver mantenuto una certa “timidezza”. Il Bitcoin è stato infatti scambiato a 16.700 dollari, mentre Ethereum ha presentato un intervallo di valore instabile, variando continuamente da 1.150 a 1.200 dollari.

Questi movimenti risentono ancora del calo di volume del 23,51% circa nell’intero mercato delle criptovalute, che nelle ultime 24 ore è stato di 21,44 miliardi di dollari. Il volume complessivo in DeFi è stato di 1,17 miliardi di dollari, equivalenti al 5,46% del volume totale del mercato delle criptovalute nelle ultime 24 ore. Le stablecoin, invece, hanno avuto un volume complessivo di 19,30 miliardi di dollari, pari al 90,40% del volume totale nelle ultime 24 ore.

Cripto-balene scaricano 280.000 BTC in 30 giorni

“Balene” è il termine tecnico col quale vengono chiamati i grandi detentori di criptovalute; nel caso specifico del Bitcoin, negli ultimi 30 giorni il mercato ha assistito alla maggior vendita da parte delle  balene che, secondo le statistiche sulla blockchain raccolte da Glassnode, hanno scaricato un totale di 280.000 BTC.

Al momento si ritiene che ammonti a circa 9 milioni il quantitativo complessivo di Bitcoin controllato dalle balene, cifra che rappresenta una considerevole parte dell’intera fornitura di BTC esistente sul mercato.

Le vendite effettuate dalle balene negli ultimi 30 giorni hanno influenzato il prezzo attuale del Bitcoin dimostrando ancora una volta il notevole potere di mercato-.

I dati on-chain raccolti da Glassnode, infatti, hanno verificato che la concentrazione della pressione di vendita proveniva principalmente dalle balene BTC, come mostrato anche dall’indicatore Trend Accumulation Score di Cohort.

Prezzo del Bitcoin 

Il prezzo attuale di Bitcoin è di 16.734 dollari con una moderata tendenza al rialzo e il volume di scambi nelle ultime 24 ore è di 12 miliardi di dollari. La coppia BTC/USD ha quindi guadagnato quasi lo 0,15% nelle ultime 24 ore, mentre CoinMarketCap è al primo posto con una capitalizzazione dal vivo di 321 miliardi di dollari.

Bitcoin: Prezzo e Tokenomics – Fonte: coinmarketcap

Per la giornata di oggi ci si aspettava un supporto iniziale vicino ai 16.560 dollari, ma finora il prezzo di BTC è salito proprio come era stato previsto dal ritracciamento di Fibonacci, con gli indici RSI e MACD nella zona di ipervenduto.

Grafico del prezzo di Bitcoin – Fonte: Tradingview

Il livello di ritracciamento di Fibonacci del 38,2% e la media mobile semplice a 50 giorni a 17.250$, in futuro faranno da nuova resistenza per la coppia BTC/USD. Se però il prezzo di Bitcoin scenderà di nuovo sotto i 16.570 dollari, allora il livello di supporto di 16.150 dollari potrebbe diventare vulnerabile.

Prezzo di Ethereum 

Il prezzo attuale di Ethereum è di 1.181 dollari, anche in questo caso con una moderata tendenza al rialzo. Il volume di scambi nelle ultime 24 ore è stato di 3,9 miliardi, con un guadagno netto di quasi il 4%. CoinMarketCap lo riporta attualmente al secondo posto, con una capitalizzazione di mercato dal vivo di 161 miliardi di dollari.

Ethereum: Prezzo e Tokenomics – Fonte: coinmarketcap

Sul grafico a quattro ore si può notare che Ethereum è scambiato in modo discontinuo. Le variazioni nel valore oscillano in un intervallo ristretto da 1.150 a 1.200 dollari. Dal momento che la media mobile a 50 giorni ha già esteso la resistenza al livello di 1.240 dollari e che l’indice RSI si trova in zona vendita, il valore di Ethereum potrebbe potenzialmente scendere al di sotto di 1.150 dollari.

Dal lato inferiore del grafico, invece, si può desumere che il prossimo supporto di Ethereum si colloca tra i 1.080 e i 1.115 dollari.

Grafico del prezzo di Ethereum – Fonte: Tradingview

Se invece l’Ethereum dovesse toccare un valore superiore ai 1.200 dollari, allora l’esposizione potrebbe salire al livello di 1.235 dollari.

