Previsione valore XRP – Perché è il momento giusto per accumulare i token di Ripple come strategia di investimento vincente

John Isige
| 5 min read
XRP price nears bottom level
Fonte: TradingView

Il prezzo di XRP torna in zona d’acquisto e gli analisti credono che sia una buona occasione entrare in questo momento. Ripple ha appena registrato un interessante rally che l’ha visto in buona compagnia insieme a Solana (SOL), Polygon (MATIC) e Litecoin (LTC) che in meno di una settimana si sono aggiudicati guadagni a doppia cifra.

Ripple continua a espandersi nel resto del mondo ora che la controversia con la Securities and Exchange Commission (SEC) sembra volgere al termine. L’istituto di vigilanza ha accusato Ripple e la sua amministrazione di aver venduto XRP come un titolo non registrato, violando le norme sui titoli azionari.

SEC e Ripple hanno sottoscritto i documenti finali del processo alla fine dello scorso anno. Ora il mondo attende col fiato sospeso la fine di questo lungo procedimento giudiziario che si trascina già da un paio d’anni. Il centro della vicenda sono i documenti e le email di Hinman, presidente della SEC al tempo dei fatti, che dichiaravano che anche Ethereum non può essere considerato un titolo azionario. Gli esperti legali come John Deaton sostengono che ci sono maggiori possibilità di andare a giudizio invece che di trovare un accordo in questa diatriba.

Le whale si interessano a XRP; Che effetto genera sui prezzi?

Il prezzo di XRP è in calo da settembre, quando i bull erano riusciti a portare il prezzo a quota 0,56$. Da allora il livello di supporto è rimasto a quota 0,30$ e ha resistito per ben cinque volte negli ultimi sei mesi. Lo stesso livello potrebbe rappresentare il punto più basso per il prezzo di XRP in vista di un possibile rally una volta che i mercati avranno ripreso a crescere.

Secondo Santiment, analista di dati on-chain, investitori di grossa portata, noti in gergo come whale, stanno accumulando XRP incessantemente da novembre. L’impegno con cui stanno cercando di riempirsi le tasche coi token di Ripple è rimasto invariato malgrado il token abbia perso il 90% del suo valore rispetto al massimo storico di 3,15$ raggiunto a gennaio del 2018.

Il grafico qui sotto evidenzia che gli indirizzi delle whale che possiedono tra 100.000 e 1 milione di coin detengono adesso l’11,59% dell’intero circolante, in crescita rispetto al dato di novembre di 10,45%. Gli indirizzi che possiedono tra 1 e 10 milioni di coin riflettono un andamento simile e detengono oggi il 7,12% della fornitura, a novembre il 6,33%.

XRP Supply Distribution
Distribuzione del circolante di XRP

Gli apici nel grafico della distribuzione del circolante spesso mostrano che gli investitori hanno un atteggiamento ottimista nei confronti del token, in questo caso ci si immagina che il prezzo di XRP possa continuare a crescere. Significa inoltre che XRP è stato immune all’effetto devastante del fallimento di FTX di Sam Bankman-Fried. Ci si aspetta invece che la crescente pressione su XRP possa gettare le basi per una solida crescita dei prezzi in futuro.

Gli investitori che puntano su XRP stanno di certo scommettendo sulla vittoria di Ripple contro la SEC nella fase finale del processo, che si spera possa concludersi entro il trimestre in corso. Ripple ha vinto diverse battaglie nel corso di questa controversia con l’autorità di vigilanza, cosa che ha fatto crescere le speranze di molti investitori. Una vittoria di Ripple si rifletterebbe in un successo per XRP e l’intero settore crypto.

Perché questo è il momento giusto per accumulare XRP con costanza

XRP torna nella zona d’acquisto come mostra il modello profitti/perdite di Santiment, una tra le principali piattaforme di analisi on-chain. La posizione dell’indicatore Market Value Realized Value (MVRV) a -4.9% mostra che questo è il momento giusto per iniziare una strategia d’acquisto costante per sei tra le maggiori crypto sul mercato.

Si tratta di utilizzare la stessa cifra periodicamente per l’acquisto di asset, che possono essere azioni o crypto, ma con intervalli regolari durante un certo periodo di tempo in maniera indipendente dall’andamento dei prezzi o le condizioni del mercato. Grazie a questa strategia è possibile abbattere il costo medio per azione e ridurre l’impatto della volatilità nel portafoglio.

Quindi, ora che XRP è considerato oversold e sottostimato, questo tipo di approccio detto cost-average, potrebbe permettere agli investitori di trovare solide basi per investire quando il mercato è ancora in cerca di una sua stabilità. Gli indicatori tecnici come il MVRV, il recupero è alle porte e gli investitori potrebbero presto decidere di far crescere la propria esposizione nei confronti di XRP.

Ricorda, c’è chi cercherà di vendere quando il rapporto del MVRV scende sotto il livello di riferimento (1), una mossa del genere alimenta la pressione e soffoca la crescita per settimane, a volte per mesi.

XRP MVRV ratio
XRP: rapporto MVRV

Il prezzo di XRP si mantiene al di sopra del minimo potenziale

Il prezzo di XRP è tornato a stabilizzarsi dopo che i rialzisti sono riusciti a superare la congestione formata a quota 0,3750$, un’area rinforzata dal calo della trend line (tratteggiata) nelle 24 ore giusto a ridosso di capodanno. Un altro tentativo di rompere lo stesso trend si è verificato all’inizio della settimana per colpa di un intervento ribassista di breve durata.

XRP/USD daily chart
Grafico giornaliero XRP/USD 

L’oscillazione stocastica afferma che chi vende ha perfetto controllo sul prezzo. Se i rialzisti non riusciranno a trovare una via di fuga rispetto a questa ostinata resistenza al ribasso, XRP potrebbe finire col cercare liquidità a 0,30$, un ipotetico livello minimo.

Gli investitori devono aspettare fino a quando il prezzo di XRP rimbalzerà oltre il suo supporto, potrebbe trattarsi di 0,33$ o 0,30$, prima di poter piazzare una posizione long. L’ideale sarebbe piazzare un investimento al di sopra della trend line in ostinata caduta tenendo conto della media mobile esponenziale a 50 giorni a 0,37$.

In alto, gli investitori dovrebbero tenere d’occhio la media mobile EMA a 200 giorni e cercare di incassare i profitti quando il prezzo arriverà a 0,4385$, tornerà al livello di resistenza di settembre a 0,56$ fino al tanto agognato livello di 1$.

Leggi anche:

Segui Cryptonews Italia sui canali social