Previsione Ethereum: Per JPMorgan ETH supererà BTC nel 2024!

Laura Di Maria
| 3 min read

Il prezzo di Ethereum oggi cresce del 4,7% oggi, ed è scambiato sopra 2.271$ in armonia con i risultati registrati dal resto del mercato nelle 24 ore.

La performance odierna di ETH riflette le dichiarazioni degli analisti di JPMorgan secondo cui l’altcoin potrebbe superare Bitcoin (BTC) il prossimo anno.

Il sorpasso potrebbe derivare dall’aggiornamento EIP-4844 previsto a breve che consentirà di dare vita al Protodanksharding e altri aggiornamenti di scaling per le altre reti layer-2 collegate a ETH.

La maggior parte degli analisti prevede l’inizio del mercato toro a partire dal 2024, così i guadagni di oggi potrebbero essere solo la punta dell’iceberg.

Previsione del prezzo di Ethereum: JPMorgan prevede il sorpasso di ETH su BTC nel 2024. ETH arriverà a 100.000$?


Ora sembra un ottimo momento per rientrare nel mercato di ETH, dato che gli indicatori segnalano l’arrivo di nuovi guadagni.

La media a 30 giorni (gialla) sta salendo ben oltre quella a 200 giorni (blu). L’RSI della moneta (viola) ha appena superato 60, segnalando una crescente pressione di acquisto.

Fonte TradingView

ETH gode di uno slancio crescente, ma ha anche spazio per ulteriori guadagni nelle prossime settimane, prima di entrare in territorio di ipercomprato.

È importante anche sottolineare che il livello di supporto (verde) è aumentato in modo costante negli ultimi due mesi, resistendo a tutte le perdite, tranne quelle più lievi.

Cresce anche il volume del trading di ETH, a quota 19 miliardi di dollari si aggiudica il primato di maggiore crypto per volume di trading fatta eccezione per BTC.

Le previsioni degli analisti di JPMorgan su ETH


Come già detto, alcuni analisti sospettano che nel 2024 ETH potrebbe registrare guadagni percentuali maggiori rispetto a BTC: Nikolaos Panigirtzoglou di JPMorgan ha scritto ieri in una nota agli investitori che l’arrivo del Protodanksharding potrebbe essere un fattore importante per migliorare la forza dei fondamentali dell’ETH.

Fondamentali di per sé già molto forti dato che Ethereum rappresenta oltre il 50% del valore dell’intero settore.

Quest’anno è stato particolarmente ricco per Ethereum che ha avviato collaborazioni strategiche come quella con PayPal che ha lanciato una stablecoin basata su Ether e Coinbase che ha lanciato la propria rete layer-two sempre su Ether.

In più, Protodanksharding consentirà alle reti layer-two di elaborare più transazioni in parallelo. Così il prezzo di ETH non potrà che aumentare ulteriormente.

Potrebbe raggiungere i 3.000$ entro i primi mesi dell’anno, e presto superare il suo attuale ATH a 4.878$ nella seconda metà del 2024.

Altri progetti con fondamentali solidi


ETH rappresenta una crypto affermata e per questo meno soggetta a violenta volatilità. I trader che vogliono diversificare il portafoglio di investimento con progetti a minore capitalizzazione ma che potrebbero registrare utili consistenti con la quotazione, possono guardare alle presale di maggiore successo.

Una prevendita in corso con uno slancio notevole in questo momento è Bitcoin Minetrix (BTCMTX), una piattaforma di cloud mining che ha raccolto finora oltre 5,2 milioni di dollari. La sua interessante proposta di valore promette di generare entrate sfruttando vari canali di reddito passivo.

Sviluppata sulla blockchain di Ethereum, Bitcoin Minetrix è una piattaforma stake-to-mine che consente agli utenti di minare Bitcoin (BTC) mettendo in staking il suo token nativo, BTCMTX.

Con lo staking si ottengono crediti tokenizzati sul mining che possono convertirsi in potenza di hash per minare i blocchi di BTC. Questo a sua volta genera una percentuale dei BTC minati come ricompensa e lo staking consente di ottenere una quota dei nuovi token BTCMTX.

Le entrate, quindi, derivano da due canali oltre all’atteso apprezzamento del valore del token. La piattaforma semplificata e il sistema basato sul cloud mirano a rendere il mining di Bitcoin più accessibile che mai.

Il fatto che abbia già raccolto oltre 5 milioni di dollari lascia intuire che il suo token nativo potrebbe avere una grande quotazione il prossimo anno. Ma gli investitori hanno ancora modo di partecipare alla prevendita visitando il sito ufficiale di Bitcoin Minetrix.

1 BTCMTX costa 0,0122 dollari, anche se il prezzo salirà a 0,0124 dollari tra poco meno di tre giorni, il che significa che i trader interessati dovrebbero decidersi al più presto.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.