Previsione del prezzo di Terra Luna Classic: gli orsi spingono LUNC verso il basso

Sauro Arceri
| 4 min read

Il prezzo di Terra Luna Classic (LUNC) è sceso dello 0,5% questa mattina, con un calo a 0,00005748 dollari che rappresenta un calo analogo nell’ultima settimana e del 14% negli ultimi 30 giorni.

Considerando quanto pesantemente sia stata venduta LUNC negli ultimi mesi, molti traders potrebbero essere tentati di pensare che l’altcoin abbia finalmente toccato il fondo e che sia pronta per una ripresa significativa.

Tuttavia, il fatto che la comunità di Terra Luna Classic non sia riuscita a riunirsi intorno a una particolare strategia per rilanciare LUNC potrebbe significare che l’altcoin continuerà a rimanere in uno stato di declino a lungo termine e che il verificarsi di una ripresa importante sia alquanto improbabile.

Previsione del prezzo di Terra Luna Classic: gli orsi spingono LUNC giù dello 0,4% – Il sell-off è finito ora?


Il grafico di LUNC è una lettura cupa, in quanto i suoi indicatori sono per lo più in una condizione di debolezza da diverse settimane.

In particolare, la media mobile a 30 giorni dell’altcoin (linea gialla) è rimasta sostanzialmente al di sotto della media a 200 giorni (linea blu) per un periodo incredibilmente lungo, e sta continuando a scendere ulteriormente.

Normalmente, la media a 30 giorni tende a scendere al di sotto di quella a 200 giorni per un periodo temporaneo, prima che l’asset correlato registri una ripresa. Tuttavia, le cose sono chiaramente diverse con LUNC, che ha visto anche il suo indice di forza relativa (linea viola) rimanere al di sotto di 50 negli ultimi mesi, un altro segno che sta davvero lottando per recuperare qualsiasi tipo di slancio serio.

Ancor più scoraggiante è il fatto che il prezzo della moneta sia diminuito costantemente per quasi tutto l’anno, crollando attraverso un livello di supporto dopo l’altro (linea verde) a intervalli di breve durata.

Ancora una volta, tutto ciò indica una moneta intrappolata in uno stato di declino terminale, con i realisti che probabilmente devono ammettere che tutti gli indicatori tecnici disponibili non fanno che confermare le previsioni di una stagnazione continua.

D’altra parte, la comunità di Terra Luna Classic continua a impegnarsi per promuovere LUNC e la relativa stablecoin, USTC, in tutti i modi possibili, anche se tali sforzi non hanno chiaramente portato nessun frutto quest’anno.

Di recente è stata presentata una proposta di governance che chiede formalmente a Binance di bruciare il 50% della sua offerta di USTC, una mossa che in ultima analisi contribuirebbe a ricollocare la stablecoin nel dollaro USA.

Ma per quanto questa proposta sembri positiva a prima vista, ci sono due cose che vale la pena sottolineare.

In primo luogo, allo stato attuale delle cose, la proposta non passa e la votazione si concluderà domani.

In secondo luogo, anche se la proposta dovesse passare, Binance non ha alcun obbligo di agire in base alle sue raccomandazioni.

In questo contesto, probabilmente rappresenterà l’ennesimo tentativo fallito di fare qualcosa per rianimare USTC, LUNC e il più ampio ecosistema di Terra Luna Classic.

Per questo motivo è difficile, in qualità di analista, prevedere qualcosa di diverso da un continuo calo dell’orgoglio di LUNC, che potrebbe scendere a 0,000040 dollari nelle prossime settimane.

Altcoin ad alto potenziale: LaunchpadXYZ


Considerando che per ora LUNC non sembra destinata a uscire sua spirale negativa, molti traders preferiranno diversificare i propri portafogli investendo in altre altcoin, soprattutto in quelle che potrebbero registrare guadagni da capogiro.

È ovviamente difficile prevedere quali monete avranno tali guadagni, ma un’opportunità promettente è fornita dalle prevendite di nuovi token, alcune delle quali sono posizionate molto bene per fare grandi rally una volta quotate sulle piattaforme di trading.

Sotto questo aspetto, un buon candidato è Launchpad.xyz (LPX), una piattaforma di trading Web3 all-in-one che ha già raccolto più di 1,7 milioni di dollari.

La piattaforma di Launchpad.xyz diverrà operativa nei prossimi mesi e il suo ecosistema fornirà un ampio assortimento di strumenti di analisi e di risorse che aiuteranno i traders (di ogni livello) a tenere il passo con il mercato delle criptovalute.

Questo include un hub di gioco play-to-earn, analisi predittive basate sull’intelligenza artificiale, segnali di trading, trading room collaborative, bot di trading automatizzati, asset frazionati e annunci sulle nuove prevendite.

Launchpad attiverà anche un proprio exchange decentralizzato e un marketplace NFT, consentendo ai suoi utenti di ottenere un accesso anticipato ad alcuni dei nuovi token e oggetti da collezione più ricercati del settore delle criptovalute.

Il token nativo della piattaforma, LPX, verrà utilizzato per pagare le commissioni e gli abbonamenti di Launchpad, e questo gli fornirà un’utilità reale assicurandone la crescita in modo parallelo a quello della piattaforma.

Inoltre, LPX sarà utilizzato anche per lo staking, fornendo ai titolari una doppia fonte di guadagno: l’aumento del prezzo e il reddito passivo.

Se siete interessati a investire nel progetto, potete acquistare i token LPX in anticipo andando sul sito ufficiale di Launchpad.xyz; i token LPX sono disponibili al prezzo unitario scontato di 0,0445 dollari.

Meglio affrettarsi però, perché nelle prossime settimane la prevendita terminerà e questo prezzo potrebbe essere rapidamente superato non appena LPX sarà quotato sugli exchange.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

 

Leggi anche:

Segui Cryptonews Italia sui canali social