Previsione prezzo Bitcoin: il mercato e BTC mostrano segni di ripresa

Aniello Raul Barone
| 5 min read

Bitcoin mostra segni di ripresa

Nell’attesa dei dati sui salari non agricoli degli Stati Uniti, il mercato delle criptovalute sta mostrando timidi segnali di ripresa e anche il prezzo di Bitcoin ha interrotto la sua tendenza al ribasso, superando la soglia dei 59.000 dollari, raggiungendo un massimo intraday di oltre 61.000 dollari.

Questo movimento si inserisce nel contesto di un più ampio rialzo del mercato delle criptovalute, dove hanno registrato guadagni anche criptovalute come Ethereum, Dogecoin, Ripple, Solana e Litecoin.

Nel complesso, il mercato globale delle criptovalute è salito a 2.000 miliardi di dollari, con un aumento di oltre il 2% nelle ultime 24 ore, il che suggerisce previsioni rialziste sui prezzi di Bitcoin. Questo è dovuto soprattutto ai recenti segnali economici della Federal Reserve, che indicano una pausa nei rialzi dei tassi di interesse.

La decisione della Federal Reserve stabilizza il prezzo di Bitcoin mentre il dollaro USA scende in vista della pubblicazione dei dati sui salari non agricoli statunitensi


Il recente annuncio del presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, ha indicato che non ci saranno ulteriori aumenti dei tassi di interesse, cosa che ha avuto un impatto significativo sui mercati finanziari.

Questo cambiamento di politica ha ammorbidito la posizione del dollaro USA, che a sua volta ha sostenuto i prezzi di Bitcoin. Sebbene non siano previsti tagli immediati dei tassi, rimane aperta la possibilità di futuri aggiustamenti, che influenzano ulteriormente le dinamiche di mercato.

  • Dati in arrivo: Gli operatori attendono con impazienza il rapporto sui Non-Farm Payrolls (NFP).
  • Numeri attesi: È probabile che il rapporto mostri 243.000 nuovi posti di lavoro aggiunti ad aprile, con un tasso di disoccupazione che si mantiene al 3,8% e un leggero calo della crescita del guadagno medio orario al 4,0% annuo.

Questo contesto economico pone le basi per un potenziale cambiamento della strategia degli investitori nei mercati delle valute e delle criptovalute.

Nonostante i timori per l’inflazione, l’aumento della massa monetaria M2 segnala prospettive rialziste per Bitcoin


La massa monetaria M2, che comprende tutti i contanti e i depositi bancari a breve termine, ha registrato una crescita positiva su base annua a partire dal 1° maggio, il primo aumento di questo tipo dal novembre 2022.

Questo cambiamento suggerisce un’impennata della liquidità all’interno dell’economia statunitense, che di solito spinge gli investitori a prendere in considerazione asset come Bitcoin, che storicamente registrano buone performance durante i periodi di inflazione.

  • Dinamiche di mercato: Nonostante la consistente pressione dei venditori, rilevata dalla società di analisi di criptovalute Glassnode per tutto il mese di aprile, Bitcoin ha dimostrato una notevole resistenza del mercato. Sebbene il suo prezzo sia sceso del 3% negli ultimi 30 giorni, al momento della stesura del presente documento si aggira intorno ai 61.650 dollari.
  • Approfondimenti degli esperti: L’importante trader Oliver L. Velez e il conto di trading di criptovalute InvestAnswers hanno espresso sentimenti rialzisti, consigliando ai seguaci di considerare qualsiasi calo di prezzo come opportunità di acquisto e di prevedere significativi guadagni di performance per Bitcoin.

Questo spostamento della massa monetaria M2 non solo ha rafforzato la stabilità della principale criptovaluta, ma ha anche rinvigorito il mercato con un’ondata di previsioni ottimistiche sui prezzi.

Con l’aumento della liquidità e degli operatori che cercano di coprirsi dall’inflazione, il valore di mercato di Bitcoin dovrebbe registrare un trend rialzista.

Arthur Hayes prevede che il prezzo di Bitcoin salga a 70.000 dollari tra gli indicatori di mercato rialzisti


L’ex CEO di BitMEX, Arthur Hayes, prevede un aumento costante del prezzo di Bitcoin fino a 70.000 dollari, segnalando ottimismo per il futuro della criptovaluta.

Egli suggerisce che Bitcoin potrebbe aver trovato il suo fondo locale, prevedendo che si stabilizzerà tra i 60.000 e i 70.000 dollari fino ad agosto. Hayes collega le recenti dinamiche di mercato a diversi fattori:

  • Influenze di mercato: Pressioni della stagione fiscale statunitense, anticipazione dei risultati della riunione del FOMC e reazioni all’imminente evento di dimezzamento del Bitcoin.
  • Contesto economico: La riduzione della “stretta quantitativa” (Quantitative Tightening – QT) da parte della Federal Reserve e l’aumento dell’emissione di debito da parte del Dipartimento del Tesoro statunitense, suggeriscono prospettive favorevoli per le criptovalute.

A sostegno delle previsioni di Hayes, anche esperti del settore come Jeff Ross, di Vailshire Capital Management, e gli analisti di MatrixPort intravedono il potenziale per una fase rialzista, soprattutto dopo il tipico movimento laterale successivo al recente halving di Bitcoin.

Previsione del prezzo di Bitcoin


Secondo i dati di CoinMarketCap, attualizzati al momento della pubblicazione dell’articolo, Bitcoin ha superato la resistenza immediata a 61.700 dollari e ora è scambiato a 61,788 dollari. Ulteriori escalation potrebbero vedere BTC puntare ai livelli di resistenza più elevati, a 64.650 e 67.065 dollari.

Al contrario, se Bitcoin non riuscisse a mantenersi al di sopra di 61.700 dollari, potrebbe subire pressioni al ribasso con il supporto immediato a 59.570 dollari.

I supporti successivi si trovano a 56.625 e a 55.055 dollari, e potrebbero svolgere un ruolo fondamentale nell’ammortizzare eventuali ulteriori ribassi.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

Assicurarsi i primi vantaggi con la prevendita di 99Bitcoins


La piattaforma 99Bitcoins (99BTC), leader nella formazione digitale nel settore fintech, sta trasformando il modo in cui gli utenti imparano a conoscere le criptovalute attraverso il suo innovativo metodo “Learn-to-Earn”.

Gli utenti possono migliorare le loro conoscenze attraverso i moduli didattici della piattaforma e, completandoli con successo, guadagnare ricompense in token 99BTC. In questo modo, gli utenti incrementano in modo efficace sia le loro competenze in materia di criptovalute sia il valore dei loro portafogli di investimento.

La prevendita dei token 99BTC sta attirando l’attenzione degli investitori più attenti, offrendo un prezzo di ingresso allettante per i primi partecipanti.

Accesso anticipato esclusivo a 99Bitcoins

Questa prevendita offre ai primi investitori la rara possibilità di assicurarsi i token 99BTC al prezzo competitivo di 0,00103 dollari ciascuno. Questi token non sono solo un meccanismo di ricompensa, ma forniscono anche l’accesso a contenuti premium e a ulteriori vantaggi all’interno della comunità.

Agisci velocemente – Offerta a tempo limitato

Fino a oggi, la prevendita ha raccolto 997.757,62 dollari, avvicinandosi al prossimo obiettivo intermedio di 1.711.230 dollari. A poco più di tre giorni dalla prossima fase di prevendita, questo è un momento cruciale per acquistare i token 99BTC e iniziare a beneficiare delle opportunità di guadagno offerte dallo staking immediato.

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata una tassa sugli utili.

 

Leggi anche: