. 3 min read

Previsione del valore di Terra Luna: LUNA crolla del 10% in 24 ore – Ecco la prossima direzione

Fonte: TradingView

Il valore di Terra Luna è sceso fino ad attestarsi a 2,00 dollari, con un calo del 10% nelle ultime 24 ore. Il prezzo attuale segna un calo dell’11% nel corso di una settimana, anche se negli ultimi 30 giorni ha registrato un aumento del 58%, diventando una delle crypto più performanti tra le prime 100 per capitalizzazione di mercato.

La caduta di LUNA si è verificata dopo che Binance ha aggiornato “l’avviso di rischio”. Infatti adesso l’exchange avverte gli utenti che il “token è stato oggetto di notizie negative di recente”. Nonostante si tratti di un miglioramento rispetto all’avviso precedente, il cambiamento ha comunque sottolineato che LUNA non sia una crypto “normale” o “sicura”, e quindi potrebbe non essere in grado di tornare ai livelli precedenti.

La prossima direzione di LUNA

Osservando il grafico di LUNA sembra che il token sia in grado di risalire. Infatti negli ultimi giorni il suo indice di forza relativa (indicato in viola) è balzato da meno di 30 a circa 50, indicando che potrebbe riacquistare slancio.

Fonte: TradingView

Nel frattempo la sua media mobile a 30 giorni (in rosso) ha probabilmente toccato il minimo rispetto alla media a 200 giorni (in blu) e questo significa che potrebbe tornare a salire a breve. Questa prospettiva è puramente tecnica e non tiene conto dei fattori fondamentali che determinano il valore della crypto. Infatti se si osservano i fondamentali, il quadro rimane poco incoraggiante.

Come abbiamo già detto in precedenza, Binance ha aggiornato il suo avviso di rischio per LUNA. Fino a ieri l’exchange segnalava che “un tribunale sudcoreano ha emesso un mandato di arresto contro il fondatore di Terra 2.0 (LUNA). Si prega di comprendere i rischi connessi e di operare con cautela”.

Anche se il nuovo avviso è meno severo, il tweet qui sopra evidenzia che la community di Terra 2.0 continua a non gradire che gli exchange avvertano i trader dei rischi legati a LUNA. Lo considerano (giustamente) un marchio sulla reputazione dell’altcoin che potrebbe scoraggiare l’ingresso di nuovi investitori.

Questo sembra essere il motivo alla base del crollo di LUNA avvenuto nelle ultime 24 ore. Anche con una riduzione degli avvertimenti contro l’altcoin, gli exchange, e di conseguenza i trader, continuano a considerarla con sospetto. Questo timore potrebbe non cambiare, visto che il suo fondatore Do Kwon è ancora latitante. Gli sviluppatori e gli investitori seri vogliono avere poco a che fare con un progetto il cui fondatore e capo potrebbe finire in prigione a breve.

Quindi non sembrano esserci dei motivi per credere che LUNA possa registrare presto un rally. Il 28 maggio ha toccato il massimo storico di 18,87 dollari, ma da allora è sceso dell’89% e gli esperti si sono chiesti se una nuova LUNA senza una stablecoin algoritmica avrebbe avuto un valore intrinseco. Finora sembra che abbiano ragione, dato che non è successo molto da quando il fondatore Do Kwon ha lanciato il token a maggio. Certo, a ottobre gli sviluppatori hanno proposto di adottare un piano quadriennale che avrebbe favorito la crescita di Terra 2.0, ma non ha raccolto molte adesioni.

Allo stesso modo, l’anno scorso la proposta di creare un bridge tra Terra Luna Classic e Terra 2.0 (in modo da poter scambiare LUNC e LUNA) sembrava essere molto impopolare con gran parte della community di Terra Luna Classic.

In altre parole, l’unica vera speranza di registrare dei guadagni per LUNA risiede nei pump guidati dalla comunità, che sono imprevedibili e volatili. Quindi è positivo che Binance continui a mettere in guardia i trader dalla crypto.

 

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

È un buon momento per investire in LUNA?


Alla luce di tutto quello che abbiamo detto, potrebbe non essere il momento migliore per investire in LUNA. Per questo motivo, se siete alla ricerca di progetti crypto ad alto potenziale, abbiamo elencato le 16 migliori criptovalute per il 2023, analizzate dal team di CryptoNews Industry Talk. L’elenco viene aggiornato settimanalmente con nuove crypto e progetti ICO.

 

 

Disclaimer: La sezione Industry Talk presenta approfondimenti di operatori del settore crypto e non fa parte dei contenuti editoriali di Cryptonews.com.

 

Segui Cryptonews Italia sui canali Social

   

Articoli consigliati