Previsione del prezzo di Shiba Inu con un volume di scambi da 100 milioni di dollari – Le balene stanno comprando?

Sauro Arceri
| 4 min read

Il prezzo di Shiba Inu (SHIB), una delle migliori meme crypto su cui investire, è sceso oggi a 0,00001032 dollari registrando un calo dell’1,5% nelle ultime 24 ore, mentre il mercato delle criptovalute nel suo complesso scende dell’1%.

Il prezzo attuale di SHIB significa che è sceso dell’11% in una settimana e del 3% negli ultimi 30 giorni, sebbene il token meme abbia guadagnato il 27% dall’inizio dell’anno.

È inoltre incoraggiante notare che il volume di scambi della moneta nelle 24 ore ha ricominciato a salire, superando i 100 milioni di dollari nell’ultimo giorno, segno che la volatilità positiva potrebbe rientrare nel quadro.

E a lungo termine, con Shiba Inu che attende anche il lancio pubblico della rete layer-two Shibarium, SHIB potrebbe anche vedere alcune importanti corse al rialzo lungo il percorso.

Previsione del prezzo di Shiba Inu con un volume di scambi di 100 milioni di dollari: le balene stanno comprando?


L’aspetto incoraggiante del grafico di SHIB è che mostra una moneta vicina al bottoming out, almeno a giudicare dallo stato attuale dei suoi indicatori.

La media mobile a 30 giorni di SHIB (linea gialla) è prossima a scendere al di sotto della media a 200 giorni (linea blu), mentre il prezzo effettivo è sceso al di sotto di entrambi gli indicatori, segnalando un eccesso di vendite.

Allo stesso modo, il suo indice di forza relativa (linea viola) è appena al di sotto di 40 e si sta dirigendo verso 30, a quel punto la moneta dovrebbe subire una correzione al rialzo.

Naturalmente, questo potrebbe non accadere ancora, con il continuo declino del livello di supporto di SHIB (linea verde) che suggerisce che il prezzo potrebbe scendere ancora per qualche giorno.

Tuttavia, le prospettive più ampie per SHIB rimangono positive, soprattutto grazie al costante aumento del volume di scambi che fa pensare a un eventuale corsa al rialzo. Inoltre, dato che il token meme è così sottovalutato al momento, sembra che le balene ne abbiano approfittato per iniziare ad accumulare SHIB.

Se così fosse, la moneta potrebbe non essere molto lontana da una ripresa, come suggerisce anche l’imminente lancio pubblico di Shibarium, la rete layer-two di Shiba Inu.

Gli ultimi dati rivelano che la beta di Shibarium continua ad attrarre molti tester e sviluppatori, con la rete di prova che vede oltre 400.000 transazioni al giorno e 14 milioni di indirizzi di portafogli.

Ciò evidenzia il forte interesse per Shibarium, che potrebbe portare a un grande aumento dell’uso e dell’adozione di Shiba Inu, nonché alla crescita generale del suo ecosistema.

Inoltre, Shibarium porterà anche alla combustione di un maggior numero di SHIB, come confermato dal team di sviluppo della rete layer-two.

Poiché l’offerta di SHIB sarà probabilmente limitata dopo il lancio di Shibarium, nelle settimane successive il token potrebbe facilmente salire a 0,000015 dollari, prima di passare a 0,00002 dollari e poi a 0,00003 dollari e a livelli superiori.

A lungo termine, il lancio di SHIB: The Metaverse amplificherà la domanda di SHIB, contribuendo a spingerne ulteriormente il prezzo.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Attenzione al nuovo token Meme: Love Hate Inu


I possessori di SHIB potrebbero aspettare ancora un po’ di tempo prima del lancio completo di Shibarium e SHIB: The Metaverse, il che significa che il grande rialzo del token potrebbe essere ancora lontano.

Nel frattempo stanno comparendo sul mercato dei nuovi token meme, e in questo momento Love Hate Inu è quello che sembra possedere i fondamentali più forti rispetto a tutti gli altri.

La prevendita del suo token nativo LHINU ha raccolto quasi 6 milioni di dollari, una cifra molto positiva considerato che si tratta di una nuova prevendita.

Love Hate Inu è una piattaforma di sondaggi decentralizzata basata su Ethereum, che ricompensa con i token LHINU gli utenti che partecipano a sondaggi e inchieste riguardanti un’ampia gamma di argomenti di attualità, aiutando così la piattaforma ad attrarre un forte seguito e a costruire una solida comunità di utenti.

Ciò sarà favorito anche dalla natura meme della piattaforma, che cercherà di sfruttare la viralità dei social media per far crescere la sua base di utenti oltre quella di qualsiasi altro ecosistema di sondaggi comparabile.

Gli utenti potranno partecipare ai sondaggi puntando i loro LHINU, con un peso di voto maggiore per coloro che avranno puntato più token.

Finora, Love Hate Inu ha già attirato più di 33.000 follower su Twitter, dando un’indicazione di quanto potrebbe crescere la sua base di utenti una volta lanciata la piattaforma nei prossimi mesi.

Gli investitori possono partecipare alla prevendita visitando il sito ufficiale di Love Hate Inu, dove possono utilizzare USDT, ETH, BNB o valuta fiat per acquistare l’altcoin.

La vendita è appena entrata nella sua sesta fase, con un token LHINU al costo di 0,0000125 dollari, anche se questo salirà nuovamente a 0,0000135 dollari tra dieci giorni.

Ciò offre ai trader una finestra limitata di opportunità per acquistare LHINU con lo sconto più basso possibile prima che la moneta venga quotata sugli exchange e il suo prezzo subisca un potenziale rialzo.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

 

Leggi anche:

Segui Cryptonews Italia sui canali social