Monete alternative ad alta redditività

Anche se c’è stato un innegabile rallentamento, la tendenza attuale nel mercato globale delle criptovalute continua comunque a essere ribassista.

Ci sono però alcune monete alternative che in questo periodo stanno facendo notizia perché sembrano essere immuni ai movimenti dettati dal mercato, anzi mostrano chiari segni di rialzo e promettono sostanziali guadagni agli investitori.

Andiamo a dare un’occhiata insieme a queste altcoin.

FightOut (FGHT) – Prevendita in fase di lancio

FightOut è una nuova app per il fitness move-to-earn (M2E) e anche il marchio di una catena di palestre. La piattaforma, che mira a portare sul web 3 il fitness e uno stile di vita più sano, ha attirato l’attenzione di molti investitori, i quali vedono nel progetto il potenziale giusto per rivoluzionare il panorama delle piattaforme M2E.

Le app M2E già esistenti infatti, come per esempio StepN e SweatCoin, si limitano a misurare i passi e richiedono costosi acquisti buy-in di token non fungibili (NFT) per aderire a più attività. FightOut, invece, adotta un approccio più completo e mette a disposizione una gamma di funzionalità molto più ampia per monitorare e ricompensare gli utenti per gli esercizi e gli allenamenti.

La prevendita di FightOut è iniziata da pochi giorni ed è in piena fase di lancio. Le enormi aspettative degli utenti rispetto a questa piattaforma si possono intuire dal successo immediato che ha riscosso la prevendita, che ha raccolto oltre 2,85 milioni di dollari in pochi giorni. Gli investitori interessati a partecipare e a massimizzare i potenziali guadagni, devono quindi affrettarsi e agire subito per acquistare adesso i token FGHT al prezzo più basso: 60,06 token FGHT per 1 USDT.

La moneta FGHT alimenterà l’ecosistema economico interno di FightOut. 

Vai alla prevendita di FightOut

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Dash 2 Trade (D2T) – Prevendita in fase finale

Dash 2 Trase è una piattaforma di analisi e social trading molto promettente. Grazie alle sue caratteristiche uniche, infatti, ha conquistato il favore di moltissimi investitori e ha il potenziale adatto per diventare un punto di riferimento all’interno del settore del trading di criptovalute.

La piattaforma fornisce prevalentemente servizi di intelligence, ovvero indicatori on-chain, dati sul sentimento e segnali di trading, uno strumento di baktest della strategia, un sistema in grado di assegnare un punteggio alle prevendite dei token, un sistema di avviso per l’elenco dei token e altre funzionalità.

L’ecosistema economico interno alla piattaforma sarà alimentato dal token nativo D2T, che gli utenti potranno acquistare e detenere al fine di utilizzare i servizi offerti. La prevendita di Dash 2 Trade è arrivata ormai alla fase finale; il token D2T è venduto al prezzo di 0,0533 dollari e la capitalizzazione ha raggiunto i 10,1 milioni di dollari.

Anche in questo caso bisogna affrettarsi quindi, perché la fase finale sta per concludersi e i token D2T saranno disponibili su numerosi scambi centralizzati entro il prossimo mese.


Vai alla presale di Dash 2 Trade

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Calvaria (RIA) – Prevendita in fase finale adesso

Un nuovo gioco di carte da battaglia basato su criptovalute NFT sta per diventare realtà. Il gioco si chiama Calvaria: Duels of Eternity e il suo token nativo si chiama RIA.

La piattaforma Calvaria si è posta come obiettivo il miglioramento dell’accettabilità delle criptovalute attraverso la creazione di un ponte tra queste ultime e il mondo reale; la scelta del tramite è caduta su un gioco di carte da battaglia divertente, accattivante e semplice da giocare.

La prevendita del token RIA ha suscitato un forte interesse da parte degli investitori, e finora ha raccolto oltre 2,48 milioni di dollari. La fase finale è quasi conclusa ormai e chi è interessato a partecipare farebbe meglio ad affrettarsi, visto che sono rimasti soltanto il 20% dei token.


Vai alla presale di Calvaria

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Trova il miglior prezzo per acquistare/vendere criptovalute

Cryptocurrency Price Tracker – Source: Cryptonews

 

Leggi anche:

Segui Cryptonews Italia sui canali Social

   

Articoli consigliati