22 Nov 2022 · 5 min read

Previsione valore XRP: I prezzi salgono malgrado il mercato in difficoltà – È l'inizio di un nuovo rally?

Fonte: AdobeStock / vladim_ka

Il prezzo di XRP è aumentato dell'1,5% nelle ultime 24 ore, raggiungendo 0,358245$ con un recupero rispetto al sell-off di ieri che ha caratterizzato l'intero mercato. Registra ancora una perdita del 23% in 30 giorni, ma la ventata di ottimismo riguardo l'esito della causa che vede contrapposti Ripple e SEC potrebbe portare a una crescita dei prezzi nelle prossime settimane quando la vicenda dovrebbe arrivare alla conclusione.

Le cose sembravano essersi messe male per Ripple quando all'inizio del mese LBRY aveva perso una causa simile contro la SEC. Le prospettive sono migliorate quando, prima della scadenza prevista del 18 novembre, ben quattordici entità hanno testimoniato in favore della compagnia crypto, secondo quanto prevede il procedimento amicus curiae, mentre l'istituto di vigilanza ha potuto contare solo su un report in proprio favore. 

Inoltre, Ripple ha portato a casa altre piccole vittorie negli ultimi mesi che alimentano le speranze di un buon risultato per XRP nel breve termine.

Previsione: valore XRP che torna a crescere malgrado il crollo del mercato – Un nuovo rally è alle porte?

I movimenti di XRP dall'inizio di questo mese mostrano che l'indice di forza relativa è sceso sotto 30, indicando le condizioni per l'oversell. Tuttavia, l'RSI ha poi recuperato leggermente, per contrarsi di nuovo per pochi giorni, il declino si è arrestato oggi con un rimbalzo e gli indicatori mostrano che il prezzo potrebbe tornare a crescere presto.

Grafico dei prezzi di XRP - Fonte TradingView

Osservando la media mobile a 30 giorni (rosso), vediamo che resta al di sotto della media mobile a 200 giorni (blu) ma sembra contrarsi verso il basso. Se così fosse, la sola prospettiva tecnica non è in grado di determinare se ci sarà un rally di XRP nel breve periodo. Di fatto, gli indicatori sembrano mostrare che il futuro riservi ancora alcuni segnali di contrazione.

Questa ipotesi trova sostegno osservando le attuali condizioni del mercato, scosso dal terremoto FTX e il suo collasso improvviso che continua a inquinare il sentiment degli investitori. A questo si aggiunge anche l'incertezza sul fronte macroeconomico globale, dalla guerra in Ucraina alla recessione incalzante.

Tuttavia, non mancano le buone notizie per XRP negli ultimi giorni. La principale riguarda il contributo di 14 dossier di terze parti e testimoni a favore della compagnia, secondo quanto prevede il procedimento amicus curiae, entro la scadenza fissata del 18 novembre.

Questi elementi depongono a favore di Ripple che, insieme alla SEC, ha optato per il rito abbreviato o un accordo tra le due parti. La presenza di così tante testimonianze che offrono il proprio punto di vista e supporto non può che avere un peso nella risoluzione del caso.

Oltre ai recenti sforzi di Ripple, altre notizie positive hanno interessato la compagnia crypto durante la lunga battaglia legale. A marzo, la corte ha approvato la richiesta di Ripple di servirsi della linea di difesa Fair Notice, secondo la quale si accusa la SEC di non aver dato sufficiente preavviso a Ripple riguardo la possibilità di considerare XRP al pari di un titolo azionario.

Inoltre, a gennaio la corte aveva stabilito che Ripple potesse accedere a documenti e mail relativi al proprio caso tra le comunicazioni avvenute durante il 2018 con l'allora presidente della SEC William Hinman. Tali documenti, potrebbero contenere elementi chiave che dimostrano il modo in cui l'ente di vigilanza aveva classificato XRP, cosa che potrebbe giocare a favore della vittoria di Ripple.

Alla luce di questi elementi, crescono le probabilità di successo per Ripple e il nuovo anno potrebbe portare ottime notizie. Se così fosse, XRP sarà interessato da un sostanzioso rally e non mancheranno gli exchange che torneranno a quotarlo come ad esempio Coinbase.

Nuove altcoin

Purtroppo non è possibile essere certi della vittoria di Ripple, per questo alcuni trader potrebbero essere interessati a cercare altre fonti di guadagno. Nell'attesa che il mercato generale superi le difficoltà che hanno caratterizzato il 2022, alcune nuove altcoin potrebbero fruttare interessanti ricavi già nel breve periodo.

In particolare, i token che sono stati messi in prevendita prima della quotazione su exchange, in alcuni casi hanno generato ritorni superiori al 1.800% rispetto al primo prezzo di vendita.

Ecco tre dei migliori progetti in ambiente crypto che attualmente si trovano in prevendita.

Dash 2 Trade (D2T)

Costruita su Ethereum, Dash 2 Trade è una piattaforma di trading intelligente che offre agli investitori analisi in tempo reale e dati social sul trading, tutto allo scopo di offrire ai trader strumenti per prendere decisioni informate ed efficaci.

Il lancio è previsto entro il primo trimestre del 2023, la prevendita del token nativo D2T ha già permesso la raccolta di oltre 6,7 milioni di dollari. Inoltre, è già stato annunciato che BitMart e LBANK saranno i primi exchange a quotare il token il prossimo anno, confermando la possibilità per gli investitori di ottenere buoni rendimenti molto presto.

Vai alla prevendita di Dash2Trade

RobotEra (TARO)

Anche questo progetto è sviluppato su Ethereum, RobotEra (TARO) è un gioco su metaverso in stile Sandbox e il lancio della versione alpha è previsto entro il primo trimestre 2023. Grazie a questa piattaforma i giocatori potranno impersonare i robot che devono ricostruire un mondo virtuale, operando su lotti di terreno in formato NFT, edifici e altri elementi in-game.

1 TARO al momento è venduto per 0,020 USDT (si può acquistare in cambio di USDT o ETH), anche se il prezzo passerà a 0,025$ nella seconda fase della prevendita che inizierà presto.

Vai alla prevendita di RobotEra

Calvaria (RIA)

Calvaria (RIA) è un gioco di carte in formato NFT basato su blockchain, in cui i giocatori si sfidano usando le abilità descritte nelle carte NFT e possono ottenere dei premi in cambio. Elemento interessante, non sono necessarie crypto per iniziare a giocare, cosa che potrebbe allargare la platea dei giocatori interessati al progetto.

RIA verrà impiegato per reggere l'ecosistema e servirà per l'acquisto degli item di gioco e per lo staking, in modo da avere buone occasioni di utilizzo. La prevendita del token ha già permesso di raccogliere 1,9 milioni di dollari e si trova alla quarta fase in cui con 1 USDT è possibile comprare 40 RIA.

Vai alla prevendita di Calvaria

Segui Cryptonews Italia sui canali Social